Cinemaz logo
  • Recensioni

Noah è ancora primo negli incassi del week end di Pasqua

noahIl racconto del Diluvio Universale, reinterpretato da Russel Crowe, si mantiene al comando del Box Office dopo l'esordio della scorsa settimana.

 

Dopo i circa 2,6 milioni di incasso dello scorso week end, 'Noah' guadagna altri 1,6 milioni confermandosi il film più visto anche a Pasqua e porta il suo totale a 5 milioni, anche se la media per numero di copie è in flessione (€ 2.100 contro i 3.000 e rotti della scorsa volta).

Al secondo posto con un milione e mezzo di euro di incasso entra il cartoon 'Rio 2 - Missione Amazzonia' che nonostante il target family coerente con il periodo non ha una media elevatissima (2.200 euro).

Media che invece è di gran lunga la migliore del week end per 'Gigolò per caso', la commedia con Woody Allen affiancato e diretto da John Turturro, che debutta al terzo posto nella Top Ten con 1,3 milioni di euro e precede un'altra new entry: 'Transcendence' con Johnny Deep che si attesta sui 900 mila euro.


Scivola dal secondo al quinto posto l'acclamato 'Grand Budapest Hotel' di Wes Anderson, che incassa altri 700.000 euro e mantiene un'ottima media per sala (3.100 euro), la seconda più alta del fine settimana.


Scende al settimo posto 'Captain America: The Winter Soldier', dominatore delle precedenti settimane, che incassa 381.000 euro per un totale di circa 6 milioni e mezzo.

Infine, entra in decima posizione con 190.000 euro 'Ti sposo ma non troppo', commedia scritta, diretta e interpretata da Gabriele Pignotta.

 

Per la classifica completa e il confronto con le precedenti clicca qui.

 

noah

 

Pubblicato in Recensioni

MemoCinema

MemoCinemaTi ricordi la trama di un film ma non conosci il titolo? Prova MemoCinema, il sito che ti aiuta a ritrovare i film dimenticati.

Browser Suggeriti

browser chrome browser firefox browser safari

Google Plus

Questo sito utilizza i cookie per funzionare correttamente, per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il proprio traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Proseguendo nella navigazione avrai dato il tuo consenso.