Cinemaz logo
  • Recensioni

Interstellar vince la sfida degli incassi del week end

Ancora un cambio al vertice della classifica di incassi italiana dove debutta con successo l'ultima fatica del regista Christopher Nolan.

 

Il fantascientico Interstellar si aggiudica la prima posizione al box office con circa 2,9 milioni di euro e realizza una ottima media per copia - circa 5.000 euro - che non è però la più alta della Top Ten.

Infatti, al secondo posto, fa il suo ingresso Andiamo a quel paese la nuova commedia di Ficarra e Picone che incassa 2,5 milioni di euro e fa registrare una media di ben 5.770 euro che è di gran lunga la migliore del fine settimana appena trascorso.

Perde due posizioni e si ferma al terzo posto Dracula Untold che aggiunge 1,2 milioni al suo precedente bottino per un totale di oltre 4 milioni di euro e mantiene una buona media (€ 3.300).

Quarto posto per un altro debutto, il film di animazione Doraemon, che guadagna poco più di un milione e precede di poco l'altra commedia italiana Confusi e Felici che si avvicina ai 3 milioni totali.

Prosegue l'ottimo percorso de Il Giovane favoloso che alla quarta settimana di presenza è vicinissimo al traguardo dei 5 milioni complessivi.

Per il resto entra all'ottavo posto Torneranno i prati, altra new entry, che a fronte di un incasso di 370.000 euro circa si segnala per una buonissima media per copia pari a circa 3.500 euro.

Per la classifica completa e il confronto con le precedenti clicca qui.

 

Pubblicato in Recensioni

MemoCinema

MemoCinemaTi ricordi la trama di un film ma non conosci il titolo? Prova MemoCinema, il sito che ti aiuta a ritrovare i film dimenticati.

Browser Suggeriti

browser chrome browser firefox browser safari

Google Plus

Questo sito utilizza i cookie per funzionare correttamente, per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il proprio traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Proseguendo nella navigazione avrai dato il tuo consenso.