• Recensioni

Mamma Mia! L'amore al tempo degli Abba

Film: Mamma mia!

Ispirato dal musical che ha venduto 30 milioni di biglietti, il film mette in scena una commedia romantica con background hippie con tutte le canzoni del quartetto svedese, una [[Meryl Streep]] scatenata, [[Pierce Brosnan]] e [[Colin Firth]].

Gli Abba sono un mito. Per molti sono un simbolo del kitsch musicale ma nella loro carriera hanno venduto centinaia di milioni di dischi a tutte le latitudini. Si dice che dopo il loro scioglimento abbiano rifiutato un'offerta di un miliardo di dollari per tornare insieme. Gli Abba hanno amministrato benissimo i loro affari e il business del loro repertorio non concedendo mai, con l'eccezione di un pezzo per [[Madonna]], i diritti per rieseguire i loro brani. Il risultato è che Mamma mia!, il musical 'ufficiale' con le canzoni del quartetto svedese ha fatto staccare trenta milioni di biglietti.

La premessa era d'obbligo per spiegare le ragioni del film che deriva dal musical e che vede [[Meryl Streep]] (fan dichiarata) al suo debutto in una parte musicale. Ambientata su un'incantevole isola greca, la storia ne ricorda molte altre. Donna-Meryl Streep è un'ex cantante hippie che dopo la consueta esistenza di amore libero e follie varie è riparata sull'isola, dove gestisce una pensione, Qui è cresciuta la figlia, Sophie-Amanda Seyfried, che ora ha 20 anni e sta per sposarsi con Sky-Dominic Cooper. La ragazza, che non ha mai saputo chi sia suo padre, legge di nascosto il diario della madre, individua tre possibili candidati e, senza dirlo alla mamma, li invita sull'isola per il suo matrimonio. I tre, un uomo d'affari, un avventuriero e un banchiere impacciato, [[Pierce Brosnan]], [[Stellan Skarsgard]] e [[Colin Firth]] arrivano sull'isola e decidono di rimanere nonostante Donna tenti di cacciarli

 

Film: Mamma mia!

 

Ovviamente alla fine Sophie scoprirà chi è suo padre ma nel frattempo, complice l'energia dell'isola, tra i tre ospiti e Donna e le sue amiche Tanya-Christine Baranski e Rosie-Julie Walters scoppiano scintille. E' quasi inutile dire che il film è costruito attorno alle canzoni degli Abba il che taglia fuori chi questa roba non l'ha mai sopportata (anche dopo che [[Frank Zappa]] in concerto ha eseguito Fernando). E che ogni numero è arricchito di coreografie modernissime e divertenti. La cosa più gustosa è che tutti gli interpreti principali, nessuno dei quali aveva mai fatto un musical, siano all'altezza del compito. Meryl Streep, che da donna intelligente è sempre in caccia di ruoli da commedia, si diverte chiaramente come una pazza e tira fuori un'energia mai vista. Di lei si può dire soltanto che può recitare qualsiasi cosa. Ma anche [[Pierce Brosnan]] e [[Colin Firth]] sono, in un'ottica, per dir così, musical, una piacevolissima sorpresa. 
Paolo Biamonte

 

Guarda il trailer del film Mamma Mia! Fai click qui per andare alla scheda del film!

 

Pubblicato in Recensioni

MemoCinema

MemoCinemaTi ricordi la trama di un film ma non conosci il titolo? Prova MemoCinema, il sito che ti aiuta a ritrovare i film dimenticati.

Browser Suggeriti

browser chrome browser firefox browser safari

Google Plus

Cinemaz: film, cinema, prenotazioni e prevendite biglietti | Informativa sulla Privacy | powered by Tix Production | p.iva IT08230901004
Il servizio di prevendita e prenotazione di Cinemaz.com utilizza il sistema di biglietteria SIAE Point Break
Android is a trademark of Google Inc.. | App Store è un marchio di servizio di Apple Inc.. iPad, iPhone e iPod sono marchi registrati di Apple Inc., registrati negli Stati Uniti e in altri paesi.

Seguici su Google+
Seguici su Facebook
Seguici su Twitter