• Recensioni

Half Light, il ritorno di Demi Moore

ImageDopo la trionfale apparizione in Charlie's Angels 2, la diva di Ghost tenta il rilancio a quasi dieci anni da G.I Jane, il suo ultimo film da protagonista. Un thriller popolato di fantasmi e incubi ambientato in un'isola sperduta della Scozia.  
 

Half Light è il film che segna il ritorno di Demi Moore in un ruolo da protagonista dopo la sua trionfale apparizione in Charlie's Angels 2. Per il suo rilancio ha scommesso su un thriller del genere paranormale ambientato su un'isola scozzese degna di Emily Bronte, puntando evidentemente sul costante successo che, da qualche stagione, accompagna la produzione horror, zombie, demoni, serial killer che siano. Fa una certa impressione notare che la sua ultima apparizione da protagonista sul grande schermo risale al 1997, quando ha girato G.I. Jane, praticamente pietra tombale della sua carriera di attrice piu' pagata di Hollywood. Ghost è del 1990. Sette anni è durata la sua parabola di super star che ha toccato l'apice con Proposta indecente. A questo punto qualcosa si è inceppato: sono stati sufficienti  Striptease (il massimo del suo sex appeal) e, soprattutto, La Lettera Scarlatta, due flop clamorosi, sotto ogni punto di vista, hanno demolito la sua carriera costruita anche attorno all'allure glamour sorto attorno al matrimonio con Bruce Willis. Da diva da 20 milioni di dollari a film, coccolata dai fotografi piu' famosi che litigavano per firmare servizi di copertina delle riviste piu' ambite, è sparita dalla circolazione, inseguita da una fama di terrore dei produttori di Hollywood. Per amore della verità va detto anche che non è molto difficile restare nell'ombra quando, come Demi Moore, si ha un conto in banca in confronto al quale quelli dei divi pallonari dell'Italia di Lippi sono dei neo assunti al primo stipendio.
Half Light è la storia di Rachel Carlson, autrice di romanzi mistery di grande successo che, dopo la morte del figlio di sette anni, annegato, si confronta con una terribile crisi creativa. Su consiglio della sua migliore amica, decide di andare ad abitare in una casa in uno sperduto villaggio su un'isola della Scozia. In questo modo spera di favorire il risveglio della sua musa addormentata. Le cose però non andranno esattamente come sperato: troverà un nuovo amore ma si trovera' calata in un incubo con un vecchio faro abitato da fantasmi, il figlio morto che riappare, minacce di morte che provengono dalla tomba.
Il regista Craig Rosenberg ha valorizzato molto il paesaggio dentro il quale si svolge la storia tanto che gli esterni finiscono per avere un peso determinante nel risultato finale.
Quanto a Demi Moore dà una performance all'altezza della sua fama. I più maligni fanno notare che nel cast c'è il suo nuovo boy friend, Hans Matheson, di 13 anni piu' giovane di lei come sembrano voler dimostrare le immagini di Half Light. 

 

Pubblicato in Recensioni

MemoCinema

MemoCinemaTi ricordi la trama di un film ma non conosci il titolo? Prova MemoCinema, il sito che ti aiuta a ritrovare i film dimenticati.

Browser Suggeriti

browser chrome browser firefox browser safari

Google Plus

Cinemaz: film, cinema, prenotazioni e prevendite biglietti | Informativa sulla Privacy | powered by Tix Production | p.iva IT08230901004
Il servizio di prevendita e prenotazione di Cinemaz.com utilizza il sistema di biglietteria SIAE Point Break
Android is a trademark of Google Inc.. | App Store è un marchio di servizio di Apple Inc.. iPad, iPhone e iPod sono marchi registrati di Apple Inc., registrati negli Stati Uniti e in altri paesi.

Seguici su Google+
Seguici su Facebook
Seguici su Twitter