Cinemaz logo
  • Recensioni

Transformers - L'Ultimo Cavaliere

Transformers - L'Ultimo Cavaliere - Recensione

Michael Bay in regia per la quinta e ultima volta.

Transformers - L'Ultimo Cavaliere è il nuovo appuntamento con la saga iniziata nel 2007. Mark Wahlberg fa il bis, dopo aver raccolto il testimone lasciato da Shia La Beouf ...

La storia di Transformers - L'Ultimo Cavaliere prende l'avvio in Inghilterra ai tempi di Re Artù, mostrando i leggendari Cavalieri della Tavola Rotonda impegnati in una terribile battaglia. Curiosamente Merlino è soltanto un ciarlatano ubriacone (interpretato da uno strepitoso Stanley Tucci), che si trasformerà in mago solo dopo che un Transformer gli avrà donato uno scettro che gli conferirà poteri immensi.

A questo punto la scena si sposta ai giorni nostri negli Stati Uniti. Optimus Prime se n'è andato in cerca dei Creatori e il governo americano nel frattempo ha organizzato una spietata Task Force che non fa distinzione tra Autobot e Decepticon e da' la caccia a tutti.

Prenota il tuo biglietto per Transformers - L'Ultimo Cavaliere

Cade Yaeger è un ricercato e vive isolato in un deposito abbandonato in compagnia di Bumblebee e di alcuni altri Autobot in incognito.

Guarda il trailer di Transformers - L'Ultimo Cavaliere

Per quanto riguarda il resto della complicatissima vicenda di Transformers - L'Ultimo Cavaliere è consigliabile fermarsi qui, anche per non rivelare sgraditi spoiler. Il pubblico più fedele ormai sa fin troppo bene che la coerenza narrativa non è la caratteristica principale della saga e in particolare non lo è stata negli ultimi capitoli. Anche stavolta la storia infatti è ormai quasi solo un pretesto per creare un potente mix di azione, esplosioni e combattimenti rocamboleschi che per fortuna diventano visivamente sempre meno confusi, a conferma dello strabiliante talento di Michael Bay nel riuscire a essere meticoloso e a curare i minimi dettagli, anche in scene a dir poco apocalittiche.

Transformers - L'Ultimo Cavaliere è uscito negli Stati Uniti ieri 21 giugno e ha registrato un'apertura un po' deludente in termini di incassi: 15 milioni di dollari contro i 62 de La Vendetta del Caduto (2009), i 41,9 de L'Era dell'Estinzione (2014) e i 27,9 milioni del primo film (2007).

Per maggiori dettagli puoi leggere l'articolo completo su Deadline

Per recuperare il colossale investimento che ha permesso a Michael Bay di sfoggiare una potenza di fuoco visiva senza precedenti, sicuramente la produzione fa affidamento sul pubblico worldwide che finora non ha mai deluso. Agli elevatissimi costi ha contribuito senz'altro anche il chachet di un cast stellare che oltre a Mark Wahlberg e ai veterani Stanley Tucci e Josh Duhamel, stavolta si avvale anche di Sir Anthony Hopkins nel ruolo di un eccentrico Lord. Tocca invece a Laura Haddock e alla giovanissima Isabela Moner riempire il tassello delle figure femminili super sexy tanto care a Michael Bay.

Transformers - L'Ultimo Cavaliere - Anthony Hopkins

Vale la pena di ricordare in ogni caso che la saga dei Transformers finora con i quattro titoli precedenti, ha incassato nel mondo oltre 3,7 miliardi di dollari. Si parla già di un sesto capitolo e di uno spin-off su Bumblebee che però vedranno la luce dopo cambiamenti epocali: Mark Wahlberg ha deciso di lasciare e - udite, udite! - Michael Bay non sarà più in regia.

Se non avete amato i film precedenti, Transformers - L'Ultimo Cavaliere non vi farà cambiare idea, anche perchè dura ben due ore e mezza, questo film è decisamente rivolto ai fan - che non sono certo pochi ;-) - e più in generale agli amanti dell'action intesa nel senso più roboante del termine.

Prenota il tuo biglietto per Transformers - L'Ultimo Cavaliere

 

Pubblicato in Recensioni

Tags: Michael Bay, Anthony Hopkins, Mark Wahlberg, Stanley Tucci, Josh Duhamel, Transformers - L'Ultimo Cavaliere, Hasbro

MemoCinema

MemoCinemaTi ricordi la trama di un film ma non conosci il titolo? Prova MemoCinema, il sito che ti aiuta a ritrovare i film dimenticati.

Browser Suggeriti

browser chrome browser firefox browser safari

Google Plus

Questo sito utilizza i cookie per funzionare correttamente, per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il proprio traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Proseguendo nella navigazione avrai dato il tuo consenso.