Cinemaz logo

 

 

Quo Vado, Checco Zalone arruola Lino Banfi

Per il suo quarto film Checco Zalone ha deciso di abbandonare il filone "meteo"! Sì perché nei precedenti lavori il comico aveva sempre utilizzato titoli con riferimento a situazioni meteorologiche molto particolari.



Quo Vado, Checco Zalone arruola Lino Banfi


Dopo Cado dalle nubi, Che bella giornata e Sole a catinelle ora arriva il nuovo Quo vado. Fra poco cominceranno le riprese della pellicola che spera di ripetere il successo dei film precedenti che hanno sbancato il botteghino. Sole a catinelle riuscì ad incassare la cifra record di 51 milioni di euro mentre Che bella giornata arrivò a 43 milioni.

In Quo vado Checco Zalone sarà uno sfortunato lavoratore italiano costretto a girare il mondo per trovare un impiego fisso. Al suo fianco vedremo anche Lino Banfi che vestirà i panni di un politico interessato solo al denaro.

Due generazioni di comici pugliesi saranno quindi messi a confronto per la gioia dei fan e anche di Zalone che si è sempre detto un ammiratore dell'attore de L'allenatore nel pallone e di molte commedie degli anni '70.

Il film dovrebbe uscire l'1 gennaio 2016 e sarà prodotto come sempre da Medusa che ha puntato di nuovo sull'ex comico di Zelig per lanciare il listino del prossimo anno.

Tutte le schede dei film di Checco Zalone:

- Cado dalle nubi
- Che bella giornata
- Sole a catinelle

by funweek.it/cinema

 

Tags: Video, Checco Zalone, Quo Vado

Ti potrebbe interessare anche:

 

 

MemoCinema

MemoCinemaTi ricordi la trama di un film ma non conosci il titolo? Prova MemoCinema, il sito che ti aiuta a ritrovare i film dimenticati.

Browser Suggeriti

browser chrome browser firefox browser safari

Google Plus

Cinemaz: film, cinema, prenotazioni e prevendite biglietti | Informativa sulla Privacy | powered by Tix Production | p.iva IT08230901004 | Android is a trademark of Google Inc.. | App Store è un marchio di servizio di Apple Inc.. iPad, iPhone e iPod sono marchi registrati di Apple Inc., registrati negli Stati Uniti e in altri paesi.

Seguici su Google+ Seguici su Facebook Seguici su Twitter SSL Certificate