• Recensioni

Mr. Magorium - Chi non si annoia campa 240 anni

mr. magorium
Dustin Hoffman è lo strepitoso protagonista di questa favola che racconta di un vecchio bicentenario che gestisce un meraviglioso negozio di giocattoli minacciato dai debiti e che dev'essere salvato dalla sua giovane impiegata soffocata dalla mancanza di stima, Natalie Portman. Mr. Magorium e la bottega delle meraviglie è uno di quei film per famiglie che chiunque non sia ancora bambino va a vedere perchè c'è la certezza del lieto fine anche se fa finta che non è così. Quanto ai bambini, restano col fiato sospeso fino alla fine. Come da manuale. La storia è piena di echi di così tanti libri e film che si può lasciare al lettore il compito di elencare i riferimenti. Mr. Magorium, Dustin Hoffman, ha 243 anni ed è vissuto così a lungo perchè incapace di annoiarsi. La vita per lui è un'avventura quotidiana che lui divide con i bambini che ogni giorno affollano il suo magico negozio di giocattoli. Stretto tra due grattacieli-monoliti, il negozio è una sorta di oasi protetta della fantasia: i giocattoli riempiono ogni centimetro delle sue innumerevoli stanze e non c'è un oggetto che non abbia anche alla più distratta delle occhiate la sua magica allure di giocattolo. Mr. Magorium è talmente ottimista da decidere che è arrivato il momento di passare a miglior vita. Il suo progetto è affidare il negozio alla sua unica impiegata, Molly Mahoney (Natalie Portman). E qui cominciano le difficoltà, perché se Mr. Magorium è il santo protettore dell'ottimismo giocoso, Molly è campionessa mondiale di mancanza di autostima. Era una bambina prodigio del pianoforte ma il panico da palcoscenico le ha fatto abbandonare la carriera lasciandole in eredità la totale assenza di fiducia in se stessa. Già schiacciata dalla responsabilità di continuare l'avventura del suo inimitabile principale, la poverina si trova costretta ad affrontare un contabile che sottrae alla polvere secolare i libri contabili e scopre che il negozio è cosi' schiacciato dai debiti da non aver speranza di sopravvivere apparentemente nemmeno se Mr. Magorium decidesse di restare tra i vivi. Secondo voi è mai possibile che Molly non riesca a liberarsi dai suoi fantasmi e che i bambini restino senza negozio? Ci sono due cose fondamentali che garantiscono la riuscita di un film del genere: un grande attore nella parte del vecchio bicentenario e un'ambientazione che consegni la storia al regno del magico. Definire Dustin Hoffman grande attore è pura tautologia: piuttosto conviene sottolineare che un eletto come lui ha in repertorio qualche migliaio di personaggi e che Mr. Magorium è tra i piu' simpatici. E che se qualcuno di voi da bambino ha sognato un negozio di giocattoli così vuol dire che Roald Dahl ci sta facendo l'onore di leggere questo articolo. 
Paolo Biamonte

 

Pubblicato in Recensioni

MemoCinema

MemoCinemaTi ricordi la trama di un film ma non conosci il titolo? Prova MemoCinema, il sito che ti aiuta a ritrovare i film dimenticati.

Browser Suggeriti

browser chrome browser firefox browser safari

Google Plus

Cinemaz: film, cinema, prenotazioni e prevendite biglietti | Informativa sulla Privacy | powered by Tix Production | p.iva IT08230901004
Il servizio di prevendita e prenotazione di Cinemaz.com utilizza il sistema di biglietteria SIAE Point Break
Android is a trademark of Google Inc.. | App Store è un marchio di servizio di Apple Inc.. iPad, iPhone e iPod sono marchi registrati di Apple Inc., registrati negli Stati Uniti e in altri paesi.

Seguici su Google+
Seguici su Facebook
Seguici su Twitter