• Recensioni

Lo show per l'ultimo Harry Potter

Film: Harry Potter e i doni della morte - Parte 2

Si è svolta a Londra l'anteprima mondiale di Harry Potter e i Doni della Morte - Parte Seconda con tutto il cast al completo sul red carpet di Trafalgar Square. I commenti degli attori e la resa dei conti finale con Voldermort. Mercoledì il film esce in Italia.

Le star di Harry Potter e i Doni della Morte - Parte Seconda hanno sfilato a partire dalle 17 italiane sul red carpet a Trafalgar Square, nel centro di Londra. Daniel Radcliffe (Harry Potter), Emma Watson (Hermione Granger) e Rupert Grint (Ron Weasley) saluteranno i loro fan, molti dei quali accampati già da molte notti nella piazza, quindi si sono trasferiti a Leicester Square, dove alle 20 ha avuto inizio la proiezione. Per l'evento centinaia di giornalisti da tutto il mondo.

Il film, in uscita in Italia il 13 luglio, mette fine alla saga iniziata nel giugno 1997 con la pubblicazione del primo romanzo di J. K. Rowling, Harry Potter e la Pietra Filosofale. Da allora sono state vendute 400 milioni di copie del libro, tradotte in 69 lingue. I sette adattamenti cinematografici usciti a partire dal 2001 formano la saga che ha battuto ogni record al botteghino, incassando 6,4 miliardi di dollari (4,4 miliardi di euro).

Come si sa il film, arricchito dal 3D, arriva alla resa dei conti e la seconda parte è una vera e propria battaglia. Hogwarts è ormai trasformata in una caserma di stampo nazista, Harry e i suoi compagni organizzano la difesa dall'attacco dello spaventoso esercito alla cui testa marcia Voldermort, che ha profanato la tomba di Silente per rubare la bacchetta magica.

Film: Harry Potter e i Doni della Morte - Parte 2

Dopo che il maghetto accetta di andare incontro al proprio destino, mentre Hogwarts è stata praticamente rasa al suolo, tutto ritorna al punto di inizio, al binario 9 e tre quarti della stazione di King's Cross a Londra.

E proprio a Londra, a due passi da King's Cross, il cast ha parlato del film, con l'esclusione di Daniel Radcliffe, impegnato a Broadway in un musical candidato a 11 Emmy che è l'ulteriore passo della sua carriera verso la liberazione dal ruolo di Harry Potter. Nei giorni aveva fatto molto parlare di se confessando che, per superare lo stress dell'impegno per Harry Potter, ha avuto problemi, pare fortunatamente superati, di alcolismo.

In tema di confessioni, Emma Watson, che sembra già avviata verso una carriera di star, ha candidamente ammesso di aver avuto una cotta per Tom Felton, il sexy interprete di Draco Malfoy.

Il più divertente è stato Ralph Fiennes, il Voldemort cinematografico. L'attore ha descritto con autoironia il suo destino di interprete di super cattivi: "dopo che ho interpretato l'ufficiale nazista di Schindler's List quando mi riconoscevano per strada mi insultavano. Ora al massimo mi capita di far piangere dei bambini al super mercato".

Paolo Biamonte

 

Pubblicato in Recensioni

MemoCinema

MemoCinemaTi ricordi la trama di un film ma non conosci il titolo? Prova MemoCinema, il sito che ti aiuta a ritrovare i film dimenticati.

Browser Suggeriti

browser chrome browser firefox browser safari

Google Plus

Cinemaz: film, cinema, prenotazioni e prevendite biglietti | Informativa sulla Privacy | powered by Tix Production | p.iva IT08230901004
Il servizio di prevendita e prenotazione di Cinemaz.com utilizza il sistema di biglietteria SIAE Point Break
Android is a trademark of Google Inc.. | App Store è un marchio di servizio di Apple Inc.. iPad, iPhone e iPod sono marchi registrati di Apple Inc., registrati negli Stati Uniti e in altri paesi.

Seguici su Google+
Seguici su Facebook
Seguici su Twitter