Colpi di Fulmine

    colpi di fulmineChristian De Sica, Lillo e Greg, Luisa Ranieri sono i protagonisti di questo film in due episodi che è l'erede dei cinepanettoni. Regia di Neri Parenti.

    Colpi di Fulmine è l'erede diretto del cinepanettone: stesso regista, Neri Parenti, stessi produttori, Aurelio e Luigi De Laurentis, stesso interprete, Christian De Sica. Stavolta però si tratta di un film a episodi che punta più sulla commedia e sulla situazione e meno sulla catena di gag a base di umorismo di grana grossa.

     

    colpi di fulmine

    A legare i due episodi è il tema del colpo di fulmine: nel primo Christian De Sica è uno psichiatra finito per errore nel mirino del fisco che, temendo di essere arrestato, si traveste da prete e si rifugia in un paesino del Trentino spacciandosi per il nuovo parroco. Le cose si complicano quando si innamora di una donna affascinante (Luisa Ranieri). E' un amore inconfessabile, lei crede sia un prete autentico, lui non può svelarle la verità.

    Il secondo ha per protagonisti Lillo e Greg che interpreta un compuntissimo e forbito ambasciatore presso la Santa Sede che perde la testa per una pescivendola. Per poter comunicare, l'ambasciatore chiede aiuto all'autista che deve impartirgli lezioni di linguaggio coatto.

    Paolo Biamonte

    {filmlink}9145{/filmlink}

     

    Pubblicato in Recensioni

    MemoCinema

    MemoCinemaTi ricordi la trama di un film ma non conosci il titolo? Prova MemoCinema, il sito che ti aiuta a ritrovare i film dimenticati.

    Browser Suggeriti

    browser chrome browser firefox browser safari

    Google Plus

    Cinemaz: film, cinema, prenotazioni e prevendite biglietti | Informativa sulla Privacy | powered by Tix Production | p.iva IT08230901004
    Il servizio di prevendita e prenotazione di Cinemaz.com utilizza il sistema di biglietteria SIAE Point Break
    Android is a trademark of Google Inc.. | App Store è un marchio di servizio di Apple Inc.. iPad, iPhone e iPod sono marchi registrati di Apple Inc., registrati negli Stati Uniti e in altri paesi.

    Seguici su Google+
    Seguici su Facebook
    Seguici su Twitter