• Recensioni

I Sopravvissuti della Città Morta (1983)

Film: I sopravvissuti dell città morta

Un action avventuroso anni 80 diretto da Antonio Margheriti.

 

L'esperto ladro Rick Spear viene assoldato da un lord inglese per trafugare un reperto archeologico: lo scettro di Gilgamesh. Sulle tracce dell'oggetto vi è anche una setta di arabi convinti che il prezioso manufatto possa conferire incredibili poteri e ricchezze. Inizia una vera caccia al tesoro tra agguati e inseguimenti sino a una misteriosa città sepolta.

In pieni anni 80 il cinema di genere italiano è ancora attivo per merito dei suoi ultimi e più prestigiosi alfieri come Antonio Margheriti, il regista proveniente dalla fucina irripetibile degli anni 60, un cinema exploitation totale ricalcato sui successi americani dell'epoca a partire da "I Predatori dell'Arca Perduta" (1981) di Spielberg. "I Sopravvissuti della Città Morta" segue il precedente tentativo fantasy avventuroso "I Cacciatori del Cobra d'Oro" e ripropone lo stesso cast protagonista maschile capeggiato da David Warbeck, il mitico interprete del capolavoro "L'aldilà" (1981) di Lucio Fulci e già collaboratore di Margheriti, famoso per lo pseudonimo anglofono Anthony M. Dawson, in altre pellicole come il notevole vietnam-movie "L'Ultimo Cacciatore" (1980).

Il film visto a distanza impressiona ancora per la povertà dei mezzi utilizzati, si può dire per davvero che con poche lire Margheriti è riuscito ad allestire un prodotto dignitoso e quasi miracoloso per merito di doti fuori dal comune nella gestione delle scenografie ed effetti speciali, le stesse qualità che hanno portato Kubrick ai tempi di "2001 Odissea nello Spazio" (1968) a chiedere consigli e consulenze al regista italiano, un maestro nel ricreare con mezzi risibili sequenze spettacolari ed efficaci. Ulteriori esempi di questa attitudine si ripropongono nel corso de "I Sopravvissuti della Città Morta" in sequenze pazzesche ricreate con modellini e miniature che riescono quasi nell'intento di risultare realistiche, si veda l'esplosivo inseguimento in macchina nei pressi di uno scalo ferroviario, con gli autoveicoli che saltano attraverso i vagoni di un treno in corsa, senza contare il rovinoso finale situato nel sotto-suolo.

 

Pubblicato in Recensioni

Tags: Action

MemoCinema

MemoCinemaTi ricordi la trama di un film ma non conosci il titolo? Prova MemoCinema, il sito che ti aiuta a ritrovare i film dimenticati.

Browser Suggeriti

browser chrome browser firefox browser safari

Google Plus

Cinemaz: film, cinema, prenotazioni e prevendite biglietti | Informativa sulla Privacy | powered by Tix Production | p.iva IT08230901004
Il servizio di prevendita e prenotazione di Cinemaz.com utilizza il sistema di biglietteria SIAE Point Break
Android is a trademark of Google Inc.. | App Store è un marchio di servizio di Apple Inc.. iPad, iPhone e iPod sono marchi registrati di Apple Inc., registrati negli Stati Uniti e in altri paesi.

Seguici su Google+
Seguici su Facebook
Seguici su Twitter