Cinemaz logo
  • Recensioni

Missione Safe City

ImageUna metropoli cupa e pericolosa, un detective infallibile, una missione difficile. The Safe City e' il titolo del gioco creato dall' ANLAIDS, frutto di un lungo lavoro che ha coinvolto creativi, designer, fotografi, produttori musicali e doppiatori di altissimo livello. Un’operazione senza precedenti nella storia della lotta all’AIDS.

Safe City è un’affascinante città dai toni noir, costruita magistralmente in ogni minimo dettaglio: strade, piazze, porti, locali. Il detective Joe Condom, il protagonista dell’avventura, dovra' muoversi con circospezione tra le dense ombre della citta' per condurre la sua indagine: ascoltando le conversazioni degli abitanti avra' il compito di individuare chi sa troppo poco dell’AIDS e fotografarlo. Ci sono diverse foto da raccogliere, e il compito di Joe non sara' facile: servono attenzione e prontezza. Non tutti possiedono le qualita' e le conoscenze richieste a un buon detective. Ma tutti possono provare.  
Tutti possiamo diventare Joe Condom e misurarci con le sfide di Safe City: il gioco è infatti online all’indirizzo www.thesafecity.it, ed è completamente gratuito. In pochi secondi ci si trova nella piazza principale della citta', armati di macchina fotografica e pronti ad affrontare l’avventura.
Safe City offre anche l’occasione di confrontarsi con i propri amici. Al termine dell’avventura ogni giocatore sapra' se e' stato infallibile o se ha commesso degli errori. Potra' invitare altre persone a mettersi alla prova inviando loro delle cartoline da Safe City, oppure, se ha un blog, potra' usarlo come vetrina per mostrare a tutti il proprio risultato, grazie alle coccarde-premio di Safe City.
Tutto questo, pero', non e' soltanto un gioco.
Con The Safe City ANLAIDS avvia un’ampia indagine – forse la piu' ampia fino a oggi – su quanto gli italiani, specialmente i piu' giovani, sanno dell’AIDS. La vera novita' e' che i partecipanti vengono premiati con un’esperienza suggestiva, pensata prima di tutto per divertire. Il gioco e l’indagine coincidono, una coppia vincente applicata per la prima volta ad un argomento così spinoso come l’AIDS.
L’idea dietro il gioco nasce da una semplice considerazione: la vita di tutti i giorni non ha la chiarezza di un questionario. Quando rispondiamo a un test cartaceo abbiamo davanti situazioni ben chiare, messe nero su bianco. Nella vita reale le sfumature sono molte di piu', le situazioni sono ambigue e cadiamo in errore piu' facilmente. Possiamo sbagliare anche quando crediamo di sapere. La vera sfida e' testare questo tipo di conoscenza, quello della vita reale.
Safe City nasce cosi', come simbolo dell’incertezza, dell’ambiguita': un modo per avvicinarsi alla complessita' della vita di tutti i giorni in modo divertente. Non a caso Joe Condom e' un detective: deve guardare oltre le apparenze senza farsi trarre in inganno.
Chi pensava di sapere tutto sull’AIDS potrebbe avere qualche sorpresa al termine della sua investigazione. Non possiamo ancora immaginare quali saranno i risultati di questa avventura collettiva, ma di certo non sarà un’indagine come le altre.
Non ci rimane che augurare a tutti buon divertimento ed invitarvi a passare subito una notte a Safe City. Mettetevi alla prova, testate le vostre conoscenze, scoprite chi siete. La citta' delle domande vi sta aspettando.

 

Pubblicato in Recensioni

MemoCinema

MemoCinemaTi ricordi la trama di un film ma non conosci il titolo? Prova MemoCinema, il sito che ti aiuta a ritrovare i film dimenticati.

Browser Suggeriti

browser chrome browser firefox browser safari

Google Plus