Cinemaz logo

 

 

Tutte lo vogliono, conferenza stampa: le dichiarazioni di Enrico Brignano e Vanessa Incontrada

Tutte le vogliono

Arriva al cinema Tutte lo vogliono, divertente commedia degli equivoci firmata da Alessio Maria Federici e con protagonisti Enrico Brignano, Vanessa Incontrada e Giulio Berruti.

Si è tenuta a Roma la conferenza stampa, ecco cosa è accaduto.

Brignano diverte i giornalisti con la sua verve e il suo spirito comico.

Nel film interpreta Orazio, un uomo timido e un po' sfortunato con le donne, che più che un'avventura cerca una donna con cui instaurare una vera e sincera relazione, nel senso più romantico del termine. Di lavoro fa lo sciampista per cani e per arrontondare realizza video bizzarri (sempre con gli animali come protagonisti). Vanessa Incontrada è invece Chiara: una donna bella, raffinata ed elegante con un problema intimo di non poco conto e comune a molte donne. Chiara scambierà Orazio per un "GPS": un generoso partner sessuale e la storia prenderà così il suo via.

Come è nata l'idea del film?

“Il 44% delle donne italiane o finge o ha almeno finto almeno 2-3 volte nella sua vita di provare piacere durante un rapporto sessuale. - racconta il regista Alessio Maria Federici - Questo vuol dire che c'è una percentuale altrettanto alta di uomini che è stato un po' preso in giro. Questa cosa mi ha colpito e secondo me era la cosa interessante da raccontare nel film, giocare sul fatto che alla fine della fiera se si impara ad accettarsi per quello che si è forse si sta meglio con se stessi e anche con gli altri”.



Tutte lo vogliono, conferenza stampa


I giornalisti sghignazzano e si chiedono divertiti se questi dati siano reali e dove siano stati presi. “Esiste un'associazione delle anorgasmiche italiane, che tra l'altro è un movimento europeo” precisa Federici, a cui fa eco Brignano con ironia: “Movimento che adesso si candiderà alle elezioni!”.

Ma come ha reagito Enrico Brignano quando gli hanno proposto di interpretare il ruolo del GPS? “Non mi era mai capitato un ruolo di questo tipo, e quindi è stata una sorta di sfida per me. - racconta l'attore - Tanto l'imbranato lo so fare, ci aggiungo qualche cosa, ne tolgo qualche altra… E poi c'era il confronto garantito con la tartaruga dell'addominale scolpito di Giulio Berruti ndr.!”. Nel film i suoi partner di set non sono stati però solo Vanessa e Giulio, ma anche diversi animali tra cui Sebastiano uno, scimpanzé francese. Recitare con lui non è stato facile, come si può immaginare.

“Guidare cercando di restare concentrato guardando in camera, ricordando le battute e tenendo sotto controllo Sebastiano, che mi abbracciava, mi dava i bacini, non è stato facile. - racconta infatti Brignano - Tanto che stavo realmente uscendo di strada, rischiando di finire in un burrone!”.

E anche la passeggiata con Vanessa Incontrada in via Margutta non è stata facile: questa volta per colpa, diciamo così, di un piccolo maialino vietnamita. “Davano ciak, motore, azione e noi non potevamo muoverci perché lui si impuntava, si rifiutava di camminare e grugniva. - racconta l'attore, che poi aggiunge - Probabilmente commentava le buche di Roma ‘ma dove andiamo con questo schifo, non ci vengo più, torno in Vietnam' o forse twittava con Gassmann da una parte e dall'altra con il Sindaco Marino dicendogli ‘ma dove sei quando servi?'. Insomma non è stato facile”.

Tra una battuta e l'altra il tempo a disposizione per la conferenza si esaurisce.

L'appuntamento con Enrico Brignano e Vanessa Incontrada è al cinema dal 17 settembre.

Scheda Film Tutte lo vogliono

by funweek.it/cinema

 

Tags: Video, Tutte le vogliono, Enrico Brignano, Vanessa Incontrada

Ti potrebbe interessare anche:

 

 

MemoCinema

MemoCinemaTi ricordi la trama di un film ma non conosci il titolo? Prova MemoCinema, il sito che ti aiuta a ritrovare i film dimenticati.

Browser Suggeriti

browser chrome browser firefox browser safari

Google Plus

Cinemaz: film, cinema, prenotazioni e prevendite biglietti | Informativa sulla Privacy | powered by Tix Production | p.iva IT08230901004 | Android is a trademark of Google Inc.. | App Store è un marchio di servizio di Apple Inc.. iPad, iPhone e iPod sono marchi registrati di Apple Inc., registrati negli Stati Uniti e in altri paesi.

Seguici su Google+ Seguici su Facebook Seguici su Twitter SSL Certificate