• X-Men: Dark Phoenix

      2019
      FANTASTICO
      In X-Men: Dark Phoenix, la telepate Jean Grey sviluppa incredibili poteri psichici che corrompono la sua mente, trasformandola nella terribile Fenice Nera. Gli allenamenti tra le pareti della Scuola per Giovani Dotati di Charles Xavier (James McAvoy), sotto la supervisione del brillante professor Bestia (Nicholas Hoult), hanno dato i loro frutti: i giovani mutanti che hanno combattuto e sconfitto Apocalisse non sono più l’indisciplinata classe di un tempo, ma un collaudato team di supereroi conosciuti come X-Men. Il dottor Xavier li incoraggia a usare i poteri per compiere gesta eroiche e sensazionali, ma nemmeno il telepate più potente del mondo può capire ciò che passa nella testa di un adolescente.
      Vai alla scheda film
    • Aladdin - 3D

      2019, 128 min
      FANTASTICO
      ALADDIN E' RAGAZZO DI AGRABAH CONVINTO DALL'INGANNO DAL SULTANO JAFAR AD ENTRARE NELLA CAVERNA DELLE MERAVIGLIE. LI' TROVA UNA LAMPADA, CONTENENTE UN GENIO IN GRADO DI ESAUDIRE TRE DESIDERI.
      Vai alla scheda film

      Avengers: Endgame

      2019, 168 min
      FANTASTICO
      Basato sul gruppo di supereroi dei Vendicatori di Marvel Comics, il film è il seguito di Avengers: Infinity War (2018). Nel finale di Infinity War, Thanos, con un semplice schiocco delle dita, ha polverizzato mezzo universo. Una scelta che ha lasciato sbigottiti e amareggiati i fan dei supereroi Marvel che hanno visto disgregarsi sotto i propri occhi i loro eroi preferiti. Avengers: Endgame costituisce il ventiduesimo film del Marvel Cinematic Universe e l'ultimo della cosiddetta "Fase Tre". Le riprese sono iniziate nell'agosto 2017 presso i Pinewood Atlanta Studios della contea di Fayette, si sono svolte in contemporanea con quelle di Infinity War e si sono concluse nel gennaio 2018. Il titolo definitivo del film, Avengers: Endgame, è stato reso noto il 7 dicembre 2018 con la pubblicazione del primo trailer. L'uscita del film negli Stati Uniti d'America, nei formati IMAX e 3D, è prevista per il 26 aprile 2019, mentre in Italia per il 24 aprile 2019.
      Vai alla scheda film
    • DENTRO CARAVAGGIO

      2019, 78 min
      DOCUMENTARIO
      Dentro Caravaggio arriva al cinema solo 27-28-29 maggio. Un viaggio nei luoghi caravaggeschi per scoprire, con l’aiuto di esperti e di appassionati, qual è il segreto di Caravaggio e che cosa lo rende un artista tanto vicino a noi.
      Vai alla scheda film

      Palladio

      2019, 97 min
      DOCUMENTARIO
      Le opere di Andrea Palladio, l’architetto più influente di sempre, raccontate da chi oggi le studia, le vive e le preserva per le generazioni future. Il viaggio di un professore cosmopolita, le scoperte di tre giovani restauratrici, il dibattito degli architetti di domani all’università di Yale. Un racconto corale e contemporaneo sospeso tra la Villa La Rotonda e la Casa Bianca, la campagna veneta e gli Stati Uniti, dove Palladio ispirò i simboli della democrazia.
      Vai alla scheda film
    • Momenti di trascurabile felicità

      2019, 86 min
      COMMEDIA
      Lo yoga e l’Autan non sono in contraddizione? La luce del frigorifero si spegne veramente quando lo chiudiamo? Perché il primo taxi della fila non è mai davvero il primo? Perché il martello frangi vetro è chiuso spesso dentro una bacheca di vetro? E la frase: ti penso sempre, ma non tutti i giorni, che sembra bella, è davvero bella? A queste, e ad altre questioni fondamentali, cerca di dare una risposta Paolo (Pif), cui rimangono solo 1 ora e 32 minuti per fare i conti con i punti salienti della sua vita.
      Vai alla scheda film

