• Recensioni

Resident Evil (2002)

Indice articoli

Film: Resident Evil

Il primo film tratto dall'omonimo videogame survival-horror della Capcom: un classico del filone zombi.

 

 

 L'Umbrella corporation è una potente multinazionale commerciale specializzata in prodotti farmaceutici e informatici, una gigantesca copertura per i suoi veri fini di ricerca su armi batteriologiche e genetica nascosti nell'"alveare", un enorme laboratorio segreto interrato nel sottosuolo di Raccoon City. Qualcuno si è introdotto nell'alveare per sottrarre il prezioso T-Virus, una devastante nuova arma batteriologica, per fermare gli intrusi che hanno rilasciato nell'aria una dose del virus, il sistema di allarme gestito dall'intelligenza artificiale Regina Rossa sigilla il laboratorio, rinchiudendo chiunque si trovi al suo interno e sprigionando dei gas nervini. Uno degli ingressi dell'alveare si trova in superficie nei pressi di un'enorme villa in cui la giovane Alice si risveglia priva di ricordi...

A distanza di anni si possono trarre delle conclusioni: "Resident Evil", ispirato al videogioco horror più famoso degli ultimi 15 anni, ha risvegliato l'interesse per gli zombi al cinema, un dato incontrovertibile che evidenzia un'intensa attivita di pellicole "zombi/infetti" ("28 Giorni Dopo", "L'Alba dei Morti Viventi", "Shaun of the Dead", "La Terra dei Morti Viventi", ecc.) uscite dopo il film di Anderson, e iniziato una saga di successo ancora in corso di cui si attende per il 2011 il quarto capitolo ("Resident Evil Afterlife"). Alla fine degli anni 90 era in predicato per la regia della pellicola l'indiscusso re "dei morti viventi" George Romero, autore anche di una prima sceneggiatura giudicata non idonea dalla casa madre Capcom, per la quale il regista aveva diretto degli spot commerciali di alcuni capitoli della serie videoludica. Come è noto al suo posto subentra Paul W.S. Anderson ("Punto di Non Ritorno") che stravolge il progetto originale di Romero per introdurre un approccio differente, lontano dalle stesse atmosfere del videogioco pur attingendo da esso svariati elementi. Nasce un universo parallelo mai del tutto digerito da numerosi fans del videogame ma capace di aprire una nuova era per gli zombi al cinema e generare la nascita dell'eroina Alice, la splendida incontrastata protagonista della saga interpretata da Milla Jovovich.

 

Pubblicato in Recensioni

Tags: Horror

MemoCinema

MemoCinemaTi ricordi la trama di un film ma non conosci il titolo? Prova MemoCinema, il sito che ti aiuta a ritrovare i film dimenticati.

Browser Suggeriti

browser chrome browser firefox browser safari

Google Plus

Cinemaz: film, cinema, prenotazioni e prevendite biglietti | Informativa sulla Privacy | powered by Tix Production | p.iva IT08230901004
Il servizio di prevendita e prenotazione di Cinemaz.com utilizza il sistema di biglietteria SIAE Point Break
Android is a trademark of Google Inc.. | App Store è un marchio di servizio di Apple Inc.. iPad, iPhone e iPod sono marchi registrati di Apple Inc., registrati negli Stati Uniti e in altri paesi.

Seguici su Google+
Seguici su Facebook
Seguici su Twitter