• Apollo 11

      2019, 93 min
      DOCUMENTARIO
      Vai alla scheda film
    • Spider-Man: Far From Home

      2019, 129 min
      FANTASTICO
      Peter Parker ritorna in Spider-Man: Far From Home, il secondo capitolo della serie di Spider-Man: Homecoming! Il nostro amichevole Spider-Man di quartiere decide di partire per una vacanza in Europa con i suoi migliori amici. I propositi di Peter di non indossare i panni del supereroe per alcune settimane vengono meno quando decide, a malincuore, di aiutare Nick Fury a svelare il mistero degli attacchi di creature elementali che stanno creando scompiglio in tutto il continente. Parte delle riprese sono state realizzate a Venezia tra settembre e ottobre 2018.
      Vai alla scheda film

      BABY GANG

      2019, 100 min
      THRILLER
      AMBIENTATO IN UNA CRUDA E ATTUALISSIMA ROMA, UN FILM CHE PUNTA L'OBIETTIVO DELLA MACCHINA DA PRESA SU UNA BABY GANG CHE VUOLE PRENDERE IL CONTROLLO DEL QUARTIERE E FARE TANTI SOLDI.
      Vai alla scheda film
    • Annabelle 3

      2019, 100 min
      HORROR
      Annabelle 3 ha per protagonista la famigerata bambola indemoniata dell'universo di "The Conjuring". Determinati a impedire ad Annabelle di continuare a seminare il caos, i demonologi Ed (Patrick Wilson) e Lorraine Warren (Vera Farmiga) portano la bambola posseduta nella stanza dei manufatti chiusa a chiave della loro casa, mettendola "al sicuro" dietro un vetro consacrato e ottenendo la santa benedizione di un sacerdote. Ma li attende una spietata notte di orrore, quando Annabelle risveglia gli spiriti maligni nella stanza, pronti a mettere gli occhi su un nuovo bersaglio: Judy (Mckenna Grace), la figlia di dieci anni dei Warren, e le sue amiche.
      Vai alla scheda film

      Toy Story 4

      2019, 93 min
      ANIMAZIONE
      Woody, Buzz Lightyear e il resto della banda si imbarcano in una nuova avventura in compagnia dell'ultimo arrivato nella stanza di Bonnie: Forky. Durante il viaggio, vecchi e nuovi amici contribuiscono a creare momenti magici.
      Vai alla scheda film
    • Avengers: Endgame

      2019, 168 min
      FANTASTICO
      Basato sul gruppo di supereroi dei Vendicatori di Marvel Comics, il film è il seguito di Avengers: Infinity War (2018). Nel finale di Infinity War, Thanos, con un semplice schiocco delle dita, ha polverizzato mezzo universo. Una scelta che ha lasciato sbigottiti e amareggiati i fan dei supereroi Marvel che hanno visto disgregarsi sotto i propri occhi i loro eroi preferiti. Avengers: Endgame costituisce il ventiduesimo film del Marvel Cinematic Universe e l'ultimo della cosiddetta "Fase Tre". Le riprese sono iniziate nell'agosto 2017 presso i Pinewood Atlanta Studios della contea di Fayette, si sono svolte in contemporanea con quelle di Infinity War e si sono concluse nel gennaio 2018. Il titolo definitivo del film, Avengers: Endgame, è stato reso noto il 7 dicembre 2018 con la pubblicazione del primo trailer. L'uscita del film negli Stati Uniti d'America, nei formati IMAX e 3D, è prevista per il 26 aprile 2019, mentre in Italia per il 24 aprile 2019.
      Vai alla scheda film

      Men in Black: International

      2019, 115 min
      FANTASTICO
      Al centro della trama di Men in Black: International ci saranno gli agenti H e M che lavorano per la sezione londinese dei Men in Black, con a capo il personaggio affidato all'attore Liam Neeson. Un caso che verrà affidato ai due li porterà poi a indagare su un omicidio che ha delle conseguenze globali.
      Vai alla scheda film
    • Serenity - L'Isola dell'Inganno

      2019, 101 min
      THRILLER
      Un thriller mozzafiato che gira intorno a un triangolo amoroso e una verità nascosta, interpretato dai premi Oscar® Matthew McConaughey e Anne Hathaway, di nuovo insieme dopo il successo di Interstellar. È la misteriosa storia del capitano Baker Dill, un uomo che si è lasciato alle spalle il passato trasferendosi in una bellissima isola tropicale e iniziando una nuova vita. La sua tranquilla esistenza viene nuovamente sconvolta quando ricompare l’ex moglie, mai dimenticata, con una terribile richiesta d’aiuto: uccidere il suo violento e sadico marito. Il capitano Dill dovrà fare i conti con attrazioni e segreti sepolti e con una verità tutta da scoprire.
      Vai alla scheda film

