Cinemaz logo
  • Recensioni

Notte al Museo -Il Segreto del Faraone

Questa volta Larry Ben Stiller e Co sbarcano a Londra al British Museum. Con Ben Stiller ci sono Owen Wilson, Steve Coogan, Ben Kinglsey, Hugh Jackman, Ricky Gervais, Robin Williams e Mickey Rooney ...

Notte al Museo 3 - Il Segreto del Faraone è il terzo capitolo della saga comico avventurosa del guardiano notturno Larry-Ben Stiller.

Nel corso della produzione sono venuti a mancare due nomi leggendari del cast: Mickey Rooney (che aveva 93 anni, di cui 90 (si, 90) di carriera) e Robin Williams, il che naturalmente aggiunge un significato particolare al film.
Se quello di Rooney è essenzialmente un cameo, l'insopportabile guardia notturna in pensione, Williams torna nel ruolo di Theodore "Teddy" Roosvelt, una presenza che comunque garantisce divertimento.

Rispetto ai precedenti capitoli, questa volta si viaggia. Tutto a causa di uno show di effetti speciali che ha per protagonista personaggi e animali organizzato al Museo da Larry. Le cose finiscono male a causa di una tavoletta dell'antico Egitto. Larry e la sua strana compagnia dovrà così partire per Londra e il British Museum per rimettere le cose a posto e salvare il lavoro del curatore del museo Ricky Gervais.
Le scene più divertenti sono riservate alla strana coppia formata da un cow boy e da un centurione in miniatura, rispettivamente Owen Wilson e Steve Coogan, insieme alla sequenza in cui Lancillotto-Dan Stevens irrompe in un teatro dove Hugh Jackman e Alice Eve stanno girando Camelot.


Alla lista di grandi nomi vanno aggiunti Ben Kingsley e Dick Van Dyke.



Paolo Biamonte

{filmlink}10436{/filmlink}

 

Pubblicato in Recensioni

MemoCinema

MemoCinemaTi ricordi la trama di un film ma non conosci il titolo? Prova MemoCinema, il sito che ti aiuta a ritrovare i film dimenticati.

Browser Suggeriti

browser chrome browser firefox browser safari

Google Plus

Questo sito utilizza i cookie per funzionare correttamente, per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il proprio traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Proseguendo nella navigazione avrai dato il tuo consenso.