Cinemaz logo

    T2 Trainspotting

    T2 Trainspotting - Recensione

    Danny Boyle torna vent'anni dopo con T2 Trainspotting e non è solo! Con lui c'è tutta la banda: Renton, Sick Boy, Begbie e Spud!

    Trainspotting nel 1996 è stato un evento nel vero senso della parola, che ha segnato per sempre un'intera generazione. Ispirato all'omonimo romanzo di Irvin Welsh, raccontava le disavventure tossiche di un gruppo di giovani eroinomani, nella degradata periferia di Edimburgo. Il film divenne un super cult e lanciò la carriera dei suoi quattro protagonisti che con le loro interpretazioni lo resero assolutamente leggendario: Ewen Bremner, Robert Carlyle, Jonny Lee Miller e soprattuto Ewan McGregor.

    Venti anni dopo arriva T2 Trainspotting, anche questo ispirato a un altro romanzo di Welsh, intitolato Porno, ma con piccole variazioni apportate dal regista Danny Boyle. La vicenda ad esempio si svolge venti anni dopo il primo film e non dieci come accade nel libro.

    E' necessario aver letto Porno per guardare T2 Trainspotting? Assolutamente no. E' necessario aver visto Trainspotting? In realtà no, ma è chiaro che questo secondo capitolo assume tutto un altro significato se si conoscono bene gli eventi e i personaggi.

    Visita la scheda di T2 Trainspotting per prenotare il tuo biglietto!

    T2 Trainspotting è un nuovo trip, molto più acido visivamente parlando e meno cupo del primo, ma altrettanto tossico, con discrete variazione sul tema dello sballo e con l'aggiunta di un nuovo elemento: il desiderio di vendetta nei confronti di Mark, rientrato a Edimburgo, dopo essere fuggito a Amsterdam vent'anni prima, portandosi dietro il bottino della banda.

    Ewan McGregor, Robert Carlyle e Ewen Brenmer sono sempre perfetti nei loro ruoli e dal film traspare con chiarezza il piacere che devono aver provato nel ritrovarsi nuovamente nei panni dei loro personaggi, ancora una volta sotto la guida del geniale Danny Boyle. Menzione speciale va a Jonny Lee Miller, entrato ormai di prepotenza nei nostri cuori grazie alla sua irresistibile performance come Sherlock Holmes nella serie Tv Elementary.

    Anche in T2 Trainspotting la colonna sonora riveste un ruolo determinante e assolutamente vitale. Ritornano alcuni artisti cardine della prima, fra i quali Iggy Pop e gli Underworld. (Fai click qui per scoprire i brani che ne fanno parte)

    T2 Trainspotting forse non diventerà un cult come il suo precedessore, ma probabilmente non era neanche nelle aspirazioni di Danny Boyle che ha semplicemente trovato il modo di rendere uno spettacolare omaggio a un film epocale, facendo la gioia dei suoi innumerevoli fan che erano rimasti in attesa di notizie di Renton, Sick Boy, Begbie e Spud.

    T2 Trainspotting

    Robert Carlyle è Begbie in T2 Trainspotting

     

    Tags: Editor's Choice, Danny Boyle, Ewan McGregor, Robert Carlyle, T2 Trainspotting, Ewen Bremner, Jonny Lee Miller

    MemoCinema

    MemoCinemaTi ricordi la trama di un film ma non conosci il titolo? Prova MemoCinema, il sito che ti aiuta a ritrovare i film dimenticati.

    Browser Suggeriti

    browser chrome browser firefox browser safari

    Google Plus

    Cinemaz: film, cinema, prenotazioni e prevendite biglietti | Informativa sulla Privacy | powered by Tix Production | p.iva IT08230901004
    Il servizio di prevendita e prenotazione di Cinemaz.com utilizza il sistema di biglietteria SIAE Point Break
    Android is a trademark of Google Inc.. | App Store è un marchio di servizio di Apple Inc.. iPad, iPhone e iPod sono marchi registrati di Apple Inc., registrati negli Stati Uniti e in altri paesi.

    Seguici su Google+
    Seguici su Facebook
    Seguici su Twitter