• Recensioni

The Illusionist - vero come una magia


the illusionistEdward Norton nel ruolo di un mago che, nella Vienna del '900, rischia di brutto quando il futuro imperatore gli mette dietro il capo della polizia-Paul Giamatti.

The illusionist è un film che funziona perché scommette sul fascino irresistibile della magia e sul luciferino carisma di Edward Norton, attore senza rivali nei ruoli dalla doppia personalità, strepitoso nello sguardo che coglie tutto e non racconta nulla. Qui è per l'appunto Eisenheim l'illusionista, il figlio di un carpentiere che all'inizio del '900 fa impazzire i teatri di Vienna e finisce per avere i suoi guai con il futuro imperatore Leopoldo e con il capo della sua polizia, uno strepitoso Paul Giamatti, che interpreta il suo personaggio come una sorta di via di mezzo tra Oson Welles e il Claude Rains, indimenticabile capitano Renault di Casablanca.
Il fatto è questo: anche il più irriducibile razionalista non puà far tacere la vocina interiore che, di fronte a certi prodigi, mormora che nella vita può esserci spazio per il magico. Eisenheim è uno che fa sbocciare alberi d'arancio da un seme e fa comparire fantasmi dal nulla. Proprio questa sua familiarità con figure fantasmatiche gli creerà i grattacapi con il principe dopo che la gente comnincia a guardare a lui come al futuro capo di una repubblica spirituale.
Tanto per complicare un altro po' le cose,di mezzo ci si mette una donna. Nella fattispecie Sofie-Jessica Biel, amore e assistente di palco dell'adolescenza del mago diventata nel frattempo fidanzata del principe. Quando lei si offre di fare l'assisttente durante uno spettacolo a corte succede l'irreparabile e scoppia la passione travolgente. Essere l'amante della futura imperatrice ed essere pedinato dal capo della polizia del futuro imperatore è un gran casino anche per un mago.
Soprattutto se chi ti fa pedinare si è convinto che sei in grado di farlo scomparire nell'ambito di una congiura.
The illusionist riesce a trasformare in cinema i numeri di magia che sono molto difficili da rendere in un film: due magie rischiano di annullarsi.
E, grazie a due attori bravissimi come Edward Norton e Paul Giamatti e a un tocco di romance fa sentire più forte il suono di quella vocina interiore che, in fondo, è davvero possibile far scomparire un imperatore.

 

Pubblicato in Recensioni

MemoCinema

MemoCinemaTi ricordi la trama di un film ma non conosci il titolo? Prova MemoCinema, il sito che ti aiuta a ritrovare i film dimenticati.

Browser Suggeriti

browser chrome browser firefox browser safari

Google Plus

Cinemaz: film, cinema, prenotazioni e prevendite biglietti | Informativa sulla Privacy | powered by Tix Production | p.iva IT08230901004
Il servizio di prevendita e prenotazione di Cinemaz.com utilizza il sistema di biglietteria SIAE Point Break
Android is a trademark of Google Inc.. | App Store è un marchio di servizio di Apple Inc.. iPad, iPhone e iPod sono marchi registrati di Apple Inc., registrati negli Stati Uniti e in altri paesi.

Seguici su Google+
Seguici su Facebook
Seguici su Twitter