Cinemaz logo
  • Recensioni

Mother's Day

Mother's Day - La recensione

Mother's Day è il nuovo film diretto da Gary Marshall, maestro indiscusso della commedia americana dei buoni sentimenti. Con Julia Roberts, Jennifer Aniston, Kate Hudson e Jason Sudeikis ...

Mother's Day arriva molto in ritardo in Italia rispetto all'uscita americana. Il film come si evince facilmente dal titolo, è infatti incentrato sulla Festa della Mamma, e risulta alquanto scoraggiante constatare ancora una volta come il nostro paese continui a onorare la tradizione del "mancato timing" sulle uscite cinematografiche di titoli come questo.

Mother's Day è il terzo film diretto da Gary Marshall sul tema delle festività: Appuntamento con l'Amore (Valentine's Day) è del 2010, Capodanno a New York (New Year's Eve) del 2011 e ora nel 2016 si celebrano le mamme. La formula non si discosta da quella utilizzata nei precedenti capitoli che hanno riscosso un notevole successo: un cast stellare e vite complicate che si intrecciano.
Due sorelle Jesse e Gaby che non parlano con la madre ultra conservatrice da tanto tempo, a tal punto da non aver trovato il coraggio di confessare l'una di aver sposato un indiano e l'altra di essere lesbica. Bradley è un vedovo alle prese con le difficoltà di comunicare con le due figlie, soprattuto con la maggiore che oramai sta diventando donna. Sandy, madre di due figli, pensava di aver superato bene la separazione dal marito, fino a quando lui non le presenta la sua nuova giovanissima moglie. Miranda è una regina della televendite di successo, molto ricca ma sola. Kristine che non si decide a sposare il suo fidanzato Zack, nonostante abbiano appena avuto un bimbo, perchè essendo stata adottata, ha paura di conoscere sua madre biologica.

Con Mother's Day Gary Marshall non tocca le vette dei precedenti film, ma non delude neanche il suo pubblico.
Julia Roberts, vera e propria musa del regista ultra ottantenne, peraltro da lui lanciata con l'indimenticabile Pretty Woman nel 1990, illumina lo schermo e scalda il cuore degli spettatori con il suo meraviglioso sorriso.
Jennifer Aniston e Kate Hudson non sono certo da meno. I ruoli maschili sono invece relegati a quelli di meri "sparring partner" di figure femminili forti e carismatiche.
D'altra parte Mother's Day è un vero e proprio omaggio del regista alla crucialità del rapporto madre-figli nella sue infinite e complesse sfaccettature, che non può che condurre ad un'unica e semplice conclusione: la mamma è sempre la mamma.

I protagonisti di Mother's Day

Mother's Day

Visita la scheda del film Mother's Day per scoprire gli altri materiali e prenotare o preacquistare ora il tuo biglietto!

 

Pubblicato in Recensioni

Tags: Jennifer Aniston, Julia Roberts, Jason Sudeikis, Kate Hudson, Mother's Day, Gary Marshall

MemoCinema

MemoCinemaTi ricordi la trama di un film ma non conosci il titolo? Prova MemoCinema, il sito che ti aiuta a ritrovare i film dimenticati.

Browser Suggeriti

browser chrome browser firefox browser safari

Google Plus