• Recensioni

La Vedova Winchester

La Vedova Winchester - recensione

Helen Mirren protagonista di La Vedova Winchester

Un thriller soprannaturale dove la splendida attrice inglese mette la sua classe al servizio di Peter e Michael Spierig, i registi di Saw: Legacy ...

Guarda il trailer di La Vedova Winchester

La Vedova Winchester racconta la storia di Sarah Pardee, vedova dell'industriale delle armi William Wirt Winchester.

Dopo la morte prematura della figlia nel 1886 e del marito per tubercolosi nel 1881, convinta ormai che una maledizione si fosse abbattuta sulla sua famiglia, Sarah consultò un medium che le disse che doveva lasciare la sua casa a New Haven, per andare a Ovest e costruire una grande casa per lei e per tutti gli spiriti delle vittime delle carabine Winchester, predicendole che sarebbe vissuta finché avesse continuato a costruire la sua casa.

Sarah si convinse di essere perseguitata dalle anime uccise dai fucili dell’azienda di famiglia, e nel corso del tempo dedicò giorno e notte alla costruzione di un’enorme magione progettata per tenere a bada gli spiriti maligni, grazie anche all'immenso patrimonio del quale disponeva. La sua eredità di 20 milioni di dollari sarebbe pari a circa mezzo miliardo di dollari oggi.

Il consiglio di amministrazione temendo per le sorti della compagnia, della quale Sarah era azionista al 50%, esercitò il diritto di far esaminare da un medico La Vedova Winchester, sperando di dimostrare la sua pazzia. Ma quando lo scettico psichiatra Eric Price, fu inviato nella tenuta per valutare il suo stato mentale, scoprì che la sua ossessione ... non era poi così folle.

I fratelli Spierig hanno affrontato la regia di La Vedova Winchester con grande entusiasmo, non capita tutti i giorni di poter dirigere una storia di fantasmi, basata su una persona reale e ambientata in una casa che esiste ancora. Sarah Winchester riuscì a trasformare una fattoria isolata di sole otto stanze in un colossale labirintico maniero, composto da 500 stanze, oltre 10.000 finestre, botole, torrette, caminetti ...  anche se la sua superficie è stata ridotta nel tempo, la proprietà è tuttora visitabile, come potete vedere dal sito che organizza tour sul luogo, facendo click qui

La Vedova Winchester - recensione

Per gli amanti del genere horror c'è da dire che La Vedova Winchester non porta un grandissimo contributo di originalità, anche se garantisce più di qualche salto sulla sedia. Quel che vale la pena di non perdere, è l'interpretazione della Gran Dama del cinema British Helen Mirren, impeccabile e elegante come sempre, si aggira con grazia per i labirinti della sua magione, calcandoli come se fossero antichi palcoscenici dell'età Shakesperiana.

Prenota il tuo biglietto per La Vedova Winchester

Un altro punto decisamente a favore de La Vedova Winchester è la riflessione che porta sul tema delle armi, argomento purtroppo di tragica attualità. Impossibile non correre col pensiero al dibattito in corso negli USA in seguito alle ultime drammatiche stragi nelle scuole e al tipo di devastante soluzione che potrebbe arrivare in risposta dall'Amministrazione Trump.
Se non avete seguito sui media l'incontro del Presidente Americano con i parenti delle vittime e i superstiti, vi consigliamo di guardare questo video che a noi ha fatto venire i brividi.

 

Pubblicato in Recensioni

Tags: Horror, Thriller, Helen Mirren, Peter Spierig, Michael Spierig, Saw: Legacy, La Vedova Winchester

MemoCinema

MemoCinemaTi ricordi la trama di un film ma non conosci il titolo? Prova MemoCinema, il sito che ti aiuta a ritrovare i film dimenticati.

Browser Suggeriti

browser chrome browser firefox browser safari

Google Plus

Cinemaz: film, cinema, prenotazioni e prevendite biglietti | Informativa sulla Privacy | powered by Tix Production | p.iva IT08230901004
Il servizio di prevendita e prenotazione di Cinemaz.com utilizza il sistema di biglietteria SIAE Point Break
Android is a trademark of Google Inc.. | App Store è un marchio di servizio di Apple Inc.. iPad, iPhone e iPod sono marchi registrati di Apple Inc., registrati negli Stati Uniti e in altri paesi.

Seguici su Google+
Seguici su Facebook
Seguici su Twitter