• Recensioni

E Dio Disse a Caino (1970)

Film: E Dio disse a Caino

Il western gotico diretto da Antonio Margheriti. Gary Hamilton viene graziato e scarcerato dopo 10 anni di lavori forzati, l'unico pensiero dell'uomo é quello di vendicarsi per l'ingiusta condanna.

Gary si dirige verso il paese in cui vive Acombar, l'uomo che lo ha tradito, divenuto un ricco possidente. Mentre si avvicina un tornado Acombar prepara il benvenuto a Gary assoldando decine di killer prezzolati, quindi si rinchiude in casa in attesa di sapere l'esito dello scontro insieme alla compagna e al figlio che ignora cosa stia accadendo. Cala la notte e Gary giunge nel paese come un fantasma avvolto nelle nebbie.

Il terzo western di Antonio Margheriti è un film poco amato dal regista, invece si tratta di uno dei migliori western all'italiana per la sua particolarità di vivere in una dimensione prossima all'horror, un'influenza mutuata dalle opere gotiche anni 60 di cui Margheriti é un fiero rappresentante. "E Dio disse a Caino" é plasmato su "Danza Macabra" (1964) e a sua volta è anche il remake non ufficiale di un altro western, il poco conosciuto "Uno Straniero a Paso Bravo" (1968), il tocco del regista rende però unica e personale la vicenda sulla vendetta del protagonista Gary Hamilton interpretato dall'irascibile Klaus Kinski. A tal proposito si racconta che l'attore non mancò di creare problemi a Margheriti soprattutto a inizio riprese, poi sedati dallo stesso regista con una sfuriata proverbiale che ottenne in cambio una recitazione insolitamente trattenuta e ideale per il personaggio da parte di Kinski.

La storia è di una semplicità cristallina, Kinski è Gary Hamilton, un uomo condannato ingiustamente che vuole placare la sua sete di vendetta, in principio non viene rivelato il motivo che ha provocato la spiacevole situazione ma l'obiettivo si concentra su Acombar, l'attore tedesco Peter Cartsen, il ricco signore del paese che vive circondato dai suoi scagnozzi. Il film inizia sotto il sole cocente in una cava dove lavorano dei detenuti ma il grosso della vicenda si sviluppa dal tramonto all'alba in una notte tormentata da un tornado in arrivo, la cittadina che Gary Hamilton si appresta a raggiungere é stata evacuata e barricata per prevenire i danni atmosferici, Margheriti ha l'intuizione di trasfigurare l'eroe Hamilton come una presenza spettrale, temuta dagli uomini di Acombar che, a decine, vengono chiamati con armi in pugno ad affrontarlo.

Pubblicato in Recensioni

Tags: Action

MemoCinema

MemoCinemaTi ricordi la trama di un film ma non conosci il titolo? Prova MemoCinema, il sito che ti aiuta a ritrovare i film dimenticati.

Browser Suggeriti

browser chrome browser firefox browser safari

Google Plus

Cinemaz: film, cinema, prenotazioni e prevendite biglietti | Informativa sulla Privacy | powered by Tix Production | p.iva IT08230901004
Il servizio di prevendita e prenotazione di Cinemaz.com utilizza il sistema di biglietteria SIAE Point Break
Android is a trademark of Google Inc.. | App Store è un marchio di servizio di Apple Inc.. iPad, iPhone e iPod sono marchi registrati di Apple Inc., registrati negli Stati Uniti e in altri paesi.

Seguici su Google+
Seguici su Facebook
Seguici su Twitter