Cinemaz logo
  • Recensioni

Spider-Man: Homecoming

Spider-Man: Homecoming

L'attesa è finita. Da oggi in sala il nuovo Spider-Man.

Preceduto da grandi aspettative e molte curiosità arriva nei cinema italiani a partire dal 6 luglio, il nuovo appuntamento con l'eroe Marvel di Spider-Man: Homecoming diretto da Jon Watts e con l'astro nascente Tom Holland nel ruolo del protagonista.

Dopo il debutto corale in Captain America Civil War ecco il primo lungometraggio con Tom Holland nei panni del mitico personaggio dei fumetti Marvel. Va subito detto che proprio l'interpretazione del giovane attore è uno degli elementi di maggior pregio della pellicola che si propone di rilanciare per l'ennesima volta le gesta dell'amato super-eroe.

Un'impresa non facile tenuto conto che Spider-Man: Homecoming è il secondo reboot del franchise cinematografico di Spider-Man e la sedicesima pellicola del Marvel Cinematic Universe, all'interno del quale fa il suo ingresso a pieno titolo finalmente anche il personaggio dei fumetti più popolare della storia e fiore all'occhiello della Marvel Comics.

Prenota il tuo biglietto per Spider-Man: Homecoming

Tom Holland riesce con la sua freschezza e spontaneità a incarnare alla perfezione il nuovo Peter Parker voluto dal regista Jon Watts e dagli autori, una squadra di sceneggiatori che comprende John Francis Daley, Jonathan M. Goldstein, Christopher Ford, Chris McKenna, Erik Sommers e lo stesso Watts.

Un adolescente che da un lato vive tra i normali dubbi e aspirazioni dei ragazzi della sua età e dall'altro acquisisce la consapevolezza di possedere poteri non ordinari di cui in fondo è intimamente fiero.

Una doppia anima che si riflette nelle sfide al malvagio Avvoltoio, un perfetto e cattivo Michael Keaton, che rompono il cammino di "ritorno a casa" evocato nel titolo e dettato dalla trama che, come noto, vede Peter/Spider-Man intenzionato a vivere nella sua routine quotidiana sotto gli occhi benevoli della zia May (Marisa Tomei) e quelli vigili del suo nuovo mentore Tony Stark (Robert Downey, Jr.).

Guarda il trailer di Spider-Man: Homecoming

Ecco un altro dei punti di forza di questo Spider-Man e cioè il rapporto con gli altri personaggi dell'universo Marvel, in questo caso rappresentanti dalla magnetica figura di Iron Man al secolo Robert Downey Jr, come sempre fascinoso e brillante.

Un passaggio fondamentale di integrazione che ha avuto i suoi prodromi in Civil War e che viene così descritto dal produttore e Presidente dei Marvel Studios Kevin Feige: "Negli ultimi 15 anni abbiamo costruito il Marvel Cinematic Universe con tanti personaggi e film, e ora per la prima volta abbiamo l’opportunità di presentare Peter Parker e il franchise di Spider-Man in questo Universo" - spiega Feige, che aggiunge - "è emozionante, perché è così che agli inizi appare nei fumetti, pur non essendo l'unico eroe, in effetti è entrato in un mondo popolato da Tony Stark, Capitan America e gli Avengers. E adesso, per la prima volta, possiamo ricollocarlo nel suo mondo con un film fresco e nuovo".

Fortunatamente per tutti gli appassionati e per il pubblico in genere, questa ondata di novità non ha privato il film del suo lato spettacolare e della giusta quantità di ritmo e di azione, così come restano ben presenti gag e battute ironiche tutti ingredienti ineliminabili e marchio di fabbrica della Marvel.

Spider-Man: Homecoming

Insomma, stando anche all'accoglienza della critica e alle prime sensazioni da passaparola sembra proprio che l'obiettivo della Columbia Pictures e dei Marvel Studios sia stato centrato; ora la curiosità si sposta sul gradimento del pubblico che poi si traduce inevitabilmente in dati di incasso dai quali la produzione si aspetta grandi cose anche a fronte del poderoso budget di circa 175 milioni di dollari...

Anche perché è già stato previsto un sequel per il 2019... 

Prenota il tuo biglietto per Spider-Man: Homecoming

Paolo Piccioli

 

Pubblicato in Recensioni

Tags: Marvel, Supereroi, Spider-Man, Tom Holland, Marisa Tomei, Robert Downey Jr., Michael Keaton, Jon Watts, Spider-Man: Homecoming

MemoCinema

MemoCinemaTi ricordi la trama di un film ma non conosci il titolo? Prova MemoCinema, il sito che ti aiuta a ritrovare i film dimenticati.

Browser Suggeriti

browser chrome browser firefox browser safari

Google Plus