• Recensioni

Jennifer's Body - Oltre il corpo c'è di più

Film: Jennifer's Body

Megan Fox nel suo primo ruolo da protagonista in un teen horror scritto da Diablo Cody, la sceneggiatrice super trendy Oscar per Juno che aiuta il film a uscire dalla produzione di genere.

 

Partiamo dalla fredda cronaca, come diceva l'insostibuile Frengo di Antonio Albanese. Jennifer's Body è il primo film da protagonista di Megan Fox, che sul podio delle tre babes più hot del mondo ci sta di sicuro. La sceneggiatura l'ha scritta Diablo Cody, ex blogger star della Rete, diventata una delle sceneggiatrici più trendy del cinema dopo Juno (ma è suo anche lo script di United State of Tara, una serie tv prodotta da Spielberg). Se poi non vogliamo farci sfuggire nulla, la regia è di Karyn Kusama, di cui ricordiamo l'ottimo esordio Girlfight.

Le premesse per un buon film ci sono tutte. Jennifer's body è un buon film? La risposta è: se non ci fosse dietro del talento, sarebbe l'ennesimo teen-horror.

Megan Fox è naturalmente la Jennifer del titolo, la regina della scuola e non solo. Immaginate soltanto per un momento avere una come Megan in classe. Roba da rovinarsi l'esistenza. Come da manuale, accanto a lei c'è la sua amica del cuore, Needy, affidata a una brava Amanda Seyfried, che naturalmente è una ragazza tanto carina e dolce quanto lei è esplosiva. Jennifer però ha un problema: è il diavolo e la sua attività principale è sbranare, letteralmente sbranare, i ragazzi.

Film: Jennifer's Body

Purtroppo per i coetanei che la circondano è proprio questo il motivo che la spinge a trasformarsi da irraggiungibile stella a disponbile fata, persino seduttiva. Immaginate la beffa: uno pensa di fare sesso con Megan e si ritrova una furia che ti squarcia la gola a morsi e si ciba della tua carne. Chi sarà l'unica a capire che dietro quelle morti misteriose c'è Jennifer e a trovare il coraggio di cercare di contrastarla? La dolce Needy.

Diciamo che, della trama, non c'è molto di più da dire.

E' inutile girarci attorno: Jennifer's Body è un teen horror che, a meno di non essere feticisti nei confronti di Megan Fox, diffiicilmente troverà posto nei film da salvare in caso di catastrofe. Ma rispetto ai titoli di genere, ha un tocco di ironia in più, qualche dichiarato scarto di senso, una costruzione più sapiente, perfino il divertimento di mostrare una delle ragazze più desiderate al mondo con un look da perdere la testa, come un mostro assetato di sangue e carne umani. Anzi: maschili.

Tieh, beccati questa. Così ti impari a fare certi pensieri.

Si sa che, oltre a essere minacciato dal riscaldamento planetario, dall'instabilità economica e da presidenti del consiglio che si fanno chiamare papi, il mondo contemporaneo è perseguitato da gente famosissima che non ha mai fatto niente. E che niente sa fare. Appare nei reality, scopa con altri famosi, mette le corna al partner, si sconvolge come una mina, fa le vacanze nei posti giusti, è sempre presente ai principali eventi mondani, anche dove non è invitata. Megan Fox è famosissima dopo due comparsate e molte corse nei due Transformer, dove, come lei stessa ha notato, non fa molto di più di correre, sbarrare gli occhi, gridare e lasciare che la cinepresa riproduca la sua bellezza. A poco più di vent'anni ha fama di personaggio difficile ma non si comporta come una Lindsay Lohan qualsiasi. Che si sia fatta tatuare una frase del Re Lear di Shakespeare può perfino essere un segnale incoraggiante. Certamente con Jennifer's Body non attirerà l'attenzione della Royal Shakespeare Company ma dimostra di poter affrontare una parte. Poi solo il tempo ci dirà se sarà veramente un'attrice.

Paolo Biamonte

 

Pubblicato in Recensioni

MemoCinema

MemoCinemaTi ricordi la trama di un film ma non conosci il titolo? Prova MemoCinema, il sito che ti aiuta a ritrovare i film dimenticati.

Browser Suggeriti

browser chrome browser firefox browser safari

Google Plus

Cinemaz: film, cinema, prenotazioni e prevendite biglietti | Informativa sulla Privacy | powered by Tix Production | p.iva IT08230901004
Il servizio di prevendita e prenotazione di Cinemaz.com utilizza il sistema di biglietteria SIAE Point Break
Android is a trademark of Google Inc.. | App Store è un marchio di servizio di Apple Inc.. iPad, iPhone e iPod sono marchi registrati di Apple Inc., registrati negli Stati Uniti e in altri paesi.

Seguici su Google+
Seguici su Facebook
Seguici su Twitter