• Toy Story 4

      2019, 100 min
      ANIMAZIONE
      Woody, Buzz Lightyear e il resto della banda si imbarcano in una nuova avventura in compagnia dell'ultimo arrivato nella stanza di Bonnie: Forky. Durante il viaggio, vecchi e nuovi amici contribuiscono a creare momenti magici.
      Vai alla scheda film
    • Beautiful Boy

      2018, 111 min
      DRAMMATICO
      Nicolas Sheff ha 18 anni ed è un bravo studente: scrive per il giornale della scuola, recita nello spettacolo teatrale di fine anno e fa parte della squadra di pallanuoto. Ama leggere e possiede una spiccata sensibilità artistica; in autunno andrà al college. Da quando ha 12 anni però, ama sperimentare le droghe; da qualche tempo ha provato la metamfetamina e, come lui stesso dichiara, “Il mondo, da bianco e nero, improvvisamente è diventato in Technicolor”. In breve tempo Nic, da semplice adolescente che fa uso sporadico di stupefacenti, si trasforma in un vero e proprio tossicodipendente.
      Vai alla scheda film

      Il traditore

      2019, 138 min
      DRAMMATICO
      Biopic di Tommaso Buscetta, la cui testimonianza sul contrabbando di eroina durante gli anni '80 del "collegamento della pizza" con Cosa Nostra gli ha permesso di ottenere la cittadinanza americana e l'accesso al programma di protezione dei testimoni.
      Vai alla scheda film
    • La bambola assassina

      2019, 120 min
      HORROR
      Karen (Aubrey Plaza), una mamma single, regala a suo figlio Andy (Gabriel Bateman) una bambola "Buddi" per il suo compleanno, ignara della sua natura sinistra…
      Vai alla scheda film

      I morti non muoiono

      2019, 103 min
      COMMEDIA
      Nella tranquilla cittadina di Centreville, qualcosa non va come dovrebbe. La luna splende grande e bassa nel cielo, le ore di luce del giorno diventano imprevedibili e gli animali iniziano a mostrare comportamenti insoliti. Nessuno sa bene perché. Le notizie che circolano sono spaventose e gli scienziati sono preoccupati. Ma nessuno prevede la conseguenza più strana e più pericolosa che inizierà presto a tormentare Centerville: I morti non muoiono - escono dalle loro tombe e iniziano a nutrirsi di esseri viventi, e gli abitanti della cittadina dovranno combattere per la loro sopravvivenza
      Vai alla scheda film
    • Polaroid

      2017, 85 min
      HORROR
      Polaroid è strutturato sulla falsariga di The Ring. In una vecchia macchina fotografica Polaroid SX-70, ritrovata per caso da due amiche in una soffitta, è rimasto imprigionato lo spirito di una ragazza assetata di vendetta.
      Vai alla scheda film

      The Elevator

      2015, 90 min
      THRILLER
      Un presentatore televisivo di successo viene attaccato da una donna in ascensore e scopre di essere il protagonista di un gioco senza regole.
      Vai alla scheda film
    • Il grande salto

      2019, 89 min
      COMMEDIA
      I quarantenni Rufetto e Nello sono due rapinatori maldestri che, dopo aver scontato quattro anni di carcere per un colpo andato male, vivono in un quartiere della periferia romana.I due non demordono e progettano una rapina che potrebbe dare una svolta alle loro vite mediocri. Riprendere in mano l'attività e soprattutto portarla a buon fine, però, non è per niente facile: si convincono, così, che il destino non sia dalla loro parte…
      Vai alla scheda film

      Pets 2: Vita da animali

      2019, 91 min
      ANIMAZIONE
      Il decimo film d'animazione targato Illumination, Pets 2 – Vita da animali è il tanto atteso sequel del blockbuster del 2016, la commedia che ha avuto il miglior debutto di sempre per un film originale, d'animazione e non.Pieno dell'irriverenza e dell'umorismo sovversivo che caratterizza Illumination, questo nuovo capitolo esplora le vite emotive dei nostri amici a quattro zampe, il profondo rapporto che li lega alle loro amorevoli famiglie, e risponde alla domanda che i padroni di animali si fanno da sempre: cosa fanno i nostri animali quando non siamo a casa?
      Vai alla scheda film
    • Rocketman

