Cinemaz logo

 

 

  • Recensioni

The Program

The Program - Recensione

Basato sul libro del giornalista che ha svelato il grande inganno, The Program di Stephen Frears racconta la vicenda di Lance Armstrong il ciclista che ha sconfitto il cancro, ha vinto per sette anni consecutivi il Tour de France ...

è diventato un simbolo della lotta ai tumori per poi ammettere di essere stato il protagonista di uno dei più clamorosi casi di doping della storia.

C’è un vecchio detto del grande giornalismo americano: "non rovinare una bella storia con la verità".

Lance Armstrong ha scoperto su se' stesso cosa possa combinare la verità a una bella storia: lo ha raccontato a Oprah Winfrey, nella celebre intervista in cui ha ammesso di essere stato un campione dopato: "la mia era una storia perfetta. Peccato non fosse vera".
Lance Armstrong è stato il ciclista americano che, dopo aver sconfitto il cancro, ha vinto sette Tour de France consecutivi, dominando per anni con la sua squadra, la Us Postal, il ciclismo mondiale.

Grazie a questa straordinaria vicenda Armstrong era diventato un simbolo virtuoso per i malati di cancro, grazie all'associazione da lui fondata e presieduta con la quale ha raccolto milioni di dollari per la ricerca contro i tumori. Peccato che era tutta una bugia.

The Program racconta che Armstrong con la complicità del professor Ferrari (interpretato da Guillaume Canet) aveva messo in piedi il più raffinato e sistematico programma di doping mai visto. Nel frattempo, Ferrari, attraverso i suoi legali, ha diffidato la casa di distribuzione di The Program dal distribuirlo nelle sale italiane sostenendo che il loro assistito non ha mai somministrato sostanze dopanti ad Armstrong.

Oggi tutte le vittorie del ciclista americano sono state cancellate, tutta la sua carriera, compreso il 117mo posto alla Milano-Sanremo, annullata.
E questo anche grazie a David Walsh, un giornalista del Sunday Times, che non ha dato tregua al texano sbruffone e arrogante, sfidando cause e rischiando la carriera. Per inciso Armstrong non è mai risultato positivo ai tanti controlli cui si è sottoposto. Alla fine però Walsh ha svelato al mondo uno dei più grandi inganni della storia dello sport. A questo libro si ispira direttamente The Program, il film di Stephen Frears che racconta in modo crudo ed efficacissimo tutta la vicenda ma dall’interno, sfruttando le confessioni dell’ex compagno di squadra Floyd Landis. 

Il film di Frears si muove tra biopic e thriller, svela, anche in modo crudo, tutti i trucchi usati dai ciclisti, le iniezioni, le siringhe, le trasfusioni, le procedure più da ospedale che da sport, un universo sportivo in cui il doping era prassi comune.
Più che tentare la mimesi con lo sport, The Program finisce per diventare il racconto di un’ossessione: quella di Armstrong per la vittoria e la gloria e quella di Walsh per la verità.

Con Ben Foster, Chris O’Dowd, Dustin Hoffman.

Paolo Biamonte

 

Guillaume Canet è il Professor Ferrari in The Program

The Program - Guillaume Canet è il Dottor Ferrari

 

Per scorrere la gallery di poster e foto di The Program, fai click su una delle icone

The Program The Program The Program The Program The Program

 

 

Tags: Editor's Choice, The Program, Lance Armstrong, Ben Foster, Chris O'Dowd, Dustin Hoffman, Guillaume Canet

 

 

MemoCinema

MemoCinemaTi ricordi la trama di un film ma non conosci il titolo? Prova MemoCinema, il sito che ti aiuta a ritrovare i film dimenticati.

Browser Suggeriti

browser chrome browser firefox browser safari

Google Plus

Cinemaz: film, cinema, prenotazioni e prevendite biglietti | Informativa sulla Privacy | powered by Tix Production | p.iva IT08230901004 | Android is a trademark of Google Inc.. | App Store è un marchio di servizio di Apple Inc.. iPad, iPhone e iPod sono marchi registrati di Apple Inc., registrati negli Stati Uniti e in altri paesi.

Seguici su Google+ Seguici su Facebook Seguici su Twitter SSL Certificate