• Recensioni

Il Grande Silenzio (1966)

Indice articoli

Il grande colpoSconvolgente spaghetti-western diretto dal grande Sergio Corbucci.

Il rigido inverno dello Utah spinge i banditi rifugiati in montagna a scendere verso valle alla ricerca di cibo, ad attenderli ci sono gli spietati bounty killers guidati dal temibile Tigrero.

Anche un misterioso pistolero, chimato Silenzio per il suo mutismo, si aggira in zona offrendosi come sicario in cambio di denaro, il suo ultimo contratto lo porta sulla strada di Tigrero e i suoi uomini. Intanto per sedare la violenza crescente dei bounty killers giunge nella cittadina di Snow Hill un nuovo sceriffo.

Secondo solo a Sergio Leone il poco ricordato Sergio Corbucci dirige uno dei suoi migliori western, a detta di molti il suo capolavoro, dopo avere segnato il genere con il leggendario "Django" (1966) con Franco Nero e consolidato la fama di specialista con il successivo "Il mercenario" prodotto lo stesso anno de "Il grande silenzio"; nel 1970 uscirà un altro titolo fondamentale: "Vamos a matar companeros" con l'accoppiata storica Nero-Milian.

"Il grande silenzio" è un film atipico per i canoni (spaghetti)western sin dall'ambientazione innevata ricavata negli splendidi scenari delle Dolomiti, nei pressi di Cortina d'Ampezzo, che riproducono il rigido clima dello stato americano dello Utah: i cavalli affondano, letteralmente, in metri di neve fresca mentre gli uomini sono coperti da strati di pelli e sciarpe per combattere le folate di vento gelido.

Un altro elemento interessante sviluppato con esiti a dir poco felici è la figura del pistolero muto interpretato da Jean Luis Trintignant ("Il sorpasso", 1962), tramite un flash-back viene svelata la causa (cruenta) che ha provocato la perdita della parola, l'attore è perfetto nel suo essere infelice e ambiguo, egli in fondo è un eroe negativo che da la caccia ai cacciatori di taglie. Invincibile nei duelli con la pistola in cui provoca l'avversario a estrarre per primo, utilizza inoltre un'arma particolare: una Mauser semi-automatica con caricatore anteriore che si può trasformare in fucile con l'innesto del calcio-fondina.

Pubblicato in Recensioni

Tags: Action

MemoCinema

MemoCinemaTi ricordi la trama di un film ma non conosci il titolo? Prova MemoCinema, il sito che ti aiuta a ritrovare i film dimenticati.

Browser Suggeriti

browser chrome browser firefox browser safari

Google Plus

Cinemaz: film, cinema, prenotazioni e prevendite biglietti | Informativa sulla Privacy | powered by Tix Production | p.iva IT08230901004
Il servizio di prevendita e prenotazione di Cinemaz.com utilizza il sistema di biglietteria SIAE Point Break
Android is a trademark of Google Inc.. | App Store è un marchio di servizio di Apple Inc.. iPad, iPhone e iPod sono marchi registrati di Apple Inc., registrati negli Stati Uniti e in altri paesi.

Seguici su Google+
Seguici su Facebook
Seguici su Twitter