Cinemaz logo
  • Recensioni

Cattivissimo Me 2

cattivissimo me 2Dopo aver incassato più di 800 milioni di dollari nel mondo, arriva in Italia il cartoon franco-americano che ha reso popolarissimi i Minion, creature pazzoidi a forma di capsula gialla. L'ex cattivissimo Gru questa volta si trasforma nel rivale di un super villain in coppia con una nuova compagna.

Cattivissimo Me 2 è qualcosa di più di un cartoon digitale: è un fenomeno pop e industriale che nel mondo ha già incassato più di 800 milioni di dollari (che vanno aggiunti ai 543 del primo),  ha imposto un nuovo modello di produzione e genererà uno spin off con protagonisti i Minion.  

I film nascono da una joint venture tra Francia e Stati Uniti: i due Cattivissimo Me sono stati realizzati negli studios della MacGuff a Parigi in collaborazione con la Illumination Entertainement di Chris Melandri. Una joint venture che si concretizza anche in regia dove siedono il francese Pierre Coffin (voce dei Minion anche nelle varie versioni nazionali) e l'americano Chris Renaud. Tempi e costi di produzione ridotti, un perfetto mix di tecnologia e sensibilità europea (in fondo l'ex cattivo Gru ha delle caratteristiche che ricordano al tempo stesso Jacques Tati e Mr Bean), la straordinaria invenzione dei Minion, strani esserini pazzoidi a forma di capsula gialla con occhi (in certi casi un solo occhio) sporgenti e occhialoni tipo nuoto sono tra le ragioni di questo clamoroso successo.

 

   

cattivissimo me 2

 

Manca la ragione principale e la più semplice: Cattivissimo Me 2, così come il primo, è divertente, intelligente, originale e comunque nel solco del linguaggio del cartoon contemporaneo, capace di fondere stili, proporre nuovi linguaggi e contenuti ma senza perdere il legame con la tradizione. 

In Cattivissimo Me 2 Gru, l'ex cattivissimo, è pienamente coinvolto nella sua nuova vita di padre modello e adorante delle sue due figlie adottive, impegnato a evitare le lusinghe di aspiranti e improponibili aspiranti mogli e a condurre un'esistenza irreprensibile con i Minion ridotti al ruolo di collaboratori domestici.

il ritorno in pista avviene per una sorta di contrappasso: in giro c'è un super cattivo che sta mettendo in atto un piano diabolico. Così alla porta di Gru bussa la spumegginate Lucy Wilde della Lega Anti Cattivi: d'altra parte chi altri se non l'ex cattivissimo può catturare il mega villain di turno? 

A dare ai prevedibili sviluppi della trama il giusto quid di follia gli impagabaili Minion. In attesa del loro sbarco nel mondo dei protagonisti.

 

 

Paolo Biamonte

 

{filmlink}9586{/filmlink}

 

{filmlink}9587{/filmlink}

 

 

Pubblicato in Recensioni

MemoCinema

MemoCinemaTi ricordi la trama di un film ma non conosci il titolo? Prova MemoCinema, il sito che ti aiuta a ritrovare i film dimenticati.

Browser Suggeriti

browser chrome browser firefox browser safari

Google Plus

Questo sito utilizza i cookie per funzionare correttamente, per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il proprio traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Proseguendo nella navigazione avrai dato il tuo consenso.