• Recensioni

Notturno bus - Tutto in una notte

film: notturno busNotturno bus di Davide Marengo è un noir metropolitano, ironico e brillante. Franz (Valerio Mastandrea) è un autista di autobus chiuso in una vita sonnacchiosa fra bar e vecchi amici. E' un fanatico del poker: gioca e continua a perdere e così si trova gli strozzini alle calcagna. A salvarlo è l'apparizione di Leila (Giovanna Mezzogiorno), una ladra bella e bugiarda. Il caso spinge Franz e Leila sulle tracce di un microchip che può rovinare la vita di un uomo potente. Dall'omonimo romanzo di Giampiero Rigosi (ed. Einaudi). Una Roma notturna e buia, illuminata dal neon blu dei locali, tra puttanieri slavi, ex agenti dei servizi segreti, ex lottatoricontinui, killer in servizio e seviziatori di professione si muove questa storia di Leila (Giovanna Mezzogiorno) e Franz (Valerio Mastandrea). Lei è una ladra che vive anche di falsi e di piccole truffe. Piccola dinamica, a volta dura, è una solitaria con momenti malinconci. Quando si impossessa di una refurtiva più importante di quanto avesse potuto pensare, viene inseguita da due killer. Nella fuga, salta su un autobus della linea notturna, condotto da Franz. Lui ha abbandonato il corso di filosofia a pochi esami dalla laurea, ha accettato il posto di autista a condizione di effettuare il turno di notte, più adatto al suo carattere indolente e alla quiete notturna nella quale si nasconde. Ha il vizio del poker e spesso è braccato da creditori senza scrupoli. Si barcamena alla meglio tra giornate spesso infuocate a notti tranquille. Ma quando Leila sull'autobus gli chiede di non fermarsi, addio quiete. Gli racconta di essere inseguita dal marito tradito, ma dall'accanimento degli inseguitori, Franz capisce che si tratta di qualcosa di più pericoloso. Nella refurtiva è nascosto un microchip con informazioni importanti da essere conteso da due diverse gang. E' troppo tardi per fermarsi. Nella contesa si inserisce anche un ex agente dei sevizi segreti (Ennio Fantastichini), un battitore libero con tutte le contraddizioni della vecchia generazione. L'agente è un segugio che dorme con un occhio aperto, ha appena rivisto una fiamma della sua gioventù, ma il furto del microchip lo spinge sulle tracce di Leila e Franz dei quali intuisce la situazione estrema. Nel vederli realizzare un sogno che a lui non è riuscito, tenta di aiutarli. Nella tradizione di Elmore Leonard e Donald E. Westlake, un thriller mozzafiato e ironico che aggancia lo spettatore dalla prima all'ultima scena e oltre. Nel cast ci sono anche Antonio Catania, Iaia Forte, Roberto Citran, Francesco Pannofino, Anna Romantowska, Ivan Franck.

 

Pubblicato in Recensioni

MemoCinema

MemoCinemaTi ricordi la trama di un film ma non conosci il titolo? Prova MemoCinema, il sito che ti aiuta a ritrovare i film dimenticati.

Browser Suggeriti

browser chrome browser firefox browser safari

Google Plus

Cinemaz: film, cinema, prenotazioni e prevendite biglietti | Informativa sulla Privacy | powered by Tix Production | p.iva IT08230901004
Il servizio di prevendita e prenotazione di Cinemaz.com utilizza il sistema di biglietteria SIAE Point Break
Android is a trademark of Google Inc.. | App Store è un marchio di servizio di Apple Inc.. iPad, iPhone e iPod sono marchi registrati di Apple Inc., registrati negli Stati Uniti e in altri paesi.

Seguici su Google+
Seguici su Facebook
Seguici su Twitter