      BIRBA - MICIO COMBINAGUAI

      2019, 84 min
      ANIMAZIONE
      Un gatto di nome Oscar vive da tempo in un grattacielo in città con suo figlio Birba. Un giorno, incuriosito dal mondo esterno, Birba decide di uscire di casa ed avventurarsi alla ricerca di Miciolandia. Per ritrovare suo figlio, Oscar deve superare la paura e riconciliarsi con il suo passato, grazie anche all’aiuto di un pappagallo.
      Vai alla scheda film
    • Welcome Home

      2018, 97 min
      THRILLER
      Nel tentativo di riaccendere la scintilla del loro rapporto, Bryan e Cassie prendono in affitto una romantica villa nella campagna italiana tramite il sito web "Welcome Home". Sul posto, Cassie fa amicizia con Federico, il vicino di casa bello e tenebroso. Bryan si sente subito minacciato dal fascino di Federico e Cassie si infastidisce per questo. Federico sfrutta proprio la gelosia di Bryan per mettere i due fidanzati l'uno contro l'altra. Bryan e Cassie si ritrovano presto coinvolti in una sexy e pericolosa caccia al topo dove scopriranno che la persona che ami di più potrebbe essere quella di cui fidarsi di meno.
      Vai alla scheda film

      EDISON - L'UOMO CHE ILLUMINO' IL MONDO

      2019, 102 min
      BIOGRAFICO
      Benedict Cumberbatch nei panni di Thomas Edison e Michael Shannon in quelli di George Westinghouse sono i protagonisti di EDISON – L’uomo che illuminò il mondo. La storia della competizione epica e spietata tra i due più grandi inventori dell’era industriale per stabilire quale dei due sistemi elettrici avrebbe dominato il nuovo secolo. Sostenuto da J.P. Morgan, Edison abbaglia il mondo illuminando Manhattan, ma Westinghouse, aiutato da Nikola Tesla, riuscì ad individuare alcuni pesanti difetti nel sistema a corrente continua di Edison. Scatenando una vera “guerra della corrente”, Westinghouse e Tesla puntano tutto sul sistema a corrente alternata, una scelta rischiosa e pericolosa
      Vai alla scheda film
    • Diego Maradona

      2019, 130 min
      DRAMMATICO
      il film di Asif Kapadia, racconta la storia di un ragazzino povero e senza istruzione cresciuto in una baraccopoli: la sua sorprendente eccellenza lo fa diventare una stella assoluta, elargendogli ricchezze incalcolabili, fama mondiale e status degno di una divinità. Tuttavia, gli mancano gli strumenti per gestire una celebrità simile. Ogni trionfo della sua vita sembra avere un esito disastroso, anche se di solito finisce per uscirne vincitore. Agli inizi degli anni Ottanta, non avendo mai vinto lo scudetto, la Società Sportiva Calcio Napoli viveva un periodo particolarmente difficile, vantando però una tifoseria senza eguali per passione e dimensioni. Poi, il 5 luglio 1984, Maradona arrivò al Napoli con un ingaggio record e per sette anni scatenò l'inferno. Il genio assoluto del calcio mondiale e la città più imprevedibile d'Europa si dimostrarono un connubio perfetto: Diego Maradona era stato benedetto sul campo e trattato come un Dio fuori di esso. Il carismatico argentino trascinò infatti il Napoli al suo primo scudetto. Era il 1987 e quello fu un evento epocale. Ma c'era un prezzo da pagare perché, finché fece miracoli in campo, a Diego fu concessa ogni cosa, ma quando la magia svanì, divenne prigioniero della sua stessa città. Forse perché, come spiega il preparatore atletico di Diego, Fernando Signorini, Diego non ha nulla a che fare con Maradona ma Maradona trascina Diego ovunque lui vada. Film evento al cinema il 23, 24 e 25 settembre.
      Vai alla scheda film
    • Il traditore

      2019, 138 min
      DRAMMATICO
      Biopic di Tommaso Buscetta, la cui testimonianza sul contrabbando di eroina durante gli anni '80 del "collegamento della pizza" con Cosa Nostra gli ha permesso di ottenere la cittadinanza americana e l'accesso al programma di protezione dei testimoni.
      Vai alla scheda film

      Pets 2: Vita da animali

      2019, 91 min
      ANIMAZIONE
      Il decimo film d'animazione targato Illumination, Pets 2 – Vita da animali è il tanto atteso sequel del blockbuster del 2016, la commedia che ha avuto il miglior debutto di sempre per un film originale, d'animazione e non.Pieno dell'irriverenza e dell'umorismo sovversivo che caratterizza Illumination, questo nuovo capitolo esplora le vite emotive dei nostri amici a quattro zampe, il profondo rapporto che li lega alle loro amorevoli famiglie, e risponde alla domanda che i padroni di animali si fanno da sempre: cosa fanno i nostri animali quando non siamo a casa?
      Vai alla scheda film
    • Domino

