• Recensioni

Mr Bean's holiday - la prevalenza del cretino

 mr.beanTorna il personaggio che ha reso famoso Rowan Atkinson e che questa volta va a fare danni in Francia e al festival del cinema di Cannes. Con Willem Dafoe. Per rispondere all'irruzione della comicità politically scorrect e ultra parlata di Borat, Mr. Bean va in vacanza in Francia. E mette a soqquadro il festival di Cannes.
Lasciatosi alle spalle il suo passato di attore scespiriano, Rowan Atkinson è diventato ricco e famoso con questo personaggio che è una sorta di summa di Jacques Tati  e Pee Wee Herman e che dà esattamente quello che promette cioé una serie di gag molto slapstick che ironizzano con più o meno ferocia sui luoghi comuni. Mr. Bean's Holiday gliene offre una quantità visto che è ambientato in Francia e, si sa, con l'Inghilterra è derby continuo.
Dunque: la storia comincia con il nostro eroe che vince una telecamera digitale e una vacanza gratis a Cannes nei giorni del festival.
Per capire come andrà la vacanza, basta vedere come se la cava con la cena a base di fruits de mere nel ristorante della Gare de Lyon di Parigi, da dove prende il TGV (il treno ad alta velocità), .
L'dea più divertente è strapazzare il festival del cinema, orgoglio della Cultura francese e autentico incubo per chi ci va a lavorare. Nei decenni sono migliaia i giornalisti che hanno sognato di fare quello che fa qui Mr Bean il quale, dopo essere stato scambiato per il rapitore del figlio di un giurato russo, manda in bomba il set del film pubblicitario e fa impazzire il suo regista-divo candidatio alla Palma d' oro interpretato da Willem Dafoe. E' quasi inutile dire che lo sgangheratisimo diario per immagini girato da Mr Bean con la sua telecamera finisce per essere osannato dal Festival dove finisce proiettato in coda al film vincitore.
Un film di Mr Bean non può che essere una collezione di gag che funzionano perché la gente che le vede già sa di cosa si tratta. Parlarne a lungo significherebbe essenzialmente farne l'elenco. Tra le piacevoli sorprese di un titolo che non deluderà i fan, la Sabine di Emma de Caunes, bellezza da Costa Azzurra che ha la ventura di far girare la testa a Mr. Bean.
 

 

Pubblicato in Recensioni

MemoCinema

MemoCinemaTi ricordi la trama di un film ma non conosci il titolo? Prova MemoCinema, il sito che ti aiuta a ritrovare i film dimenticati.

Browser Suggeriti

browser chrome browser firefox browser safari

Google Plus

Cinemaz: film, cinema, prenotazioni e prevendite biglietti | Informativa sulla Privacy | powered by Tix Production | p.iva IT08230901004
Il servizio di prevendita e prenotazione di Cinemaz.com utilizza il sistema di biglietteria SIAE Point Break
Android is a trademark of Google Inc.. | App Store è un marchio di servizio di Apple Inc.. iPad, iPhone e iPod sono marchi registrati di Apple Inc., registrati negli Stati Uniti e in altri paesi.

Seguici su Google+
Seguici su Facebook
Seguici su Twitter