• Recensioni

Io vi dichiaro marito e marito - Due finti gay da ridere

Film: Io vi dichiaro marito e marito

Il film comico con Adam Sandler e Kevin James che questa estate negli Usa ha battutto Harry Potter. E' la storia di due pompieri che fingono di essere una coppia gay per garantire il futuro dei figli di uno dei due che è rimasto vedovo.
Io vi dichiaro marito e marito è stato la grande sorpresa dell'estate cinematografica americana. Ha fatto il giro del mondo la notizia che Harry Potter fosse stato scalzato dal primo posto da una commedia a medio budget con due comici che fanno una coppia di pompieri etero che per salvare la pensione si fingono una coppia gay.

Si sa che anche il cinema non è una scienza esatta, e dunque spiegare i motivi precisi di un simile successo non è possibile. Molto si deve ad Adam Sandler: l'America impazzisce per lui, per il modo in cui continua a prendere l'uomo qualunque interpretando l'everyday people. Molto del successo del film è evidentemente dovuto ai luoghi comuni sui gay e all'inevitabile ilarità suscitata da uomini etero che fingono di essere omosessuali, rispettando le regole dell'umorismo di grana grossa. Un umorismo che alimenta tanto cinema americano almeno quanto il machismo nutre i film d'azione. L'altro eroe è Kevin James, star della sit com The King of Queens, che interpreta Larry, l'uomo che mette in moto tutto il meccanismo dopo essere rimasto vedovo con due figli piccoli. I due sono pompieri e dopo una brutta esperienza in cui rischiano di morire, Larry realizza che non ha cambiato in tempo i documenti della sua pensione e che dunque l'unico modo per garantire la sicurezza dei figli è sposare il suo amico-collega Chuck. Siccome hanno alle calcagna un ispettore dell'assicurazione che controlla anche la loro spazzatura, Steve Buscemi, Chuck e Larry si sposano davvero. Tutto il film ruota attorno alle situazioni più classiche generate da due maschi che fanno finta di fare i gay. Compresi gli incontri con l'avvocato bonissima interpretata da Jessica Biel e con il capitano che odia gli omosessuali che invece è affidato a Dan Aykroyd.
Insomma il concetto è: le gag di questo film fanno ridere esattamente come accade guardando un uomo che inciampa. Non sarà originale o raffinato ma fa ridere. Una curiosità: oltre che da Barry Fanaro, che ha lavorato per anni in tv nella sit com The Golden Girls, Io vi dichiaro marito e marito è stato scritto da Alexander Payne e Jim Taylor, la coppia che ha firmato gli script di Sideways e About Schmidt, due dei film più eleganti degli ultimi anni.


Paolo Biamonte

 

Pubblicato in Recensioni

MemoCinema

MemoCinemaTi ricordi la trama di un film ma non conosci il titolo? Prova MemoCinema, il sito che ti aiuta a ritrovare i film dimenticati.

Browser Suggeriti

browser chrome browser firefox browser safari

Google Plus

Cinemaz: film, cinema, prenotazioni e prevendite biglietti | Informativa sulla Privacy | powered by Tix Production | p.iva IT08230901004
Il servizio di prevendita e prenotazione di Cinemaz.com utilizza il sistema di biglietteria SIAE Point Break
Android is a trademark of Google Inc.. | App Store è un marchio di servizio di Apple Inc.. iPad, iPhone e iPod sono marchi registrati di Apple Inc., registrati negli Stati Uniti e in altri paesi.

Seguici su Google+
Seguici su Facebook
Seguici su Twitter