• Recensioni

Gli esami non finiscono mai

ImageIl secondo capitolo di Notte prima degli esami - Oggi di Fausto Brizzi è uscito sugli schermi il giorno di San Valentino e già si parla di incasso senza precedenti. Il primo episodio era un film leggero e di impianto popolare ed è stato la sorpresa dal box office italiano nella stagione cinematografica 2006. Ora c'è da bissare il record.
Gia' si parla di un incasso senza precedenti per un mercoledi' (giornata di prezzi ridotti) anche se era San Valentino. Notte prima degli esami - Oggi si conferma dunque come l'erede piu' fortunato dei musicarelli anni '80 targati Vanzina tipo Sapore di Mare. L'anno scorso il primo episodio, complice la canzone di Venditti, e Raf, era ambientato negli anni '80. E raccontando, in stile Tre metri sopra il cielo, gli intrecci erotico adolescenziali di un gruppo di diciottenni alla vigilia della maturita' e del trionfo Mundial della Nazionale di Bearzot in Spagna, l'esordiente Fausto Brizzi s'e' portato a casa 12 milioni di euro al botteghino avendone spesi due. Quest'anno si sono inventati la formula del new-quel: che vuol dire che invece di raccontare cosa succedeva prima (il pre-quel) hanno trasportato i protagonisti nell'estate del 2006. E al posto di quella di Bearzot c'e' la nazionale di Lippi ma la coppa del mondo e' sempre italiana. Il protagonista e' ancora Luca e ci sono i suoi inseparabili amici Alice, Massi, Simona e Riccardo. Uscita Cristiana Capotondi, la bella del gruppo e' Carolina Crescentini nel ruolo di Azzurra, imprendibile sogno d'amore che nuota tra i delfini mentre sogna di diventare biologa marina e concede una sola notte d'amore a Luca. Non c'e' piu' Giorgio Faletti, il professore simbolo di un'altra generazione, ma c'e' Giorgio Panariello che interpreta il papa' Peter Pan di Luca, come piace dire agli uffici stampa del film che si fa una storia con la bella professoressa Serena Autieri.
Il resto e' tutto adattato ai tempi nostri: l'anno scorso si parlava al citofono, oggi ci sono gli sms e l'I-pod, le canzoni delle Vibrazioni e invece di quelli di Pablito Rossi il gol decisivo e' il rigore di Fabio Grosso.
Indiscutibilmente e' la formula molto teleivisiva che funziona. Non a caso il film generera' un serial tv su Raidue con interpreti diversi ma quando nascono spin off e' segno di grande successo (anche se Raifiction coproduce).
Paolo Biamonte

 

Pubblicato in Recensioni

MemoCinema

MemoCinemaTi ricordi la trama di un film ma non conosci il titolo? Prova MemoCinema, il sito che ti aiuta a ritrovare i film dimenticati.

Browser Suggeriti

browser chrome browser firefox browser safari

Google Plus

Cinemaz: film, cinema, prenotazioni e prevendite biglietti | Informativa sulla Privacy | powered by Tix Production | p.iva IT08230901004
Il servizio di prevendita e prenotazione di Cinemaz.com utilizza il sistema di biglietteria SIAE Point Break
Android is a trademark of Google Inc.. | App Store è un marchio di servizio di Apple Inc.. iPad, iPhone e iPod sono marchi registrati di Apple Inc., registrati negli Stati Uniti e in altri paesi.

Seguici su Google+
Seguici su Facebook
Seguici su Twitter