Cinemaz logo

 

 

  • Recensioni

Bridget Jones's Baby

Bridget Jones's Baby - Recensione

Renée Zellweger è la protagonista di Bridget Jones's Baby, il terzo film dedicato alle "dis-avventure" della single più amata dal pubblico cinematografico ...

Dopo la rottura con Mark Darcy, il "vissero felici e contenti" di Bridget Jones non va come sperato. Ormai quarantenne e nuovamente single, decide di concentrarsi sul suo lavoro di produttrice di un notiziario di punta e di circondarsi del rassicurante affetto degli amici. In Bridget Jones's Baby per una volta, la protagonista sembra avere tutto completamente sotto controllo. Ma la fortuna (?) bussa alla sua porta e le fa incontrare un affascinante americano di nome Jack Qwant, il corteggiatore che Mr. Darcy non è mai stato. In un rinnovato improbabile triangolo, scopre di essere incinta, ma con un inconveniente: non sa se il padre del bambino è il suo amore di lunga data ... o il suo nuovo flirt.

Le origini di Bridget Jones risalgono al 1995 quando il quotidiano britannico The Independent pubblicò una piccola rubrica senza pretese, curata dall'allora sconosciuta autrice Helen Fielding, scritta dal punto di vista di una ragazza single di nome Bridget Jones (età: 32 anni, peso: circa 60 kg), che vive e lavora a Londra. La rubrica guadagnò rapidamente popolarità e il nome di Bridget diventò non solo familiare ma scatenò la totale identificazione da parte di tutte le giovani single inglesi. Nell’arco di dieci anni, le rubriche sono diventate due romanzi best-seller e due film campioni d’incassi: Il Diario di Bridget Jones del 2001 e Che Pasticcio, Bridget Jones nel 2004.

In Bridget Jones's Baby torna la regista del primo film, Sharon Maguire che è anche co-autrice dello script insieme a Helen Fielding e a Emma Thompson che presta il suo talento anche per un ruolo come amica/ginecologa della sconclusionata Bridget.
Il cast funziona a meraviglia: Renée Zellweger si identifica ormai totalmente nel personaggio che le ha regalato il successo planetario. Colin Firth è stato scelto per essere un perfetto Mr. Darcy fin dal primo film, visto che lo è realmente stato in una serie per la TV e ovviamente da grande attore quale è, non delude. E chi meglio di Patrick Dempsey potrebbe dispensare illusioni amorose per una single a caccia dell'uomo che le permetta finalmente di metter su famiglia?

Bridget Jones's Baby è una commedia romantica costruita a perfezione con una giusta alchimia, fra amore, ironia, tenerezza e situazioni surreali davvero divertenti.
Un'unica perplessità la suscita proprio lei, Bridget: da battagliera single incallita, nel terzo film con qualche anno in più sulle spalle e un figlio in arrivo, alla fine sembra cedere e dimostrare soltanto di avere un'unico desiderio: realizzarsi all'interno di una famiglia. Un dubbio sorge spontaneo: che gli echi delle sconsiderate campagne della nostra Ministra Lorenzin siano arrivati a condizionare anche la single più single del grande schermo? ;-)

I protagonisti di Bridget Jones's Baby

Bridget Jones's Baby - Recensione

Visita anche la scheda di Bridget Jones's Baby per prenotare o preacquistare il tuo biglietto e scoprire gli altri materiali disponibili!

 

Tags: Renée Zellweger, Emma Thompson, Bridget Jones’s Baby, Colin Firth, Patrick Dempsey, Sharon Maguire

Ti potrebbe interessare anche:

 

 

MemoCinema

MemoCinemaTi ricordi la trama di un film ma non conosci il titolo? Prova MemoCinema, il sito che ti aiuta a ritrovare i film dimenticati.

Browser Suggeriti

browser chrome browser firefox browser safari

Google Plus

Cinemaz: film, cinema, prenotazioni e prevendite biglietti | Informativa sulla Privacy | powered by Tix Production | p.iva IT08230901004 | Android is a trademark of Google Inc.. | App Store è un marchio di servizio di Apple Inc.. iPad, iPhone e iPod sono marchi registrati di Apple Inc., registrati negli Stati Uniti e in altri paesi.

Seguici su Google+ Seguici su Facebook Seguici su Twitter SSL Certificate