      2019, 99 min
      THRILLER
      Il film segue la storia di un agente di polizia di Copenhagen che vuole vendicare l'omicido di un suo amico con l'aiuto dell'amante dell'amico, anche lei poliziotta. L'uomo cui i due danno la caccia è però un infiltrato della CIA che sta cercando di sgominare una cellula dell'ISIS che sta pianificando degli attentati in Europa.
      Vai alla scheda film

      Aladdin

      2019, 121 min
      FANTASTICO
      Una rivisitazione live-action del film Disney del 1992 con lo stesso nome.
      Vai alla scheda film
    • VITA SEGRETA DI MARIA CAPASSO

      2019, 89 min
      DRAMMATICO
      Tratto dall'omonimo romanzo, un film di Salvatore Piscicelli. Rimanere integri di fronte alle difficoltà della vita o percorrere pericolose scorciatoie? Maria (Luisa Ranieri) ha sposato giovanissima un onesto lavoratore, fa l’estetista part time e ha tre figli. La sua è una vita come tante di quelle della periferia popolare di Napoli, che nella fatica quotidiana di arrivare a fine mese ti fa abituare a tutto. Quando al marito viene diagnosticata una malattia in fase terminale, Maria accetta l’aiuto di Gennaro (Daniele Russo), ricco proprietario di un autosalone. Da lui si lascia corteggiare fino a diventarne l’amante. Un giorno lui le propone di diventare partner in affari: trasporterà un carico di cocaina fino in Svizzera. Una volta divenuta vedova, il legame con Gennaro la farà precipitare in un vortice criminale, che le permetterà finalmente di vivere nuove possibilità e coronare vecchi sogni. Ma la strada scelta da Maria per la sua personale rivincita lascerà dietro di sé le sue inevitabili vittime, proprio come in una guerra che non guarda in faccia nessuno.
      Vai alla scheda film

      BTS World Tour: Love Yourself in Seoul

      2019, 130 min
      MUSICALE
      Dallo Stadio Olimpico di Seul le riprese del concerto del BTS World Tour: Love Yourself in Seul, ovvero la band del gruppo di K-Pop diventata un fenomento internazionale.
      Vai alla scheda film

Terminator 3 - Le macchine ribelli (2003)

Film: Terminator 3Il terzo capitolo della saga fanta-action con protagonista l'androide più celebre del cinema: Terminator. Schwarzenneger in uno dei suoi ultimi film prima dell'entrata in politica.

John Connor si sposta come un vagabondo lungo le strade degli Stati Uniti, attento a nascondere la sua identità dopo gli incredibili avvenimenti che lo hanno coinvolto in una lotta che ha deciso le stesse sorti del pianeta: egli è il predestinato che porterà alla vittoria gli uomini contro il dominio dei robot. L'insidioso nemico non si è ancora dato per vinto e invia dal futuro un nuovo modello terminator, T-X, con la fattezze di donna per stanarlo una volta per tutte. Anche la resistenza invia il terminator T-850 (Arnold Schwarzenneger) a protezione di John Connor. Intanto il giorno del giudizio (la guerra globale planetaria) sembra ormai imminente per opera di Skynet, la rete di supercomputers intelligente, che si è definitivamente ribellata al volere dell'uomo.

E' sempre arduo affrontare un sequel, soprattutto quando si tratta del terzo capitolo di una saga, ancora più temeraria è l'impresa nel momento in cui i due capitoli precedenti da onorare sono degli autentici capolavori della fantascienza come "Terminator" (1984) e "Terminator 2 - Il giorno del giudizio" (1991). Accolto con grande scetticismo il regista Johnatan Mostow ("Breakdown la trappola", "U-571") prende il timone della colossale produzione che vanta un budget di ben 200 milioni di dollari.

Per sgomberare subito il campo "Terminator 3 - Le macchine ribelli" risulta un degno successore che, pur non raggiungendo le vette dei precedenti film diretti da James Cameron, prosegue la tradizione della serie all'insegna dell'azione spettacolare e degli effetti speciali clamorosi, in poche parole i soldi spesi si vedono tutti dal primo all'ultimo minuto della pellicola.

Il lasso di tempo di dodici anni intercorso tra il secondo capitolo e questo nuovo film dimostrano la qualità dei dispiegamenti tecnici all'avanguardia utilizzati in "Terminator 2 il giorno del giudizio", ancora attuali e usati come riferimento anche per "Terminator 3- Le macchine ribelli", curati anche in questa occasione dal grande Stan Wiston (1946-2008). Particolare attenzione è rivolta alle evoluzioni del nuovo modello T-X, capace di liquefare il proprio corpo, trasformare gli arti in armi da fuoco, comandare a distanza gli automezzi, ecc. T-X è interpretato dalla robusta e piacevole bionda Kristanna Loken ("Bloodrayne"), una "vichinga" piuttosto azzeccata nella parte di una spietata killer e protagonista di numerose sequenze divertenti. Il modello T-850 incarnato da Arnold Schwarzenneger ("Conan il barbaro", "Atto di forza") è un terminator obsoleto rispetto al T-X ma non per questo meno determinato a dare del filo da torcere all'avversario pur di proteggere John Connor.

