• Recensioni

Quelli della Calibro 38 (1976)

Film: Quelli della calibro 38

Poliziesco tutto azione sullo scontro tra una squadra speciale di polizia e la gang del "marsigliese".

 

Il commissario Vanni ha un conto in sospeso con il "marsigliese", il criminale gli ha ucciso la moglie per una vendetta trasversale. La città di Torino cade nel terrore quando il "marsigliese" entra in possesso di 70 kg di esplosivo, Vanni sguinzaglia sulle tracce dell'avversario la nuova squadra speciale di elementi scelti.

Grande e sottovalutato action-poliziesco diretto da Massimo Dallamano nel suo ultimo film, la morte lo coglie a soli 59 anni lo stesso anno. Dallamano è stato uno dei più grandi registi d'azione del cinema italiano e "Quelli della Calibro 38" lo testimonia ampiamente, un impressionante non stop action di sparatorie, inseguimenti e stunts incredibili, roba che può ricordare da vicino il cinema di Hong Kong più scatenato. I trascorsi del regista rivelano che ha imparato il mestiere alla corte di Sergio Leone, uno che in materia di azione non è secondo a nessuno, per il maestro cura niente meno che la fotografia dei classici immortali "Per un pugno di dollari" (1964) e "Per Qualche Dollaro in Più" (1966), si cimenta anche nel redditizio filone del giallo-thriller con la regia di uno dei titoli più cari agli appassionati: "Cosa Avete Fatto a Solange" del 1972.

"Quelli della Calibro 38" è un'opera che spinge tutto a tavoletta, nel prologo c'è già uno scontro a fuoco tra il commissario Vanni e la banda del pericoloso "marsigliese", il criminale riesce a fuggire ma deve abbandonare a terra morto il fratello. Per rappresaglia il folle latitante interpretato da Ivan Rassimov, una colonna del cinema di genere italiano anni 70, si presenta sul pianerottolo di casa Vanni dove fredda la moglie del commissario sotto gli occhi sconvolti del figlioletto. Il commissario Vanni, l'attore francese Marcel Bozzuffi si trova a perfezione nel ruolo ("Il Braccio Violento della Legge", "Luca il Contrabbandiere", "Torino Nera"), è un duro che non molla mai, si mette subito al lavoro e predispone la creazione di una nuova squadra speciale per contrastare un crimine sempre più pericoloso e imprevedibile. Nasce la squadra denominata "Quelli della Calibro 38", per il nome della pistola in dotazione, si tratta di quattro elementi selezionati e addestrati nelle operazioni più rischiose che fanno riferimento a Vanni, il capo.

 

Pubblicato in Recensioni

Tags: Action

MemoCinema

MemoCinemaTi ricordi la trama di un film ma non conosci il titolo? Prova MemoCinema, il sito che ti aiuta a ritrovare i film dimenticati.

Browser Suggeriti

browser chrome browser firefox browser safari

Google Plus

Cinemaz: film, cinema, prenotazioni e prevendite biglietti | Informativa sulla Privacy | powered by Tix Production | p.iva IT08230901004
Il servizio di prevendita e prenotazione di Cinemaz.com utilizza il sistema di biglietteria SIAE Point Break
Android is a trademark of Google Inc.. | App Store è un marchio di servizio di Apple Inc.. iPad, iPhone e iPod sono marchi registrati di Apple Inc., registrati negli Stati Uniti e in altri paesi.

Seguici su Google+
Seguici su Facebook
Seguici su Twitter