Cinemaz logo
  • Recensioni

Classifica incassi 6 luglio: Le Origini del Male in testa

L'Horror firmato John Pogue conquista il primato al box office del 6 luglio, ponendo fine al dominio di Maleficent, e attende l'arrivo di Transformers...

 

Alla sesta settimana di presenza e di primato, Maleficent cede la testa della classifica a Le Origini del Male che nei 5 giorni di presenza (il film è uscito il 2 luglio) ha totalizzato 372.000 euro e ha realizzato la migliore media per sala, sempre considerando il dato comprensivo della prima giornata di programmazione.

Al secondo posto si piazza la commedia Babysitting, altra new entry, con 234.000 euro e una media per sala superiore ai 1.000 euro.

Chiude il podio il dominatore di queste ultime settimane, Maleficent, che con altri 200.000 euro arriva a sfiorare i 13 milioni di totale dopo un mese e mezzo di presenza.

Altro nuovo ingresso per il quinto posto dove si colloca Insieme per forza con 135.000 euro che precede alcuni diretti competitor (in termini di genere): Tutte contro di lui (quinto posto e oltre un milioni di euro in totale) e The Big Wedding (sesto con 112.000 euro).

La coda della classifica presenta ancora alcuni titoli "noti" come Edge of Tomorrow e X-Men, tra i quali spicca ancora una volta la prova del cartoon Goool! che alla sesta settimana di presenza in Top Ten fa registrare la miglior media del week end e si avvicina ad un totale di 1 milione di euro.


Per la classifica completa e il confronto con le precedenti clicca qui.

 

Pubblicato in Recensioni

MemoCinema

MemoCinemaTi ricordi la trama di un film ma non conosci il titolo? Prova MemoCinema, il sito che ti aiuta a ritrovare i film dimenticati.

Browser Suggeriti

browser chrome browser firefox browser safari

Google Plus

Questo sito utilizza i cookie per funzionare correttamente, per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il proprio traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Proseguendo nella navigazione avrai dato il tuo consenso.