Cinemaz logo
  • Recensioni

Il Figlio dell'Altra

ilfigliodellaltraIl film di Lorraine Levy racconta il conflitto Israelo-Palestinese attraverso la storia di un ragazzo israeliano che scopre di non essere il figlio biologico dei suoi genitori perchè appena nato è stata scambiato per errore con un coetaneo palestinese dei territori occupati.

Ci sono film che riescono a raccontare situazioni e temi difficilissimi senza assumere il peso del dramma. Il Figlio dell'Altra prende lo spunto addirittura dall'idea di provare a rispondere al quesito come sarebbe stata la storia se … per poi tracciare con mano felice un ritratto della tragedia Israelo-Palestinese da un'ottica familiare e inconsueta.

A firmare il film è Lorraine Levy, regista ebrea residente a Parigi.

La storia: il diciannovenne Joseph fa le visite per il servizio militare e scopre che il suo gruppo sanguigno è "A positivo". I suoi genitori sono entrambi "A negativo" dunque c''è qualcosa che non va. Escluso il tradimento della madre si ricostruisce la situazione fino a che si accerta che il giorno in cui è nato Joseph, l'ospedale di Haifa era sotto il pericolo di attacco missilistico (i famigerati Scud). Per questo la nursery è stata evacuata con la fretta del caso e così il figlio dei genitori di Joseph è stata scambiato con quello degli Al Bezaaz, una coppia palestinese.

 

ilfigliodellaltra

Il ragazzo si chiama Yacine ed è uno studente modello, appena diplomato a Parigi che vuole diventare medico per aprire un ospedale popolare nel suo quartiere.

I suoi genitori mantengono una modesta famiglia palestinese, il padre è laureato in ingegneria ma la politica isolazionista di Israele lo ha costretto a fare il meccanico.

Questo accidente del caso mette a confronto i due universi in contrapposizione attraverso i due capi famiglia, Alon, padre di Joseph, colonnello che lavora al Ministero della Difesa e Said Al Bezaaz, sostenitore delle ragioni palestinese, questione territoriale compresa.

Le madri sono meno ideologiche e più attente alle ragioni del cuore.

Mentre i due giovani non solo scoprono la verità ma giocoforza sono costretti a fare i conti con l'idea di un futuro diverso, attorno crescono le reazioni della comunità dove si trovano le tante ragioni di un conflitto terribile che continua a pesare sulla coscienza del mondo.

 

Paolo Biamonte

 

{filmlink}9220{/filmlink}

 

Pubblicato in Recensioni

MemoCinema

MemoCinemaTi ricordi la trama di un film ma non conosci il titolo? Prova MemoCinema, il sito che ti aiuta a ritrovare i film dimenticati.

Browser Suggeriti

browser chrome browser firefox browser safari

Google Plus