      Il Viaggio di Yao

      2019, 99 min
      COMMEDIA
      Yao è un bambino che vive in un piccolo villaggio del Senegal. Ama i libri e le avventure. Un giorno parte per Dakar alla ricerca del suo mito, Seydou, attore francese di grande successo in visita in Senegal. Seydou conosce Yao e colpito dal carattere del bambino, decide di riaccompagnarlo a casa. Il viaggio, pieno di rocambolesche avventure e situazioni divertenti, sarà per l’attore un ritorno alle sue radici.
      Vai alla scheda film
    • Dolor y Gloria

      2019, 109 min
      DRAMMATICO
      Salvador Mallo, un regista nel crepuscolo della sua carriera, riflette sulle scelte che ha fatto nella vita come il passato e il presente arrivano schiantandosi intorno a lui.
      Vai alla scheda film

      Unfriended: Dark Web

      2018, 91 min
      HORROR
      I problemi nascono in un gruppo di amici quando uno di loro "prende" un laptop in apparenza abbandonato tra gli oggetti smarriti nel posto in cui lavorava. Navigandoci, scoprono una misteriosa cartella che li conduce nel deep web e assistono, dapprima increduli poi sempre più terrorizzati, alle gesta di un crudele serial killer. Solo che lui li vede e inizia a minacciarli di morte prima e a ucciderli poi.
      Vai alla scheda film
    • Il colpevole - The Guilty

      2018, 83 min
      THRILLER
      L'agente di polizia Asger Holm, retrocesso alla scrivania come responsabile degli allarmi, risponde a una telefonata di una donna in preda al panico che sostiene di essere stata rapita. Confinato alla stazione di polizia e con il telefono come unico strumento, Asger gareggia contro il tempo per chiedere aiuto e trovarla.
      Vai alla scheda film

      Primula Rossa

      2019, 82 min
      DRAMMATICO
      Ispirato alla storia di Ezio Rossi un ex membro dei NAP, Nuclei Armati Proletari, che ha passato quasi tutta la sua vita tra il carcere e l'ospedale psichiatrico giudiziario. In questo film documentario la sua vita si intreccia in vari modi con altri internati dell'ospedale. Ezio Rossi troverà nella figura dello psichiatra Lucio una possibilità per redimersi.
      Vai alla scheda film
    • Pets 2: Vita da animali

      2019, 100 min
      ANIMAZIONE
      Vai alla scheda film
    • Ted Bundy: Fascino Criminale

      2019, 110 min
      THRILLER
      Una cronaca dei crimini di Ted Bundy, dal punto di vista della sua fidanzata di lunga data, Elizabeth Kloepfer, che ha rifiutato di credere alla verità su di lui da anni.
      Vai alla scheda film

      John Wick 3 – Parabellum

      2019, 123 min
      AZIONE
      John Wick è in fuga per due ragioni: una taglia di 14 milioni di dollari e per aver infranto una delle regole fondamentali, uccidere qualcuno all'interno dell'Hotel Continental. La vittima infatti era un membro della Gran Tavola che aveva posto la taglia su di lui. John avrebbe dovuto già essere stato eliminato, ma il manager dell'Hotel Continental gli concede un'ora di tempo prima di dichiararlo ufficialmente “scomunicato". John dovrà cercare di restare vivo, lottando e uccidendo, in cerca di una via d’uscita da New York City.
      Vai alla scheda film
    • Il traditore

      2019, 135 min
      DRAMMATICO
      Biopic di Tommaso Buscetta, la cui testimonianza sul contrabbando di eroina durante gli anni '80 del "collegamento della pizza" con Cosa Nostra gli ha permesso di ottenere la cittadinanza americana e l'accesso al programma di protezione dei testimoni.
      Vai alla scheda film

      Godzilla II - King of the Monsters

      2019, 120 min
      FANTASTICO
      La nuova storia segue le eroiche gesta dell'agenzia cripto-zoologica Monarch e dei suoi membri, che fronteggeranno una serie di mostri dalle dimensioni divine, tra cui il possente Godzilla, che si scontrerà con Mothra, Rodan e la sua nemesi più pericolosa, il mostro a tre teste King Ghidorah. Quando queste antiche super specie – ritenute veri miti – tornano in vita, inizierà la competizione per la supremazia, mettendo a rischio l'esistenza dell'umanità.
      Vai alla scheda film
    • Pokémon Detective Pikachu

      2019, 97 min
      FANTASTICO
      In un mondo in cui le persone collezionano mostri tascabili (pokemon) per combattere, un ragazzo incontra un mostro intelligente che cerca di essere un detective.
      Vai alla scheda film

