Cinemaz logo

Il buono, il brutto e il cattivo: il cimitero più famoso del cinema verrà rinnovato

Il buono, il brutto e il cattivo di Sergio Leone

Che i film western di Sergio Leone non fossero girati negli Stati Uniti è ormai una cosa risaputa: il regista italiano infatti diresse le sue pellicole più famose in Spagna.

Nella regione vicino la città di Burgos in terra iberica sono stati girati i capolavori del genere spaghetti western lanciato da Leone ed ora quella zona rischiava di essere abbandonata a se stessa. Ma la cosa non poteva andare giù ai numerosi fan de Il buono, il brutto e il cattivo.

Il buono, il brutto e il cattivo: il cimitero più famoso del cinema verrà rinnovato


Il cimitero che era al centro di una delle scene più famose de Il buono, il brutto e il cattivo si trova poco fuori dalla città di Burgos in una spianata dove il regista italiano aveva fatto mettere delle finte tombe. A distanza di quasi quarant'anni ormai il luogo è abbandonato e pieno di erbacce che lo rendono quasi irriconoscibile per chi ha visto il film di Leone.

Per questo ora un gruppo di cittadini spagnoli amanti del cinema ha deciso di ridare vita al luogo e rendere omaggio alla pellicola che fu girata in quel luogo. Il comitato Sad Hill Cultural Association, dal nome che aveva il cimitero nel film, ha deciso infatti di impegnarsi a ripulire la spianata e riportarla allo splendore di un tempo che convinse il regista italiano a sceglierla come set del suo western. Grazie alle donazioni di privati cittadini e appassionati di cinema, il gruppo sta ripulendo la zona e spera di convincere a far tornare Clint Eastwood a visitare il luogo dove nacque il suo mito.

by funweek.it/cinema

 

Tags: Video, Il buono, il brutto e il cattivo, Sergio Leone

MemoCinema

MemoCinemaTi ricordi la trama di un film ma non conosci il titolo? Prova MemoCinema, il sito che ti aiuta a ritrovare i film dimenticati.

Browser Suggeriti

browser chrome browser firefox browser safari

Google Plus

Questo sito utilizza i cookie per funzionare correttamente, per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il proprio traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Proseguendo nella navigazione avrai dato il tuo consenso.