Cinemaz logo
  • Recensioni

In Guerra per Amore

In Guerra per Amore

Pierfrancesco Diliberto in arte Pif torna alla regia e con In Guerra per Amore ci racconta una vicenda al confine tra storia d'amore e storia d'Italia.

Dopo aver descritto a suo modo la realtà di Cosa Nostra, nell'acclamato film d'esordio La mafia uccide solo d'estate, Pif tenta questa volta di raccontare un periodo cruciale del nostro Paese, la seconda guerra mondiale e l'avvio della nuova democrazia, attraverso gli occhi innamorati di Arturo...

Arturo Giammarresi, interpretato dallo stesso Pif, è un giovane che si ritrova arruolato nelle truppe alleate durante la campagna d'Italia in quanto determinato a chiedere ad un anziano padre siciliano la mano della figlia Flora di cui è innamorato.

Flora, che ha il volto della sempre più determinata Miriam Leone, ricambia l'amore di Arturo ma è promessa sposa del figlio di un importante boss di New-York.

E' evidente dunque come Pif insieme a Michele Astori, con il quale ha scritto soggetto e sceneggiatura, abbia voluto tracciare un legame forte con il primo film e allo stesso tempo ripercorrere le vie della grande commedia all'italiana.

Ecco come lo stesso Pif descrive la genesi di In Guerra per Amore: "Cercavo un racconto che, mantenendo lo spirito del mio primo film (...) mostrasse un piccolo uomo davanti a grandi eventi storici. Un film che, nella migliore tradizione della commedia italiana, facesse scorrere su un binario parallelo una storia privata e la Storia.
La nostra ambizione era dar vita - pensando con rispetto, umiltà e senso delle proporzioni – a un capolavoro come Tutti a casa di Luigi Comencini, e abbiamo cercato di farlo con una commedia ambientata durante la Seconda Guerra Mondiale".

In questo doppio binario Pif inserisce anche il tema del patto tra le forze di liberazione e le forze malavitose e mafiose che darà vita ad un connubio piuttosto sinistro...
Il film però è tutt'altro che pedante ma anzi si dipana leggero e ironico, utilizzando il registro della comicità surreale tipico del DNA dell'autore e protagonista.

In Guerra per Amore è un'altra prova convincente per l'ex Iena Diliberto che in modo silenzioso e in qualche modo inatteso si sta ritagliando uno spazio importante tra i nuovi autori del cinema italiano.

Paolo Piccioli

In Guerra per Amore - Backstage: La mafia e la storia

Visita la scheda di In Guerra per Amore e prenota o preacquista il tuo biglietto in sala

 

Tags: Pif, Miriam Leone, In guerra per amore

MemoCinema

MemoCinemaTi ricordi la trama di un film ma non conosci il titolo? Prova MemoCinema, il sito che ti aiuta a ritrovare i film dimenticati.

Browser Suggeriti

browser chrome browser firefox browser safari

Google Plus

Questo sito utilizza i cookie per funzionare correttamente, per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il proprio traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Proseguendo nella navigazione avrai dato il tuo consenso.