• Recensioni

Ecco perchè non ti ama

Film: La verità è che non gli piaci abbastanzaUn film scritto dagli autori di Sex and the City che illustra, come un manuale, le varie situazioni che spiegano perché una donna è respinta da un uomo. Con Jennifer Aniston, Drew Barrymore, Jennifer Connelly, Scarlett Johansson, Ben Affleck.


La verità è che non gli piaci abbastanza
(He's just not that into you) è un film che nasce da un libro che nasce da una battuta pronunciata in un episodio di Sex and the city. E' una sorpresa che gli autori siano gli stessi, Greg Behrendt e Liz Tuccillo?

Siamo in pieno chick flicks style: il libro non è altro che una serie di capitoli che spiegano cose profondissime (ma attenzione però ...) tipo: "se non ti richiama, non è interessato", "se non ti invita a uscire non gli piaci", "se non lascia la donna per te non ti ama" etc. La domanda è: che tipo di donna ha bisogno di leggere un libro per sapere queste cose? Quale uomo si può innamorare di una donna che deve consultare l'apposito capitolo del manuale della diabolica coppia Behrendt-Tuccillo per capire cosa pensi di lei un uomo che sparisce dopo il primo appuntamento?
Fa bene Manohla Dargis, giornalista del New York Times, a invocare Thelma e Louise.

Detto questo il film di Kwen Kwapis ha la sua forza in un cast femminile fortissimo, con Jennifer Aniston, Drew Barrymore, Jennifer Connelly, Scarlett Johansson e la rivelazione Ginnifer Goodwin, attrice finora prevalentemente vista in tv che al cinema è stata la prima moglie di Johnny Cash in Walk the line.

Film: La verità è che non gli piaci abbastanza


Diviso in capitoli, con una voce narrante, proprio come in Sex and the city, il film offre una serie di situazioni e figure tipo la moglie insoddisfata e tradita (la Connelly) che si sfoga riarredando la casa, la donna circondata da amici gay che non riesce ad allinearsi alle regole dell'era di Facebook, la seduttrice seriale (la Johansson), quella che non riesce a farsi sposare dall'eterno fidanzato (la Aniston), l'ingenua che sta sempre davanti al telefono a chiedersi perché non chiama (la Goodwin).
Va detto che le attrici sono una più brava dell'altra e che ciascuna di loro ha potenzialità superiori ai loro ruoli. E che, in un film al femminile, gli interpreti maschili, da Ben Affleck, a Bradley Cooper, Kevin Connolly e Justin Long, possono limitarsi al piccolo cabotaggio da commedia brillante.
Naturalmente alla fine non mancano gli spunti carini, perfino divertenti, le situazioni alla Feydeau, le occasioni di rispecchiarsi in situazioni da manuale che, in quanto tali, riguardano tutti.
Paolo Biamonte

 

Pubblicato in Recensioni

MemoCinema

MemoCinemaTi ricordi la trama di un film ma non conosci il titolo? Prova MemoCinema, il sito che ti aiuta a ritrovare i film dimenticati.

Browser Suggeriti

browser chrome browser firefox browser safari

Google Plus

Cinemaz: film, cinema, prenotazioni e prevendite biglietti | Informativa sulla Privacy | powered by Tix Production | p.iva IT08230901004
Il servizio di prevendita e prenotazione di Cinemaz.com utilizza il sistema di biglietteria SIAE Point Break
Android is a trademark of Google Inc.. | App Store è un marchio di servizio di Apple Inc.. iPad, iPhone e iPod sono marchi registrati di Apple Inc., registrati negli Stati Uniti e in altri paesi.

Seguici su Google+
Seguici su Facebook
Seguici su Twitter