Cinemaz logo
  • Recensioni

Natale a Rio e Il cosmo sul comò - I film panettoni

Film: Natale a Rio I film con Christian De Sica, Massimo Ghini, Fabio De Luigi, Michelle Hunziker e Aldo, Giovanni e Giacomo ripropongono i consueti schemi comici dei cine-panettoni.

Puntuali arrivano, in centinaia di copie, i film-panettone: Natale a Rio , ennesimo capitolo della never ending story con [[Christian De Sica]], e Il cosmo sul comò , nuova prova di Aldo, Giovanni e Giacomo.
Natale a Rio ripropone il consueto gioco di destini incrociati in vacanza.

Ci sono i due cinquantenni divorziati che si organizzano un soggiorno super lusso nella città carioca ma le loro prenotazioni vengono confuse con quelle dei due figli che, a insaputa dei padri, si erano comprati una vacanza low cost. Così mentre i ragazzi si ritrovano tra resort e belle donne, i due cinquantenni vengono trascinati in ostelli pulciosi e favelas mortifere. Come se non bastasse, a Rio arrivano le due ex-mogli, nonché mamme dei ragazzi, in missione chirurgia plastica.

Protagonisti di questa storia sono Christian De Sica e Massimo Ghini, ormai entrato a pieno titolo nella squadra natalizia di [[Aurelio De Laurentiis]]. Conferma anche per Fabio De Luigi e Michelle Hunziker, come d'abitudine innamorati per caso. De Luigi è da sempre innamorato di Michelle-Linda e per uno scambio di posta elettronica, crede di essere stato invitato in vacanza a Rio da Linda che in realtà va in Brasile con il fidanzato Paolo Conticini (altro abbonato al cine-panettone) per presentarlo al papà. Fabio scopre la verità all'aeroporto e così parte insieme alla coppia che si scoppia subito perché il candidato sposo si fa una storia con una brasiliana. Per non deludere il padre, Linda chiede a Fabio di fingere di essere il suo futuro marito, compito che accetta volentieri ma i suoi piani rischiano di naufragare quando il rivale si ripresenta pentito. Non c'è molto altro da aggiungere, tanto negli anni tutti hanno imparato a conoscere quale tipo di umorismo venga praticato in questi film.

 

Film: IL cosmo sul comò

 

Il cosmo sul comò, tra citazioni di Harry Potter e del Sorpasso di [[Dino Risi]], ripropone gli ormai consueti schemi comici di Aldo, Giovanni e Giacomo che sembrano aver perso la verve di un tempo. Il film è diviso in episodi legati da Tsu Nam, dove Giovanni Storti interpreta un santone che illumina i suoi discepoli usando un bastone. Il primo episodio, OSA, che non è solamente la terza persona del verbo osare, ma l’acronimo di 'Oratorio Sant’Andrea', luogo frequentato da Aldo, Giovanni e Giacomo durante l’infanzia. Protagonista è Aldo, nei panni di uno sballato di periferia perdutamente innamorato di Isabella Ragonese. Il secondo è Quadri, il più complicato, per l'uso di effetti speciali, racconta le peripezie di un bambino vestito da [[Harry Potter]] che conversa con tableaux vivants impersonati dal trio e da Victoria Cabello. Segue Fecondazione, in cui una coppia che non riesce ad avere figli decide di ricorrere alla fecondazione artificiale. Il futuro padre è interpretato da Giacomo, nel ruolo di una psicologa, c’è Angela Finocchiaro. Chiude Milano Beach, cronaca delle assurde vacanze di tre coppie milanesi. Al di là della citazione di Harry Potter, e dunque del ricorso agli effetti speciali, e del personaggio del santone, Il cosmo sul comò non propone granché di nuovo rispetto allo schema dei caratteri che hanno reso famoso il trio.
Paolo Biamonte

 

Pubblicato in Recensioni

MemoCinema

MemoCinemaTi ricordi la trama di un film ma non conosci il titolo? Prova MemoCinema, il sito che ti aiuta a ritrovare i film dimenticati.

Browser Suggeriti

browser chrome browser firefox browser safari

Google Plus