Cinemaz logo
  • Recensioni

La notte non aspetta: alta tensione

Film: La notte non aspettaKeanu Reeves e Forest Whitaker sono i protagonisti di questo film scritto da James Ellroy, uno dei grandi della crime novel contemporanea, che racconta gli intrighi dietro l'omicidio di un poliziotto.

La notte non aspetta ha una grande atout a suo vantaggio: la sua storia, e parte della sceneggiatura, sono state scritte da James Ellroy, insieme a Elmore Leonard, il più cinematografico dei grandi autori contemporanei di crime novel. Il fatto è che Ellroy sembra scrivere come uno che sta guardando il film, sa bene cosa si aspetta lo spettatore e, dunque, lo spiazza continuamente. Lo schema di partenza, per esempio, è tipico di Hitchock: un innocente, vittima di una macchinazione, deve lottare come un pazzo per salvare la pelle e dimostrare la propria innocenza. In questo caso di Tom-Keanu Reeves, la star di un'unità d'elite della polizia di Los Angeles che viene chiamato a indagare sull'uccisione di un collega mentre gli affari interni lo sospettano di esserne il responsabile.
La notte non aspetta

Tom è uno di quei personaggi che trasmettono la loro pericolosità attraverso il loro autocontrollo. Insomma uno sempre sul punto di scoppiare che diventa una furia quando si tratta di lavorare. E nel suo caso se non si è bravi si muore. Già nella sua prima scena c'è tutta la bravura di Ellroy: Tom dorme, si sveglia ed è subito in piedi. Sale in macchina per andare a lavoro, si compra delle bottiglie di vodka tipo mini bar e le beve mentre guida. Il suo capo è il capitano Forrest Whitaker, uno che più che un capo è un fratello, un uomo semplice e amabile ma che ne ha viste troppe per essere semplice. Com'è nello stile di Ellroy, la storia ha una serie di svolte impreviste e di sorprese che finiscono per immergere lo spettatore nella trama mentre inesorabilmente i protagonisti si immergono nello squallore su cui galleggia Los Angeles. Il regista è David Ayer, lo sceneggiatore di Trainin' Day, bravo nell'assecondare la corrente di suspence creata da Ellroy.
Paolo Biamonte

 

Pubblicato in Recensioni

MemoCinema

MemoCinemaTi ricordi la trama di un film ma non conosci il titolo? Prova MemoCinema, il sito che ti aiuta a ritrovare i film dimenticati.

Browser Suggeriti

browser chrome browser firefox browser safari

Google Plus