• Recensioni

State of Play - Al cinema c'è ancora posto per i reporter

Film: State of PlayRussel Crowe e Ben Affleck sono i protagonisti di questo film tratto da una serie della Bbc che racconta la storia di un giornalista sulle tracce di uno scandalo all'ombra del potere di Washington.


State of Play - Scopri la verità è un bel film sul giornalismo della carta stampata e, anche se è tratto dall'omonima mini serie tv inglese di sei ore, si inserisce bene in un filone glorioso spostando la vicenda a Washington tra le stanze del potere e quelle della redazione di un quotidiano, il Washington Globe (ma ogni riferimento al Washington Post e a Tutti gli uomini del presidente è puramente intenzionale).

Vediamo gli elementi base di questo thriller pieno di agganci alla realtà, compresa quella delle difficoltà dei quotidiani cartacei, e di complicati intrighi. L'eroe di turno è Cal McAffrey stropiciatissimo asso del giornalismo investigativo interpretato da Russel Crowe. Il politico al centro di uno scandalo è Stephen Collins, compagno di studi di McAffey, affidato a Ben Affleck. C'è la moglie tradita di Collins, Robin Wright Penn, che al college era stata insieme a McAffrey. Della Frey, una giovane blogger, cui l'esperto reporter insegna i segreti del mestiere affidata a Rachel McAdams, la direttrice del giornale, Cameron Lynne, che è la formidabile Helen Mirren. E c'è la perfida corporation, la PointCorp che offre servizi di sicurezza per conto del Governo e che ricorda tanto la famigerata Blackwater (ricordate la società che a suon di miliardi assoldava mercenari per l'Irak?).
Film: State of Play

Tutto si mette in moto quando un uomo viene ucciso a colpi di pistola in un vicolo, una ricercatrice che lavora con Collins viene spinta sotto un treno e un testimone dell'omicidio dell'uomo viene ammazzato. La ricercatrice morta era l'amante del politico e la prima vittima aveva una valigetta con dentro documenti della PointCorp. Collins ammette la relazione in pubblico, la moglie decide di rimanergli accanto mentre McAffrey, che a Washignton conosce tutto e tutti, indaga insieme alla blogger e alla fine i due riescono a tirare i fili di una tela complicatissima sostenuti dalla direttrice che resiste alla pressioni della nuova proprietà del giornale molto più interessata al gossip che a inchieste da Pulitzer (vi ricorda qualcosa?). Diretto da Kevin MacDonald, che viene dal documentario, State of Play - Scopri la verità è un ottimo film interpretato splendidamente dal cast. Russel Crowe e Ben Affleck, perfetti nella parte nonostante siano stati ingaggiati dopo la rinuncia di Brad Pitt e Edward Norton. Rachel McAdams e Robin Wright Penn confermano di essere due interpreti dotate di stile e misura. Quanto a Helen Mirren sembra che nella vita non abbia fatto altro che dirigere quotidiani. E che direttore!
Paolo Biamonte

 

Pubblicato in Recensioni

MemoCinema

MemoCinemaTi ricordi la trama di un film ma non conosci il titolo? Prova MemoCinema, il sito che ti aiuta a ritrovare i film dimenticati.

Browser Suggeriti

browser chrome browser firefox browser safari

Google Plus

Cinemaz: film, cinema, prenotazioni e prevendite biglietti | Informativa sulla Privacy | powered by Tix Production | p.iva IT08230901004
Il servizio di prevendita e prenotazione di Cinemaz.com utilizza il sistema di biglietteria SIAE Point Break
Android is a trademark of Google Inc.. | App Store è un marchio di servizio di Apple Inc.. iPad, iPhone e iPod sono marchi registrati di Apple Inc., registrati negli Stati Uniti e in altri paesi.

Seguici su Google+
Seguici su Facebook
Seguici su Twitter