• Recensioni

Vendicami (2009)

Indice articoli

Film: Vendicami

Il nuovo gangster movie di Johnnie To.

 

 Francois Costello giunge a Macao al capezzale della figlia, la donna versa in gravi condizioni in seguito a un attentato in cui sono morti il marito e i due figli piccoli. Costello, un ex-gangster ormai anziano, promette vendetta alla figlia e inizia un'indagine personale alla ricerca degli assassini, nel frattempo si imbatte in una banda di killer professionisti locali con i quali stringe un'alleanza.

E' un pò un'amara constatazione ma Johnnie To è più considerato dalla critica che dal grosso pubblico, in Italia nonostante alcuni titoli (The Mission, Breaking News, Election, PTU, ecc.) distribuiti in passato resta ancora per molti un oggetto misterioso, l'autore prosegue il personale percorso sul mondo del crimine con il nuovo "Vendicami" dal respiro più internazionale del solito, è una coproduzione francese/hongkonghese, ma resta un film di Hong Kong sino al midollo. To quindi non è ancora caduto alle lusinghe di Hollywood, il suo stile è inalterato anche se si intravedono manierismi, dopo oltre 10 anni a livelli di eccellenza non è un dramma, sopperiti sempre da un controllo impeccabile della messa in scena e un cast all'altezza della situazione.

Quello che colpisce è la presenza di Johnny Halliday nel ruolo del protagonista Francis Costello, la rockstar francese più celebre di sempre ha il pallino della recitazione sin dai tempi de "I Diabolici" (1955) di Clouzot, dove appare la prima volta non accreditato, qui in un memorabile e ghiacciato ritratto di un padre vendicativo. Da notare che il nome del personaggio è quello del gangster interpretato da Alain Delon in "Frank Costello faccia d'angelo", capolavoro di Melville del 1967, "Vendicami" era stato pensato in origine proprio per il celebre bello del cinema francese ma dopo la rinuncia dell'attore è subentrato Halliday, e il risultato non fa rimpiangere la scelta. Il 66enne Halliday interpreta un cuoco francese che lascia Parigi per giungere a Macau e consumare una vendetta, il passato violento di gangster deve essere riesumato anche se non é mai stato cancellato: vive da tempo con una pallottola conficcata nel cervello che può in ogni momento fargli perdere la memoria. L'uomo vaga nella città con scatti di foto dei suoi cari per non dimenticare cosa è venuto a fare.

 

Pubblicato in Recensioni

Tags: Action

MemoCinema

MemoCinemaTi ricordi la trama di un film ma non conosci il titolo? Prova MemoCinema, il sito che ti aiuta a ritrovare i film dimenticati.

Browser Suggeriti

browser chrome browser firefox browser safari

Google Plus

Cinemaz: film, cinema, prenotazioni e prevendite biglietti | Informativa sulla Privacy | powered by Tix Production | p.iva IT08230901004
Il servizio di prevendita e prenotazione di Cinemaz.com utilizza il sistema di biglietteria SIAE Point Break
Android is a trademark of Google Inc.. | App Store è un marchio di servizio di Apple Inc.. iPad, iPhone e iPod sono marchi registrati di Apple Inc., registrati negli Stati Uniti e in altri paesi.

Seguici su Google+
Seguici su Facebook
Seguici su Twitter