Cinemaz logo

Serena Rossi al Giffoni: intervista

Serena Rossi

Serena Rossi arriva al Giffoni per incontrare i giovani ragazzi che animano il Festival ed è inutile dire che la bellissima attrice e cantante, napoletana DOC, sembra trovarsi perfettamente a proprio agio nella Cittadella...


“Questo Festival è una realtà importante da tantissimi anni nella mia regione. – commenta – Io sono napoletana, per cui godo ancor di più dei successi della mia terra e dei miei conterranei”.

Reduce da un anno di grandissime conquiste (dalla vittoria del Tale e quale show al fenomeno Frozen, in cui ha prestato la voce ‘canterina’ alla Principessa Anna), Serena ci confessa quali sono stati i tre momenti più rappresentativi dell’anno appena trascorso: “Il primo è Il Rugantino a Broadway, che è una cosa che non mi capiterà mai più, ma almeno posso dire di aver recitato e cantato lì. Un’altra grande emozione è stata la prima di Frozen, perché vedere sullo schermo la principessa che parla e canta con la mia voce mi ha fatto un effetto stranissimo e sono riuscita a diventare anche io una principessa, come sognavo da bambina. E poi la puntata finale del Tale e Quale Show, perché dopo l’esibizione ho visto i miei genitori commossi e il mio ragazzo emozionato. Mi son sentita veramente fortunata e ho iniziato a piangere anche io”.



Serena Rossi al Giffoni: intervista


A proposito di Frozen, Serena ci confessa di sentire molto vicino a sé il personaggio di Anna, per il legame che la Principessa ha con la ‘glaciale’ sorella: “Anna mi piace perché è moderna e non è perfetta. È goffa e dice sempre quello che pensa e soprattutto ama molto sua sorella. In questo la sento molto vicina, perché sono molto legata alla mia famiglia e a mia sorella in particolare. Le ho detto ‘Ilaria, quando vedrai questo film, sappi che ho recitato pensando a te’”.

E il futuro? Serena Rossi ci svela che le piacerebbe continuare a barcamenarsi tra cinema, tv e musica, anche se ha dichiarato – durante l’incontro con i giurati Elements +10 – di essersi lasciata qualche progetto alle spalle: “In Squadra Mobile 2 non ci sarò – ha annunciato – questa è la prima volta che lo rivelo al pubblico. Tornerò in Tale e quale show, mentre per il piccolo schermo sarò nella serie Rai L'ispettore Coliandro, diretta dai Manetti Bros”.

“Sarò sul set di Troppo napoletano – ha poi concluso - una commedia brillante prodotta da Alessandro Siani e dedicata alla mia amata città, con me ci saranno anche Gigi & Ross”.

by funweek.it/cinema

 

Pubblicato in VideoNews

Tags: Video, Giffoni, Serena Rossi

MemoCinema

MemoCinemaTi ricordi la trama di un film ma non conosci il titolo? Prova MemoCinema, il sito che ti aiuta a ritrovare i film dimenticati.

Browser Suggeriti

browser chrome browser firefox browser safari

Google Plus