      L’ANGELO DEL MALE: BRIGHTBURN

      2019, 100 min
      HORROR
      Cosa succederebbe se un bambino arrivato sulla terra da un altro mondo invece di dimostrarsi un eroe fosse qualcosa di molto più sinistro? Con L’angelo del male: Brightburn, il visionario regista de “I guardiani della galassia” e “Slither”, presenta una stupefacente e rivoluzionaria versione di un genere completamente nuovo: i supereroi horror.
      Vai alla scheda film
    • Aladdin

      2019, 128 min
      FANTASTICO
      Una rivisitazione live-action del film Disney del 1992 con lo stesso nome.
      Vai alla scheda film

      Red Joan

      2019, 110 min
      DRAMMATICO
      Nel 2000 la tranquilla vita di pensionata di Joan Stanley viene bruscamente sconvolta dall’MI5 che la arresta con l’accusa di spionaggio e alto tradimento ai danni della Corona: avrebbe consegnato segreti militari all’Unione Sovietica durante la Seconda Guerra Mondiale. Nel serrato interrogatorio che segue l’arresto emergerà, dopo oltre 40 anni, la vera identità dell'Agente Lotto, ma soprattutto, le ragioni che la mossero a tradire. Cambridge 1938.  Joan, studentessa di fisica, si innamora dell’affascinante Leo Galich, giovane comunista, che le farà vedere il mondo sotto una nuova luce. Assunta poco dopo in una struttura di ricerca nucleare top secret, durante la Seconda Guerra Mondiale, Joan si rende conto che la distruzione totale sta divenendo pericolosamente attuale. Quale prezzo pagheresti per la pace?  Joan deve scegliere se tradire il proprio paese ed i propri affetti oppure salvarli.
      Vai alla scheda film
    • Attenti a quelle due

      2019, 94 min
      COMMEDIA
      Anne Hathaway e Rebel Wilson interpretano due donne squattrinate provenienti da diverse estrazioni sociali.Le due sono pronte a spillare quanti più soldi possibili ad un ricco genio del settore tecnologico, vero bersaglio della loro truffa!Remake al femminile del film Due Figli Di ... con Michael Caine e Steve Martin.
      Vai alla scheda film

      SARAH & SALEEM - LA' DOVE NULLA E' POSSIBILE

      2019, 127 min
      DRAMMATICO
      SARAH, ISRAELIANA E SALEEM, PALESTINESE INTRAPRENDONO UNA RELAZIONE CLANDESTINA. BASTA UNA RISSA IN UN PUB A BETLEMME AD ACCENDERE LA MICCIA: NE SCATURIRA' UN'INDAGINE PIU’ POLITICA CHE PRIVATA.
      Vai alla scheda film
    • Royal Opera House 2018/2019

      2018, 180 min
      MUSICALE
      Undici straordinari nuovi titoli della stagione 2018/2019 in diretta via satellite nelle sale cinematografiche italiane. CALENDARIO DELLA STAGIONE 2018-19The Royal BalletMacMillan: MAYERLINGLunedi, 15 ottobre 2018 ore 20.15 The Royal OperaWagner: LA VALCHIRIADomenica, 28 ottobre 2018 ore 18.00 The Royal BalletPetipa: LA BAYADÈREMartedi, 13 novembre 2018 ore 20.15 The Royal BalletWright: LO SCHIACCIANOCILunedì, 3 dicembre 2018 ore 20.15 The Royal OperaČajkovskij: LA DAMA DI SPADEMartedì, 22 gennaio 2019 ore 19.45 The Royal OperaVerdi: LA TRAVIATAMercoledì, 30 gennaio 2019 ore 19.45 The Royal BalletAcosta/Petipa: DON CHISCIOTTEMartedì, 19 febbraio 2019 ore 20.15 The Royal OperaVerdi: LA FORZA DEL DESTINOMartedì, 2 aprile 2019 ore 19.15 The Royal OperaGounod: FAUSTMartedì, 30 aprile 2019 ore 19.45
      Vai alla scheda film
    • Gloria Bell

