• Recensioni

Maschi Contro Femmine - Il modello degli anni '70

Film: Maschi contro femmine

In attesa di Femmine Contro Maschi in uscita in febbraio, il nuovo film di Fausto Brizzi racconta il conflitto tra i sessi in quattro episodi con Fabio De Luigi, Paola Cortellesi, Alessandro Preziosi, Nicola Vaporidis, Carla Signoris e la partecipazione di Claudio Bisio, Emilio Solfrizzi, Giuseppe Cederna e Nancy Brilli.

 

Maschi Contro Femmine è il primo di due capitoli che Fausto Brizzi, il regista di Notte Prima degli Esami ed Ex, ha dedicato alla guerra tra i sessi. Femmine Contro Maschi, in uscita a febbraio, è il secondo che condivide con il primo alcuni interpreti che qui hanno ruoli di contorno ma sono attori tipo Claudio Bisio, Luciana Littizzetto, Emilio Solfrizi, Nancy Brilli, Giuseppe Cederna.

Brizzi si è ormai specializzato nel realizzare film che ricordano le commedie a episodi del cinema italiano degli anni '70: ha una sua cifra stilistica, mette bene a frutto il suo passato da sceneggiatore e realizza prodotti ben confezionati con bravi attori e, senza gridare al miracolo, in grado di strappare qualche risata.

Ci sono Walter-Fabio De Luigi e Monica-Lucia Ocone sposi che dopo il primo figlio non fanno l'amore da un anno. Lui è fedele ma fa l'allenatore di una squadra femminile di pallavolo e alla fine cede alle advances della bella schiacciatrice che si rivelerà una sorta di stalker.

Film: Maschi Contro Femmine

Chiara-Paola Cortellesi e Diego-Alessandro Preziosi sono invece due vicini di casa che si detestano: lui è un playboy senza scrupoli, lei un'infermiera che sembra molto più interessata alla letteratura e alla sopravvivenza delle balene che alle vicende sentimentali: quando alla fine Chiara respingerà Alessandro, lui sprofonda in una crisi di impotenza psicosomatica.

Poi ci sono Andrea-Nicolas Vaporidis e Marta-Chiara Francini due amici, etero lui, lesbica lei, che condividono l'appartamento. Appena lasciati dai rispettivi partner si innamorano entrambi della stessa ragazza (Sarah Felderbaum) che ammette di essere in una fase di confusione sessuale. Tra i due coinquilini comincia una sfida.

Nicoletta-Carla Signoris è la mamma di Andrea, donna in crisi di mezza età che sorprende il marito, Francesco Pannofino mentre fa sesso con una ragazza cubana. Lo caccia di casa e sprofonda in una crisi apparentemente senza sbocco. Ad aiutarla c'è un'amica, Nancy Brilli, che grazie alla chirurgia plastica, vive una vita piena di emozioni. Nicoletta entra nel giro delle single di mezza età ma ne ricava soltanto umiliazioni tanto che alla fine decide di affidarsi al chirurgo quando incontra il timido Renato-Giuseppe Cederna.

Paolo Biamonte

 

Pubblicato in Recensioni

MemoCinema

MemoCinemaTi ricordi la trama di un film ma non conosci il titolo? Prova MemoCinema, il sito che ti aiuta a ritrovare i film dimenticati.

Browser Suggeriti

browser chrome browser firefox browser safari

Google Plus

Cinemaz: film, cinema, prenotazioni e prevendite biglietti | Informativa sulla Privacy | powered by Tix Production | p.iva IT08230901004
Il servizio di prevendita e prenotazione di Cinemaz.com utilizza il sistema di biglietteria SIAE Point Break
Android is a trademark of Google Inc.. | App Store è un marchio di servizio di Apple Inc.. iPad, iPhone e iPod sono marchi registrati di Apple Inc., registrati negli Stati Uniti e in altri paesi.

Seguici su Google+
Seguici su Facebook
Seguici su Twitter