Cinemaz logo
  • Recensioni

Torna in sala Vogliamo Vivere di Ernst Lubitsch

vogliamo vivereUno dei capolavori di uno dei più grandi autori della storia di nuovo nei cinema in edizione restaurata e rimasterizzata. Una satira feroce ed elegante del Nazismo citata da Tarantino in Bastardi Senza Gloria.

Torna al cinema, in versione restaurata  e rimasterizzata, Vogliamo Vivere, titolo italiano di To Be Or Not To Be, la commedia capolavoro di Ernst Lubitsch che, insieme al Grande Dittatore, rimane uno dei più feroci e imitati ritratti della follia nazista. Il film di Chaplin è del 1941, Vogliamo vivere del 1942, un dato cronologico che aiuta ad apprezzarne ancor di più il valore straordinario.

Ambientato in una Varsavia volutamente caricaturale, il film di Lubitsch racconta le vicende di una compagnia teatrale diretta da un attore trombone che, per una serie di accadimenti, si ritrova a lavorare con la resistenza anti nazista.

 

vogliamo vivere

La scena della rappresentazione con i gerarchi in sala e il guitto travestito da Hitler è ovviamente il modello per il finale di Bastardi Senza Gloria di Tarantino, per non dire di Essere o Non Essere di Mel Brooks.

Un'occasione dunque di rivedere uno dei gioielli di uno dei più grandi autori della storia del cinema e di ammirare ancora Carol Lombard, la regina della screwball comedy (la commedia sentimentale dai risvolti comici e quasi farseschi), purtroppo morta a soli 34 anni per un incidente aereo.

 

Paolo Biamonte

 

{filmlink}9432{/filmlink}

 

Pubblicato in Recensioni

MemoCinema

MemoCinemaTi ricordi la trama di un film ma non conosci il titolo? Prova MemoCinema, il sito che ti aiuta a ritrovare i film dimenticati.

Browser Suggeriti

browser chrome browser firefox browser safari

Google Plus