      2019, 96 min
      COMMEDIA
      Gloria è una donna di cinquant’anni con due figli ormai adulti e un divorzio alle spalle; nonostante la routine e la solitudine di tutti i giorni, non ha nessuna intenzione di smettere di godersi la vita e di credere all’amore, tra notti di balli sfrenati nei club di Los Angeles e amanti passeggeri. Durante una di queste serate, incontra Arnold: tra i due nasce una passione inaspettata, che travolgerà Gloria con tutte le sue gioie e, soprattutto, le sue complicazioni. Ma per lei, in fondo, nulla è insuperabile finché si può continuare a ballare.
      Vai alla scheda film

      Stanlio & Ollio

      2018, 93 min
      BIOGRAFICO
      Stanlio & Ollio di Jon S. Baird celebra il meraviglioso legame che ha unito per tutta la vita il duo comico più amato al mondo. Stan Laurel e Oliver Hardy, interpretati magistralmente da Steve Coogan e John C. Reilly, partono per una tournée teatrale nell’Inghilterra del 1953. Finita l’epoca d’oro che li ha visti re della comicità, vanno incontro a un futuro incerto. Il pubblico delle esibizioni è tristemente esiguo, ma i due sanno ancora divertirsi insieme, l’incanto della loro arte continua a risplendere nelle risate degli spettatori, e così rinasce il legame con schiere di fan adoranti. Il tour si rivela un successo, ma Laurel e Hardy non riescono a staccarsi dall’ombra dei loro personaggi, e fantasmi da tempo sepolti, uniti alla delicata salute di Oliver, minacciano il loro sodalizio. I due, vicini al loro canto del cigno, riscopriranno l’importanza della loro amicizia.
      Vai alla scheda film
    • Rocketman

      2019, 120 min
      MUSICALE
      La storia della vita di Elton John, dai suoi anni da prodigio alla Royal Academy of Music attraverso la sua influente e duratura collaborazione musicale con Bernie Taupin.
      Vai alla scheda film

      Il grande spirito

      2019, 120 min
      COMMEDIA
      In un quartiere della periferia di Taranto, durante una rapina, uno dei tre complici, Tonino approfittando della distrazione degli altri due, ruba tutto il malloppo e scappa. La corsa di Tonino, inseguito dai suoi complici sempre più infuriati, procede verso l'alto, di tetto in tetto fino a raggiungere la terrazza più elevata, oltre la quale c'è lo strapiombo, che lo costringe a cercare rifugio in un vecchio lavatoio. Lì trova uno strano individuo dall'aspetto eccentrico: porta una piuma d'uccello dietro l'orecchio, sostiene di chiamarsi Cervo Nero, di appartenere alla tribù dei Sioux e aggiunge che il Grande Spirito in persona gli aveva preannunciato l'arrivo dell'Uomo del destino!
      Vai alla scheda film

Oltre il Guado (2013)

Una maledizione dal passato nel film horror di Lorenzo Bianchini.
Marco conduce un lavoro solitario in mezzo alla natura: studia con appostamenti e perlustrazioni gli animali dei boschi del Friuli. Per agevolare le ricerche tornano utili delle piccole telecamere che istalla su alcuni esemplari, in particolare si interessa di una volpe che si spinge in zone impervie e riporta immagini di abitazioni in rovina sul confine ...

Marco decide di raggiungere il luogo, un piccolo insediamento isolato che sembra abbandonato da decenni, intanto per il maltempo è costretto a sostare in quei ruderi sinistri, qualcosa lo inquieta, degli urli in lontananza, come se non bastasse di notte la telecamera ha registrato strane presenze.....

Il quarto lungometraggio di Lorenzo Bianchini (Custodes Bestiae) è ancora una volta una piccola produzione indipendente, fatta con sacrificio, passione e tanto tempo libero consumato nei week-end per le riprese. Un'ingiustizia se vogliamo, visto che da molti (anche per chi scrive) è considerato il migliore regista horror italiano degli ultimi 20 anni. Il cinema horror nostrano è marginale da decenni e senza un vero pubblico, cosa ormai nota, il discorso portato avanti da Bianchini risulta quindi essere radicale e periferico in tutti i sensi, per volontà e dislocazione geografica, un cinema per forza di cose a basso costo, di nicchia, radicato nei territori meglio conosciuti dal regista sin dall'infanzia, in questo caso quelli del Friuli, regione di confine e già di per sé poco nominata nei telegiornali. "Oltre il Guado" racchiude tutto questo, la consapevolezza di essere soli in un paese che ha dimenticato non solo il termine meritocrazia ma anche l'attaccamento a qualcosa per cui appassionarsi.

