• Recensioni

Una Festa Esagerata

Una Festa Esagerata

Arriva in sala la commedia di Salemme.

Risate garantite con la comicità di Una Festa Esagerata il nuovo divertente film diretto e interpretato da Vincenzo Salemme, tratto da un suo grande successo teatrale.

Nel fine settimana pre-pasquale tocca a Vincenzo Salemme tenere alta la bandiera della commedia all'italiana al cinema: il regista e attore partenopeo porta infatti sul grande schermo Una Festa Esagerata, lavoro testato e collaudato in Teatro e ora adattato per la sala.

Prenota il posto in sala per Una Festa Esagerata

Per il passaggio dal palcoscenico al cinema, Salemme si è avvalso dell'esperienza di Enrico Vanzina che ha scritto insieme allo stesso regista la sceneggiatura del film: un lavoro di adattamento relativamente agevole considerando che il meccanismo comico del plot si basa sulle regole d'oro della commedia nostrana, rafforzata dallo "slang" napoletano, garanzia da solo di ilarità.

La vicenda infatti si svolge a Napoli, nella casa della famiglia Parascandolo dove fervono i preparativi per una magnifica festa per il diciottesimo compleanno della figlia Mirea, per la quale i genitori Gennaro (Vincenzo Salemme) e Teresa (Tosca D'Aquino) non hanno certo badato a spese.

Purtroppo però arriva un’inaspettata notizia dal piano di sotto: la sfortuna ha deciso che l'inquilino anziano, il signor Scamardella, è morto proprio poco prima di dare inizio alla festa...

Cosa fare? Come si fa una festa con un morto sotto casa?

Il trailer ufficiale di Una Festa Esagerata

Parte così la sequenza di situazioni grottesche, litigi familiari, cinismo e buoni sentimenti a confronto e tutto l'armamentario tipico del cinema brillante: Vincenzo Salemme si muove con naturalezza nel ruolo del protagonista intorno al quale ruotano tutti i personaggi a supporto. Nel variegato cast di amici e colleghi di vecchia data di Salemme il posto d'onore spetta a Tosca D'Aquino, esuberante e determinata moglie di Gennaro, ma la compagnia si compone di nomi altrettanto noti e di sicuro affidamento: Iaia Forte, Nando Paone, Francesco Paolantoni, ai quali si aggiungono anche Teresa Del Vecchio, Andrea Di Maria e Giovanni Cacioppo.

Menzione a parte merita a nostro avviso la vera spalla del film che è Massimiliano Gallo esilarante interprete di 'Lello il secondino', autentica spina nel fianco di Gennaro con il quale costruisce dialoghi surreali e scoppiettanti.

La somma di tutti gli elementi fa il totale, come diceva il grande Totò, e nel caso di Una Festa Esagerata il totale corrisponde a un'ora e mezza di semplice e sicuro divertimento senza pretese e sorprese.

Paolo Piccioli

 

Pubblicato in Recensioni

Tags: Vincenzo Salemme, Una Festa Esagerata, Tosca D'Aquino, Massimiliano Gallo, Iaia Forte, Nando Paone, Francesco Paolantoni

MemoCinema

MemoCinemaTi ricordi la trama di un film ma non conosci il titolo? Prova MemoCinema, il sito che ti aiuta a ritrovare i film dimenticati.

Browser Suggeriti

browser chrome browser firefox browser safari

Google Plus

Cinemaz: film, cinema, prenotazioni e prevendite biglietti | Informativa sulla Privacy | powered by Tix Production | p.iva IT08230901004
Il servizio di prevendita e prenotazione di Cinemaz.com utilizza il sistema di biglietteria SIAE Point Break
Android is a trademark of Google Inc.. | App Store è un marchio di servizio di Apple Inc.. iPad, iPhone e iPod sono marchi registrati di Apple Inc., registrati negli Stati Uniti e in altri paesi.

Seguici su Google+
Seguici su Facebook
Seguici su Twitter