      2019, 117 min
      MUSICALE
      La storia della vita di Elton John, dai suoi anni da prodigio alla Royal Academy of Music attraverso la sua influente e duratura collaborazione musicale con Bernie Taupin.
      Vai alla scheda film

      FATE/STAY NIGHT:HEAVEN'S FEEL II. LOST BUTTERFLY

      2019, 117 min
      ANIMAZIONE
      Dopo My Hero Academia – The Movie. Two Heroes e 5cm al Secondo del maestro Makoto Shinkai, la Stagione degli Anime al Cinema di Nexo Digital e Dynit dà appuntamento a giugno a tutti i fan della saga di Fate/stay night. Il 18 e 19 giugno arriverà infatti per la prima volta nelle sale italiane FATE/STAY NIGHT HEAVEN’S FEEL II. lost butterfly, il secondo atteso lungometraggio della trilogia di “Heaven’s Feel”.
      Vai alla scheda film
    • Diego Maradona

      2019, 130 min
      DRAMMATICO
      Vai alla scheda film
    • Il Viaggio di Yao

      2019, 99 min
      COMMEDIA
      Yao è un bambino che vive in un piccolo villaggio del Senegal. Ama i libri e le avventure. Un giorno parte per Dakar alla ricerca del suo mito, Seydou, attore francese di grande successo in visita in Senegal. Seydou conosce Yao e colpito dal carattere del bambino, decide di riaccompagnarlo a casa. Il viaggio, pieno di rocambolesche avventure e situazioni divertenti, sarà per l’attore un ritorno alle sue radici.
      Vai alla scheda film

      Godzilla II - King of the Monsters

      2019, 122 min
      FANTASTICO
      La nuova storia segue le eroiche gesta dell'agenzia cripto-zoologica Monarch e dei suoi membri, che fronteggeranno una serie di mostri dalle dimensioni divine, tra cui il possente Godzilla, che si scontrerà con Mothra, Rodan e la sua nemesi più pericolosa, il mostro a tre teste King Ghidorah. Quando queste antiche super specie – ritenute veri miti – tornano in vita, inizierà la competizione per la supremazia, mettendo a rischio l'esistenza dell'umanità.
      Vai alla scheda film
    • Piani Paralleli

      2017, 95 min
      DOCUMENTARIO
      Piani Paralleli racconta i cinque giorni di ritiro nella Fazioli Concert Hall durante la registrazione dell’omonimo album: le prove dell’orchestra, l’approccio dei musicisti con la scrittura e la personalità di Mazzarino, i silenzi di Steve Swallow, l’energia di AdamNussbaum, la perizia di Paolo Silvestri, la classe di Fabrizio Bosso. Per Giovanni Mazzarino il Jazz costituisce un momento di grande integrazione e dove c’è integrazione c’è la possibilità di raccontare e raccontarsi. Il musicista s’intrattiene, così, in un dialogointimo con la propria musica e con gli amici chiamati ad interpretala. Le discussioni, l’amicizia, le paure, la consapevolezza di un momento unico e straordinario, la trasformazione delle partiture in materia sonora viva e vibrante, fino al concerto finale a porte chiuse, sono riprese circolarmente con tre telecamere disposte intorno ai musicisti, nel buio ovattato denso di creatività della Fazioli Concert Hall.
      Vai alla scheda film