"Oltre il Guado" è misantropia e solitudine, bellezza della natura e forze del male che contaminano i territori e le menti degli uomini, un film di atmosfera che predilige la suggestione per spaventare, un'avventura dislocata nelle montagne del Friuli poste sul limite della vicina Slovenia. Zone che tutto sommato portano bene, visto che anche "Shadow" (2009) di Zampaglione, unico horror italiano recente a reggere il confronto con "Oltre il Guado", è stato girato da quelle parti. Un film con pochissimi dialoghi e un solo interprete principale, l'attore Marco Marchese nel ruolo dell'etologo naturalista Marco, una bella faccia barbuta e credibile, comparsa anche nel precedente e "invisibile" film del regista "Sporco"(2010). Bianchini parte dall'ambientazione selvaggia dei boschi per mettere in piedi una storia maledetta che arriva dal periodo della seconda guerra mondiale, un mistero costruito intorno a una coppia di sorelline che emana malvagità e infanzie negate.

Se non fosse per i mezzi tecnologici (mini-telecamere, pc portatili, macchine digitali) utilizzati dal protagonista, "Oltre il guado" potrebbe sembrare un film d'altri tempi, invece si intravedono anche sequenze in soggettiva agli infrarossi che descrivono la vita notturna dei boschi, in uno di questi momenti Marco scorge qualcosa che non doveva vedere. Siamo al cospetto di un'immersione nell'abbandono, a una lunga esplorazione che può ricordare i meccanismi di "Silent Hill" (film o videogame poco importa). Citazione forse non voluta ma che ricorre come quella di "La Casa", la strada "cancellata" per la via di ritorno, mentre la bella scena nella stanza delle lenzuola può essere un richiamo a "Operazione Paura" di Bava, film con diversi punti di contatto a ben vedere con quello di Bianchini.

La location del (piccolo) borgo abbandonato è molto suggestiva, tutta ricreata con pochi ruderi in quel di Topolò (provincia di Udine) mentre gli interni sono stati ricostruiti in un'altra località (vicina), sempre con mezzi di fortuna e ingegno. L'avvicinamento di Marco verso il borgo misterioso è accompagnato, con un montaggio alternato, dai pensieri di una coppia di anziani sloveni(?), turbati dai ricordi spiacevoli del passato legati alla maledizione della zona. In questo caso manca almeno una scena di raccordo, non si comprendono bene i primi passaggi, viene dato per scontato che i vecchi coniugi siano a poca distanza, verosimilmente sul confine della Slovenia. La pellicola ha altre mancanze, come dei cali di tensione nella parte centrale, ma tutta la conclusione finale è oscura, con apparizioni inquietanti che il cinema horror italiano sembrava avere dimenticato, mentre sani brividi salgono lungo la schiena, quando comprendi le cause dello sfregio intravisto in precedenza su un albero. Una buona fotografia e un commento sonoro capace di creare una riuscita e sinistra nenia, sono altri tasselli che inducono a ritenere "Oltre il Guado" il migliore horror italiano dai tempi de "L'Arcano Incantatore" (1996) di Avati. Conosciuto con il titolo internazionale "Across the River".


Paese: Italia
Rating: 7/10

 

 

Pubblicato in Recensioni

Tags: Horror

MemoCinema

MemoCinemaTi ricordi la trama di un film ma non conosci il titolo? Prova MemoCinema, il sito che ti aiuta a ritrovare i film dimenticati.

Browser Suggeriti

browser chrome browser firefox browser safari

Cinemaz: film, cinema, prenotazioni e prevendite biglietti | Informativa sulla Privacy | powered by Tix Production | p.iva IT08230901004
Il servizio di prevendita e prenotazione di Cinemaz.com utilizza il sistema di biglietteria SIAE Point Break
Android is a trademark of Google Inc.. | App Store è un marchio di servizio di Apple Inc.. iPad, iPhone e iPod sono marchi registrati di Apple Inc., registrati negli Stati Uniti e in altri paesi.

Seguici su Google+
Seguici su Facebook
Seguici su Twitter


 

Ricevi in anteprima le offerte, gli sconti
e le promozioni degli eventi della tua città!
Segui OOOH.Events:

Instagram

 

Ricevi in anteprima le offerte, gli sconti
e le promozioni degli eventi della tua città!
Segui OOOH.Events:

Instagram