Cinemaz logo

Sexxx di Davide Ferrario al Torino Film Festival

Davide Ferrario

Al Torino Film Festival grande interesse ha suscitato il documentario Sexxx di Davide Ferrario, ispirato al balletto Sexxx di Matteo Levaggi.

Il regista bergamasco di origine, ma torinese di adozione ha voluto realizzare un film che parte dallo spettacolo di Matteo Levaggi, andato in scena nel 2013 e incentrato sul corpo, per concludersi in un film ipnotico per riflettere sul corpo e sullo sguardo, sul sesso e sulla poesia.

Nel film vengono riprese tre coppie di ballerini quasi completamente nudi che su un palcoscenico mostrano desideri e atti sessuali.

Sexxx di Davide Ferrario al Torino Film Festival


Dopo aver visto lo spettacolo, Davide Ferrario ha deciso di realizzarne un documentario: “La mia idea è diventata il progetto di un film che non sia una pura e semplice ripresa della coreografia ma una 'reinvezione' dello stesso attraverso la macchina da presa". Le tre x indicano una propensione contemporanea al troppo e all’ipertrofia, e la videocamera si concentra sul corpo del danzatore che spinto dall’esigenza di una maggiore potenza fisica e di una tecnica più raffinata arriva all’abuso del proprio corpo.

Per realizzare Sexxx Ferrario si è servito anche del crowdfunding, perché “la cultura italiana ha bisogno di fondi”. Sexxx sta già catalizzando grande interesse, anche quello di Madonna, che ne ha sentito parlare durante la permanenza torinese per i suoi concerti, e che ha chiesto e ricevuto il dvd del film, che uscirà nelle sale per la Nexo Digital.

by funweek.it/cinema

 

Tags: Sexxx, Davide Ferrario

MemoCinema

MemoCinemaTi ricordi la trama di un film ma non conosci il titolo? Prova MemoCinema, il sito che ti aiuta a ritrovare i film dimenticati.

Browser Suggeriti

browser chrome browser firefox browser safari

Google Plus

Questo sito utilizza i cookie per funzionare correttamente, per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il proprio traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Proseguendo nella navigazione avrai dato il tuo consenso.