Schwarzenneger è ancora credibile nella parte, nonostante l'età che avanza, tanto da riuscire ad essere praticamente identico al terminator che interpretava nel capitolo precedente, un personaggio "buono" che accentua i tratti ironici già comparsi in passato (entra in scena nudo in un locale pieno di donne in attesa di uno spogliarello maschile) e, naturalmente, coinvolto in sequenze d'azione mozzafiato che hanno forse il culmine nel gigantesco inseguimento con un auto-gru che demolisce mezza città, una scena davvero fantastica. Altra scena ormai di culto: il T-850 che cammina con una bara in spalla mentre spara una pioggia di proiettili verso una sconcertata squadra S.W.A.T.

La prerogativa della pellicola è il ritmo serratissimo, una volontà dello stesso Mostow che non ha mai nascosto di imprimere una continuità nel segno di James Cameron (notoriamente un maestro in materia di azione), l'operazione è pienamente riuscita ma al tempo stesso denota un limite di personalità tanto che, a tratti, sembra di assistere a un remake aggiornato dei film precedenti (il cap. 2 in primis) non che questo pregiudichi più di tanto il giudizio finale positivo e neanche il riscontro del pubblico che ha portato a 430 milioni di dollari l'incasso totale.

Saltano all'occhio certe incongruenze tipiche della serie: il T-X potrebbe uccidere John Connor anche semplicemente facendosi auto-esplodere ma questo non avviene mai visto che tenta sempre di avvicinarsi fisicamente il più possibile all'obiettivo, una delle nuove caratteristiche del T-X è quella di comandare gli automezzi: allora perché non ferma la macchina con cui fugge John Connor? Sottigliezze che è meglio lasciare cadere perché si rischia di non godere pienamente dello spettacolo.

John Connor è interpretato da Nick Stahl ("Sin City"), una presenza dignitosa che rimpiazza il non pervenuto Edward Furlong (John Connor in "Terminator 2") alle prese con problemi personali-esistenziali, anche il personaggio della madre di John, Sarah Connor, viene eliminato con una sbrigativa battuta sulla sua morte avvenuta per leucemia, pare che l'attrice Linda Hamilton abbia rifiutato di partecipare per il piccolo spazio che sarebbe stato riservato al suo ruolo storico, centrale nei due precedenti capitoli. Claire Danes ("U Turn") impersona la giovane compagna di John Connor con buona personalità senza ricorrere all'avvenenza che solitamente viene richiesta per questo tipo di parti. Veramente gustosa la breve partecipazione di Earl Boen nelle vesti del Dr.Silberman nella sequenza del cimitero al cospetto del T-850, in cui replica la sua maschera di stupore-terrore vista nei corridoi dell'istituto sanitario in "Terminator 2".

Finale coraggioso all'insegna del pessimismo e della catastrofe, davvero opprimente come il bunker anti-atomico che funge da cornice per un ultimo esplosivo scontro. In arrivo il quarto capitolo ("Terminator Salvation") diretto da McG ("Charlie's Angels") e con protagonista Christian Bale ("Il cavaliere oscuro").

Titolo Originale: "Terminator 3: Rise of The Machines"
Paese: U.S.A./Germania/Inghilterra
Rating: 8/10

 

Pubblicato in Recensioni

Tags: Action

MemoCinema

MemoCinemaTi ricordi la trama di un film ma non conosci il titolo? Prova MemoCinema, il sito che ti aiuta a ritrovare i film dimenticati.

Browser Suggeriti

browser chrome browser firefox browser safari

Cinemaz: film, cinema, prenotazioni e prevendite biglietti | Informativa sulla Privacy | powered by Tix Production | p.iva IT08230901004
Il servizio di prevendita e prenotazione di Cinemaz.com utilizza il sistema di biglietteria SIAE Point Break
Android is a trademark of Google Inc.. | App Store è un marchio di servizio di Apple Inc.. iPad, iPhone e iPod sono marchi registrati di Apple Inc., registrati negli Stati Uniti e in altri paesi.

Seguici su Google+
Seguici su Facebook
Seguici su Twitter


 

Ricevi in anteprima le offerte, gli sconti
e le promozioni degli eventi della tua città!
Segui OOOH.Events:

Instagram

 

Ricevi in anteprima le offerte, gli sconti
e le promozioni degli eventi della tua città!
Segui OOOH.Events:

Instagram