      X-Men: Dark Phoenix

      2019, 104 min
      FANTASTICO
      In X-Men: Dark Phoenix, la telepate Jean Grey sviluppa incredibili poteri psichici che corrompono la sua mente, trasformandola nella terribile Fenice Nera. Gli allenamenti tra le pareti della Scuola per Giovani Dotati di Charles Xavier (James McAvoy), sotto la supervisione del brillante professor Bestia (Nicholas Hoult), hanno dato i loro frutti: i giovani mutanti che hanno combattuto e sconfitto Apocalisse non sono più l’indisciplinata classe di un tempo, ma un collaudato team di supereroi conosciuti come X-Men. Il dottor Xavier li incoraggia a usare i poteri per compiere gesta eroiche e sensazionali, ma nemmeno il telepate più potente del mondo può capire ciò che passa nella testa di un adolescente.
      Vai alla scheda film
    • A mano disarmata

      2019, 102 min
      DRAMMATICO
      Federica Angeli, la giornalista di Repubblica che dal 2013 vive sotto scorta a causa delle minacce mafiose ricevute per le sue inchieste sulla criminalità organizzata a Ostia. Da cronista dell’edizione romana di “La Repubblica”, Federica Angeli prende in mano la sua vita e decide di usarla, senza risparmio, in una causa civile: la lotta ai clan mafiosi che infestano Ostia. La sua arma è – e sarà sempre – la penna. Il film racconta le tappe della sua sfida alla malavita, iniziata nel 2013 e non ancora finita, senza mai dimenticare la sua dimensione di donna, madre e moglie: il coraggio e la paura, la solitudine e la solidarietà, la disperazione e l’entusiasmo per una battaglia combattuta a viso aperto.
      Vai alla scheda film

      Rapina a Stoccolma

      2019, 92 min
      COMMEDIA
      Dopo aver preso ostaggi in una banca di Stoccolma, un ex detenuto chiede il rilascio di un vecchio complice. Con l'aggravarsi della situazione, l'uomo sviluppa uno strano legame con una delle donne sequestrate.
      Vai alla scheda film

I 4 Scatenati di Hong Kong (1972)

I 4 Scatenati di Hong Kong - Recensione

I 4 Scatenati di Hong Kong  è uno dei kung fu movie di Chang Cheh.

Da poco terminata la guerra di Corea, alcuni militari in congedo di origini cinesi si ritrovano in quel di Seoul per un meritato periodo di svago e riposo ...

Tit. Originale: Four Riders (Intern.)
Paese: Hong Kong
Rating: 8/10

Da poco terminata la guerra di Corea, alcuni militari in congedo di origini cinesi si ritrovano in quel di Seoul per un meritato periodo di svago e riposo. Feng Xia ha la sventura di assistere all'omicidio di un americano da parte di una gang di malavitosi che riescono a incolparlo dell'accaduto. Il compagno Gao che nel frattempo ha raggiunto un amico all'ospedale militare, è sicuro dell'innocenza di Feng Xia e tenta il modo per liberarlo. Nel frattempo anche Jin venuto a sapere dell'arresto dell'amico, intuisce che dietro al complotto ci sono i membri del locale notturno che frequenta da un po' di tempo per via di una ragazza...

Nel 1972 Chang Cheh dirige otto (!) film che più o meno si somigliano per tematiche e ambientazioni, in gran parte con gli stessi attori e maestranze. Nonostante girati in tempi stretti e una certa approssimazione produttiva tipica del cinema inarrestabile di Hong Kong del periodo, sono sempre di grande livello e hanno il culmine con il capolavoro Boxer from Shantung/Il drago si scatena. I 4 Scatenati di Hong Kong è una spanna sotto ma resta un classico, uno dei tanti firmati da un regista colpevolmente dimenticato, per non dire peggio sconosciuto ai più, che andrebbe collocato al fianco di gente del calibro di Sergio Leone o Michael Cimino, per capire di che statura (superiore) registica stiamo parlando. La pellicola in questione non rappresenta di sicuro il suo meglio, ma la presenza degli attori preferiti dal regista, i leggendari Ti Lung e David Chiang dovrebbero bastare per spingere a riscoprire un violento film di kung fu.

