Cinemaz logo
  • Recensioni

Gold - La Grande Truffa

Gold - La Grande Truffa - Recensione

Gold - La Grande Truffa è ispirato a fatti realmente accaduti negli anni '90.

Un film tagliato su misura per far risplendere il talento smisurato del protagonista Matthew McConaughey ...

Gold - La Grande Truffa si inserisce nel filone di The Wolf of Wall Street o La Grande Scommessa, pellicole di denuncia contro le colossali frodi compiute dai loschi operatori del settore, che hanno portato al collasso finanziario delle economie di tutto il mondo.

Ecco il trailer di Gold - La Grande Truffa

Gold – La Grande Truffa è il racconto di un sognatore, impostato su un ritmo narrativo che segue i canoni dei grandi classici dell'avventura.

Prenota il tuo biglietto per Gold - La Grande Truffa

Matthew McConaughey è Kenny Wells, un uomo cresciuto nel settore minerario, un business dove un lancio di dadi può fare la differenza tra grandi ricchezze e il completo fallimento ... il dado deve sempre cadere dalla parte giusta.

Vende i suoi ultimi averi e insieme al grande geologo Mike Acosta, parte alla volta dell'Indonesia, con il presentimento di poter trovare il più grande giacimento d'oro della storia.
E effettivamente lo trovano, consapevoli del fatto che questo sarà solo l'inizio della loro grande avventura ... o disavventura.

Molto rapidamente Kenny si ritrova infatti circondato da politici corrotti, banchieri con due facce, subdoli membri del governo, tutti quei classici elementi che stanno attorno alle grandi ricchezze ... e tutti, in un modo o nell'altro, vogliono appropriarsi del suo oro.

Gold - La Grande Truffa - Recensione

Gold - La Grande Truffa è costruito in pratica esclusivamente intorno al suo straordinario protagonista: Matthew McConaughey.
Per intepretare Kenny Wells, ha subito una metamorfosi fisica incredibile: testa calva, qualche sciagurato lavoro odontoiatrico e soprattutto l'aggiunta di 20 chili, accumulati attraverso una dieta a base di birra, cheeseburger e milkshake.
Lo script infatti non ha riservato pari prestigio ai ruoli degli altri interpreti che, nonostante siano attori di altissimo livello, sono messi in ombra dalla figura di McConaughey. Peccato per Bryce Dallas Howard, la compagna di Kenny e il grande Edgar Ramires, il suo amico geologo.

Una nota speciale per la canzone del film. Il regista Sephen Gaghan aveva un sogno: avere un brano sullo stile della leggendaria Everybody’s Talkin' di Harry Nilsson in Un Uomo da Marciapiede. Non si è dato pace finchè non è riuscito a coinvolgere Iggy Pop, convincendolo a cantare la canzone originale del film, con la speranza che possa diventare il simbolo di Gold - La Grande Truffa.

Prenota il tuo biglietto per Gold - La Grande Truffa

 

Tags: Editor's Choice, Matthew McConaughey, Bryce Dallas Howard, Edgar Ramirez, Stephen Gaghan, Gold - La Grande Truffa

MemoCinema

MemoCinemaTi ricordi la trama di un film ma non conosci il titolo? Prova MemoCinema, il sito che ti aiuta a ritrovare i film dimenticati.

Browser Suggeriti

browser chrome browser firefox browser safari

Google Plus

Questo sito utilizza i cookie per funzionare correttamente, per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il proprio traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Proseguendo nella navigazione avrai dato il tuo consenso.