Cinemaz logo
  • Recensioni

Iron Man - Arriva l'uomo di ferro

Iron Man

Iron Man di Jon Favreau, tratto dal fumetto Marvel del 1963 è il trionfo della tecnologia applicata al cinema. Protagonista è Robert Downey Junior, che lo ha definito: una versione americana di James Bond, in un'armatura volante fatta dalla Ferrari.

E' la storia del playboy multimiliardario Tony Stark (Robert Downey Jr.), inventore di armi che durante un viaggio in Afghanistan è rapito dai terroristi che gli impongono di fabbricare un missile. L'uomo, invece, costruisce un'avveneristica armatura in grado di volare e fugge. Tornato negli Usa decide di usare la creazione a fin di bene, diventando Iron Man. Nel cast Gwyneth Paltrow, nel ruolo della sua segretaria Virginia 'Pepper' Potts. Terrence Howard interpreta Jim 'Rhodey' Rhodes, un collega di Stark. Jeff Bridges nei panni del cattivo con la testa completamente rasata. In più c'è la presenza di un personaggio che appartiene a un altro film-fumetto: il Generale Thaddeus 'Thunderlbot' Ross (William Hurt), lo ritroveremo il 18 giugno, nello stesso ruolo in L'Incredibile Hulk, nuova pellicola sul gigante verde.

 

Pubblicato in Recensioni

MemoCinema

MemoCinemaTi ricordi la trama di un film ma non conosci il titolo? Prova MemoCinema, il sito che ti aiuta a ritrovare i film dimenticati.

Browser Suggeriti

browser chrome browser firefox browser safari

Google Plus