I 4 Scatenati di Hong Kong - Poster Originale

I 4 Scatenati di Hong Kong - Original Poster

Dopo avere steso il solito velo pietoso sui titolisti italiani dell'epoca (dei veri dementi), che hanno avuto un determinante impatto negativo e superficiale sull'intero genere a venire, si può entrare nel mondo di Chang Cheh ossessionato dalla violenza e la morte. In questa occasione si raggiunge il punto di citare in modo aperto i cavalieri dell'apocalisse, un riferimento biblico di sventura e distruzione per la presentazione dei 4 protagonisti. Il titolo internazionale originale del film è l'esplicativo The Four Riders. I 4 Scatenati di Hong Kong sono i militari cinesi in trasferta interpretati da Ti Lung, David Chiang, Chen Kuan Tai, questi tre considerate vere icone supreme del genere come ben sanno gli appassionati, affiancati dal meno conosciuto e dotato Wang Chung, attore a sua volta dal curriculum storico invidiabile.

La pellicola difetta di una scenografia a dir poco povera e non convincente, ristretta in due ambientazioni principali riconducibili al locale notturno frequentato da David Chang e l'ospedale militare dove si trovano gli altri compari, Ti Lung compreso carcerato nell'ala della struttura adibita a prigione. Per Chang Cheh il mondo è una landa oscura in cui prevale l'ingiustizia e la malvagità dell'uomo che si incarnano nella gang di malavitosi che gestiscono il locale notturno, una copertura per un giro di droga più grosso. Gli eroi per combattere gli eventi funesti non possono fare altro che sporcarsi le mani di sangue in una lotta (auto)distruttiva, una strada lastricata di sofferenza e sacrifici, un'immolazione molto simile al martirio cristiano, con la differenza che Chang Cheh  non ha slanci divinatori ma resta sempre molto terreno, dove l'unica cosa che conta da preservare sono l'amicizia e la fratellanza d'armi.

DeI 4 Scatenati di Hong Kong è David Chiang a primeggiare, una predilezione quella del regista nei suoi confronti mai messa in discussione, al centro di duelli e scontri feroci a mani nude, con coltelli e pistole. Capeggiati da Yasuaki Kurata, altra leggenda (giapponese questa volta) del cinema delle arti marziali, gli innumerevoli sgherri che stanno ai piedi dell'organizzazione del viscido boss di Andre Marquis portano alle estreme conseguenze lo scontro con i quattro eroi, un crescendo violentissimo che esplode in un finale letale che non lascia scampo, una carneficina lunga e prolungata a colpi di kung fu e sparatorie nel solco macabro e doloroso del cinema di Chang Cheh. Sono gli ultimi 20 minuti a elevare un film sin lì piuttosto ordinario anche per gli standard del regista, un potente vortice di violenza e furore che travolge tutto e tutti, eroi e avversari, in un cupio dissolvi imbrattato di sangue e disperazione che lascia senza parole.

Sciamano

 

Pubblicato in Recensioni

Tags: Arti Marziali, I 4 Scatenati di Hong Kong, Four Riders, Chang Cheh, Ti Lung, David Chiang

MemoCinema

MemoCinemaTi ricordi la trama di un film ma non conosci il titolo? Prova MemoCinema, il sito che ti aiuta a ritrovare i film dimenticati.

Browser Suggeriti

browser chrome browser firefox browser safari

Cinemaz: film, cinema, prenotazioni e prevendite biglietti | Informativa sulla Privacy | powered by Tix Production | p.iva IT08230901004
Il servizio di prevendita e prenotazione di Cinemaz.com utilizza il sistema di biglietteria SIAE Point Break
Android is a trademark of Google Inc.. | App Store è un marchio di servizio di Apple Inc.. iPad, iPhone e iPod sono marchi registrati di Apple Inc., registrati negli Stati Uniti e in altri paesi.

Seguici su Google+
Seguici su Facebook
Seguici su Twitter


 

Ricevi in anteprima le offerte, gli sconti
e le promozioni degli eventi della tua città!
Segui OOOH.Events:

Instagram

 

Ricevi in anteprima le offerte, gli sconti
e le promozioni degli eventi della tua città!
Segui OOOH.Events:

Instagram