Cinemaz logo
  • Recensioni

Oltre i Confini del Male - Insidious 2

insidious 2Clamoroso successo al botteghino per il sequel del film che racconta le vicende della famiglia Lambert e della loro casa infestata da oscure presenze.

James Wan è uno dei registi con il più alto rendimento tra costi e ricavi: ha diretto Saw, Dead Silence, Insidious, The Conjuring e ora questo Oltre i Confini del Male - Insidious 2. Il budget complessivo non arriva a 50 milioni, gli incassi superano i 600 milioni. Tanto per dire Insidious 2 ha sbancato il botteghino USA (e non solo) mentre Lone Ranger passava alla storia come uno dei più clamorosi e costosi flop della storia recente.

Wan è un professionista che conosce benissimo la storia del cinema e la tecnica. E che ha trasformato le risorse economiche limitate in uno stile che non solo è un codice del genere contemporaneo ma anche una lezione che viene dalla letteratura classica del Fantastico e del Mistero.

   

insidious 2

 

La suspence e la paura si creano per sottrazione, la paura è generata dall'attesa, dal racconto di un ambiente, dai dettagli, dai rumori, le allusioni, le sospensioni, perfino dall'oggettistica classica, tipo bambole e arredamenti sinistri.

Il punto di partenza è dare per scontata la complicità dello spettatore: uno che va a vedere un film su una famiglia che abita una casa popolata di fantasmi non è che si aspetta di vedere Sette Spose per Sette Fratelli. 

Dunque se si scendono le scale per andare in cantina chi è in platea sa già che qualcosa di non particolarmente allegro sta per succedere. E se non succede è solo perché accadrà più tardi, quando la tensione è ulteriormente salita.

L'abilità del regista sta anche nel mantenere vivo il legame con il primo film, ricostruendo attraverso flashback, le origini dell'inferno della famiglia Lambert che, dopo quanto è accaduto due anni prima con il primo film, cambia casa. Ma naturalmente non è che un trasloco può risolvere il problema: anche la nuova dimora è infestata da oscure presenze e questa volta a essere posseduto è il padre-capo famiglia.

 

Paolo Biamonte

 

{filmlink}9650{/filmlink}

 

 

Pubblicato in Recensioni

MemoCinema

MemoCinemaTi ricordi la trama di un film ma non conosci il titolo? Prova MemoCinema, il sito che ti aiuta a ritrovare i film dimenticati.

Browser Suggeriti

browser chrome browser firefox browser safari

Google Plus